Perché non dovresti calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod

La calibrazione della batteria è un mito. Almeno, potrebbe anche essere in questi giorni. È una reliquia di raccomandazioni per batterie più vecchie a base di nichel. Ma la batteria del tuo iPhone o iPad utilizza ioni di litio e calibrarla non è una buona idea.

Quando parliamo di calibrare una batteria, intendiamo caricarla fino al 100%, quindi scaricarla a zero. L'idea è che ciò insegna al tuo iPhone, iPad o iPod quanta energia può contenere la batteria, consentendo al tuo dispositivo di sfruttarla al meglio.

C'è stato un tempo in cui Apple ha raccomandato di calibrare la batteria del dispositivo ogni mese. Non lo fanno più.

Al giorno d'oggi, non è solo necessario calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod, ma è addirittura dannoso farlo.

In questo post, abbiamo spiegato perché è così. E, soprattutto, ti abbiamo dato dei consigli che puoi usare per prolungare la durata della batteria del tuo iPhone, iPad o iPod.

Cosa c'è di sbagliato nella calibrazione della batteria in un iPhone, iPad o iPod?

Per capire perché è una cattiva idea calibrare il tuo iPhone, iPad o iPod, devi conoscere un po 'la batteria agli ioni di litio al suo interno.

I dispositivi iPhone, iPad e iPod touch utilizzano tutti batterie agli ioni di litio.

La batteria ha una durata

Ogni batteria ha una durata. All'inizio di quella vita, immagazzina una carica completa, che chiamiamo capacità massima. Con l'invecchiamento della batteria, la sua capacità massima diventa sempre più piccola rispetto a quando era nuova. Alla fine, quella batteria si esaurirà.

La batteria agli ioni di litio in iPhone, iPad e iPod si ricarica più velocemente, dura più a lungo e occupa meno spazio rispetto alle generazioni precedenti di batterie. Ma invecchia ancora con l'uso. Quando il tuo dispositivo ha due anni, la batteria non durerà tanto quanto quando era nuova di zecca.

Infatti, Apple prevede che una batteria per iPhone riduca all'80% della sua capacità massima dopo 500 cicli di ricarica. In realtà è abbastanza buono. E per un iPad, puoi ancora aspettarti l'80% della sua capacità massima dopo 1000 cicli di ricarica.

Ma alla fine, quelle batterie si esauriranno. Lo fanno tutti.

Dopo alcuni anni di utilizzo, la capacità massima della batteria del mio iPhone 6S è stata ridotta al 74%.

Che cos'è un ciclo di ricarica?

Un ciclo di ricarica si riferisce all'utilizzo del 100% della capacità della batteria, ma non è necessario utilizzarlo in una volta sola. Se si scarica la batteria da una carica completa al 50%, ciò equivale a mezzo ciclo di carica. È necessario farlo due volte per esaurire un intero ciclo di ricarica.

Non è necessario caricare completamente il tuo iPhone, iPad o iPod. E non è necessario scaricarlo completamente a zero prima di ricollegarlo. Il consiglio di Apple è di "caricare la batteria agli ioni di litio Apple ogni volta che vuoi". Lascia che i cicli di carica si risolvano da soli.

Alla tua batteria non piacciono gli estremi

Quindi la batteria agli ioni di litio sul tuo iPhone o iPad sta invecchiando mentre la usi. È impossibile da evitare. Ciò che non è impossibile evitare sono le situazioni estreme in cui possiamo inserire i nostri dispositivi che accelerano rapidamente il processo di invecchiamento.

Mi riferisco a livelli di carica estremi e temperature estreme. Alla batteria non piace nessuno dei due.

Che cos'è un livello di carica estremo?

"Livello di carica estrema" si riferisce al 100% o allo 0% di carica. Quando una batteria agli ioni di litio impiega troppo tempo a caricarsi al 100%, riduce la capacità massima di quella batteria. E quando una batteria agli ioni di litio raggiunge lo zero assoluto, mantiene di nuovo una carica.

È dannoso per la salute della batteria lasciare il dispositivo senza alimentazione.

Apple progetta il suo software per includere un buffer attorno alla batteria. Quindi, quando il tuo dispositivo dice che la batteria è carica al 100%, non lo è. Smette di caricarsi prima di arrivare così lontano.

Allo stesso modo, quando l'iPhone, l'iPad o l'iPod si spengono perché la batteria è scarica, in realtà rimane ancora un po 'di carica. Ecco come visualizza un'icona a basso consumo quando si tenta di riaccenderla.

Man mano che il livello di carica si scarica ancora di più l'icona a basso consumo smette di apparire, ma Apple ha comunque lasciato un buffer. Se lasci il tuo iPhone o iPad senza alimentazione per un tempo sufficiente, la carica alla fine raggiunge lo zero assoluto. E poi la batteria è scarica.

Che cos'è una temperatura estrema?

La batteria agli ioni di litio nel tuo iPhone o iPad è più felice tra 32 ° e 95 ° F (0 ° a 35 ° C). Quando la temperatura ambiente intorno al dispositivo diventa più calda di 95 ° F o più fredda di 32 ° F, la classifichiamo come una temperatura estrema.

Più lontano da quella gamma diventa, peggio è per la batteria. Queste temperature possono ridurre irreparabilmente la capacità massima della batteria, accorciandone la durata.

Il dispositivo tenta di proteggersi spegnendosi a temperature estreme. Una volta mi sono trovato a -20 ° F e il mio iPhone si è spento ogni 20 secondi, lasciando il tempo sufficiente per scattare una foto. Ma anche allora, la durata della mia batteria non si è mai ripresa.

Apple afferma che il tuo dispositivo può resistere a temperature più estreme quando viene spento in deposito.

Come si collega alla calibrazione della batteria del mio iPhone o iPad?

In generale, quando le persone cercano di calibrare la batteria del loro iPhone, iPad o iPod, fanno molte di queste cose che non piacciono alle batterie agli ioni di litio.

Per iniziare, lo lasciano in carica molto tempo dopo aver raggiunto il 100% nel tentativo di spremere più energia possibile nella batteria. Non solo la batteria non piace una carica così elevata per un lungo periodo di tempo, ma corri il rischio di surriscaldare il tuo dispositivo.

Alcune persone scelgono di bruciare la batteria del proprio dispositivo il più velocemente possibile.

Le persone lo fanno illuminando lo schermo, accendendo la torcia e riproducendo video in loop. È uno spreco doloroso di uno dei tuoi cicli di carica limitati.

Quando l'iPhone, l'iPad o l'iPod si esauriscono, l'utente può anche lasciarlo senza alimentazione il più a lungo possibile. Il pensiero dietro questo è quello di scaricare il dispositivo il più possibile prima di ricollegarlo.

Sfortunatamente, ogni passaggio di questo processo di calibrazione funziona per ridurre la durata della batteria del tuo iPhone, iPad o iPod, non per allungarla.

Non è necessario o nemmeno desiderabile calibrare la batteria del tuo iPhone una volta al mese!

In passato, scaricare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod allo 0% e quindi caricare fino al 100% era una buona pratica e Apple raccomandava. Ma non più! Apple non ha raccomandato agli utenti di calibrare le batterie per diversi anni ormai.

In effetti, l'approccio migliore è caricare completamente il tuo iDevice, una volta al giorno.

Quindi, perché le persone raccomandano ancora di calibrare la batteria del mio iPhone o iPad?

Le persone raccomandano di calibrare la batteria del tuo iPhone o iPad a causa di semplici malintesi. Dieci anni fa, Apple ha dato gli stessi consigli.

Hanno consigliato agli utenti di caricare e scaricare completamente la batteria almeno una volta al mese. Aveva senso pensarci: vuoi mantenere la batteria attiva, quindi usala o perdila!

Inoltre, molte persone utilizzano la calibrazione della batteria come soluzione ai problemi del software: arresti imprevisti, letture errate della batteria o cicli di carica inaffidabili. Questi possono essere risolti ripristinando il dispositivo, senza danneggiare la salute della batteria.

C'è un motivo per cui Apple non consiglia più di calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod. Fa male alla salute della batteria. Stanno anche introducendo una nuova funzionalità per evitare che la batteria si carichi al 100% quando non ne hai bisogno.

I fatti sono semplici: la tecnologia è andata avanti, e anche noi dovremmo.

Che dire di tutti gli aneddoti personali

Mentre le persone esaltano ancora i vantaggi della calibrazione della batteria, gli aneddoti personali non sono una misura affidabile.

Qualcuno di questi ha eseguito un test scientificamente accurato? Hanno comprato un secondo dispositivo di controllo da usare senza calibrazione della batteria per il confronto? Hanno assicurato che non vi fossero altri fattori esterni che contribuivano a prolungare la durata della batteria?

Puoi essere certo che Apple abbia eseguito questi test. E puoi essere certo che se lo scoprissero sarebbe una buona idea calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod che sarebbe comunque la loro raccomandazione. Ma non lo è.

E Apple non è sola su questo. Google, Samsung e altri produttori di smartphone sconsigliano inoltre di caricare e scaricare completamente la batteria regolarmente!

Samsung offre molti altri suggerimenti per il risparmio energetico anche sul suo sito Web.

Come mantengo la salute della batteria del mio iPhone o iPad?

Senza calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod, ci sono ancora molte altre cose che puoi fare per mantenere una durata della batteria sana. Probabilmente fai già alcune di queste cose, senza rendertene conto che fa bene alla batteria.

1. Tieni aggiornato il tuo software

Apple lavora costantemente per migliorare la durata della batteria tramite iOS e iPadOS, il software operativo su iPhone, iPad e iPod touch. Molte versioni precedenti avevano lo scopo di utilizzare meno energia o di far durare ancora di più quella potenza che hai.

Come già accennato, iPadOS e iOS 13 includeranno anche una funzione per interrompere la ricarica della batteria al 100% troppo rapidamente. Ciò potrebbe fare miracoli per migliorare la durata dei nostri dispositivi.

Quando mantieni il tuo dispositivo aggiornato, beneficerai sempre degli ultimi progressi. Per aggiornare il tuo iPhone, iPad o iPod, connettiti a Internet e seleziona Aggiornamento software dalle Impostazioni generali.

2. Mantenere il dispositivo a una temperatura confortevole

Certo, non possiamo cambiare il tempo, ma è bene essere consapevoli di ciò che possiamo fare per mantenere i nostri dispositivi lontano da temperature estremamente calde o estremamente fredde. Anche essere consapevoli del rischio potrebbe farti indovinare a lasciare il telefono fuori al sole.

Un problema comune per gli utenti è che il loro dispositivo si surriscalda durante la ricarica. Questo può essere il risultato dell'utilizzo di adattatori e cavi di ricarica non ufficiali. Prova a utilizzare quelli forniti con il dispositivo o almeno assicurati che siano certificati MFi.

Inoltre, considera di rimuovere il tuo iPhone o iPad dalla custodia durante la ricarica. Un sacco di custodie mal progettate non consente un flusso d'aria sufficiente a mantenere fresco il dispositivo.

Infine, se si utilizza la ricarica wireless, assicurarsi di posizionare l'iPhone al centro del pad di ricarica. Quando è decentrata, la tecnologia deve lavorare molto di più, causando spesso surriscaldamento e danni a lungo termine alla batteria.

3. Non caricare o scaricare completamente la batteria

Se puoi aiutarlo, non lasciare che la batteria si scarichi. Allo stesso modo, carica solo al 100% quando in realtà hai bisogno della durata extra della batteria quel giorno. Entrambi questi livelli estremi di carica influiscono negativamente sulla batteria e ne riducono la durata.

Questo è esattamente il motivo per cui è una cattiva idea calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod.

Tesla offre consigli simili ai proprietari di veicoli elettrici. Suggerendo agli utenti di caricare le auto solo all'80% per l'uso standard. È anche il pensiero alla base della nuova funzione di ricarica ottimizzata della batteria di Apple.

4. Conserva il tuo dispositivo con una carica del 50%

Il tuo iPhone, iPad o iPod è più felice con circa il 50% di carica, non troppo e non troppo poco. Se non hai intenzione di utilizzare il dispositivo per un lungo periodo, carica o scarica la batteria al 50% prima di riporla.

Non lasciare la batteria carica al 100% per un lungo periodo di tempo perché la sua pressione riduce la capacità massima. E se conservi il tuo dispositivo con una carica bassa corri il rischio che si esaurisca fino a zero assoluto, inoltre non è una buona idea.

Apple consiglia di ricaricare il dispositivo al 50% ogni sei mesi circa.

5. Evitare di bagnare il dispositivo

Penso che molti di noi sognino un'età in cui tutti i nostri dispositivi sono impermeabili e, sebbene ci stiamo avvicinando a quella fantasia, non ci siamo ancora. Dall'iPhone 8, ogni nuovo iPhone di Apple è stato resistente all'acqua. Ma questo non è lo stesso della prova dell'acqua.

Un dispositivo resistente all'acqua può comunque subire danni liquidi. Se puoi aiutarlo, tieni i tuoi dispositivi al riparo dalla pioggia e sicuramente non andare a nuotare con loro. Il danno da liquidi è molto grave per quasi tutti i componenti del dispositivo, in particolare la batteria.

6. Prova a utilizzare meno energia in generale

Scopri cosa sta utilizzando la massima potenza dalle impostazioni della batteria.

Il nostro suggerimento finale è molto più facile a dirsi che a farsi: usa meno energia.

Ad ogni ciclo di ricarica, la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod ha un po 'meno di vita. La cosa migliore in assoluto che puoi fare per prolungare la durata della batteria è trovare modi per utilizzare meno energia. Di seguito abbiamo incluso alcuni suggerimenti su come eseguire questa operazione.

Certo, si tratta di compromessi. Significa cambiare le tue abitudini e possibilmente disattivare alcune delle funzionalità che ti piacciono sul tuo dispositivo. Non tutti devono seguire tutti i suggerimenti di seguito, ma ognuno di essi potrebbe contribuire a prolungare la durata della batteria.

Il modo più semplice per utilizzare meno energia è di spegnere il dispositivo più spesso. Ma a parte questo, prova uno o tutti i suggerimenti di seguito.

Abbassa la luminosità dello schermo

Il display è una delle parti più assetate di energia del tuo dispositivo. Puoi fare molto per risparmiare energia riducendo la luminosità. Questo è facile da fare dal Control Center o dalle impostazioni di Display e Luminosità.

Ti consigliamo inoltre di attivare la luminosità automatica se non l'hai già fatto. Apri l'app Impostazioni e scorri verso il basso per visualizzare una barra di ricerca, digita "Luminosità automatica" per trovarla nelle impostazioni.

Usa il Wi-Fi invece dei dati cellulari

Il Wi-Fi sta diventando sempre più importante, il che è ottimo per i consumatori di batterie perché consuma meno energia dei dati cellulari. Quando possibile, connettiti a una rete Wi-Fi invece di utilizzare i dati cellulari.

Potresti anche essere in grado di passare a un contratto cellulare più economico a causa dell'utilizzo di meno dati.

Riduci le tue notifiche

Lo schermo si illumina ogni volta che arriva una notifica, che tu la guardi o no. Considerando che molti di noi ricevono oltre 50 notifiche al giorno, questo può essere un enorme consumo di energia!

Dai un'occhiata alle tue impostazioni di notifica e disattiva le notifiche di blocco schermo per quante più app possibile. Certo, probabilmente lo vuoi ancora per alcune cose, ma cerca di mantenerlo all'essenziale.

Abilita modalità a basso consumo

La modalità a basso consumo ottimizza una manciata di impostazioni per utilizzare meno energia sul dispositivo. Non è necessario attendere fino a quando è rimasto solo un 20% di carica usarlo. In effetti, se si attiva la Modalità a basso consumo all'inizio di ogni giorno, non si potrebbe mai raggiungere quel punto del 20%.

Attiva la modalità di risparmio energetico dalle impostazioni della batteria o aggiungi un pulsante a Control Center per un accesso più semplice. Puoi anche chiedere a Siri di farlo per te.

Disattiva Aggiornamento app in background

Aggiornamento app in background è una funzione che consente alle app di continuare a funzionare in background in modo che possano visualizzare contenuti aggiornati e aprirsi più rapidamente. Come ci si può aspettare, questo è ottimo per comodità, ma non così grande per la batteria.

Questa è una delle impostazioni Modalità risparmio energia già disattivata ma è anche possibile disattivarla in modo permanente. Apri l'app Impostazioni e trascina verso il basso per visualizzare la barra di ricerca. Digita "Aggiornamento app in background" per trovare la funzione e disattivarla.

Attiva Riduci movimento

Il tuo iPhone, iPad o iPod utilizza molte animazioni sottili per creare un'esperienza fluida e fluida quando si utilizza il dispositivo. Ciò include elementi come l'effetto di parallasse sul tuo sfondo o il modo in cui le cartelle delle app si aprono quando le apri.

Anche se potresti non notare queste funzionalità, consumano comunque la batteria. Apri Impostazioni e cerca Riduci movimento per disattivare le animazioni e risparmiare energia. Potresti anche non notare una differenza!

Controlla l'utilizzo della batteria

È sempre utile scoprire quali app stanno sfruttando maggiormente il tuo dispositivo. Puoi farlo in qualsiasi momento dalle impostazioni della batteria sul tuo iPhone, iPad o iPod.

Da qui puoi vedere un'analisi dettagliata dell'utilizzo della batteria nelle ultime 24 ore o negli ultimi dieci giorni. Esamina attentamente ogni app nell'elenco per decidere se vale la pena conservarla, considerando la quantità di energia della batteria che consuma.

Qual è il modo migliore per caricare il mio iPhone, iPad o iPod?

L'uso di un caricabatterie wireless per ricaricare la tua carica quando ne hai bisogno è una buona alternativa alla calibrazione della batteria.

Il consiglio di Apple è ancora di caricare il dispositivo quando lo desideri, per tutto il tempo che desideri. Le batterie agli ioni di litio sono più flessibili rispetto alle generazioni precedenti di tecnologia delle batterie, quindi non è necessario preoccuparsene tanto.

Detto questo, se vuoi davvero mantenere la durata della batteria, potresti considerare di caricare il tuo dispositivo poco e spesso anziché collegarlo durante la notte. I tappetini di ricarica wireless sono particolarmente utili perché sono così comodi da usare.

Le nostre batterie sono più felici con un livello di carica medio, circa il 40–60%. Più ci si avvicina a tale intervallo, migliore sarà la durata della batteria.

Per la maggior parte delle persone, vivere nella zona del 40-60% non è molto pratico. E se lo fai, devi anche assicurarti che il dispositivo si aggiorni e esegua regolarmente il backup su iCloud. Poiché tali azioni sono di solito riservate alla ricarica durante la notte.

Qualunque sia il percorso che scegli di prendere, non prendere l'abitudine di calibrare la batteria del tuo iPhone, iPad o iPod.

Che dire della ricarica ottimizzata della batteria in iPadOS e iOS 13?

Questa nuova funzionalità è progettata per prolungare la durata della batteria del tuo iPhone o iPad. Funziona imparando la tua routine quotidiana e ottimizzando il ciclo di carica per

Ad esempio, se di solito carichi l'iPhone dalle 22:00 alle 06:00 ogni notte, non è bene che la batteria raggiunga il 100% il più rapidamente possibile, quindi siediti per altre sei ore.

Con la ricarica ottimizzata della batteria, il tuo iPhone attende una carica dell'80% fino all'ultima ora prima di utilizzarlo normalmente. Questo è molto meglio per la durata della batteria poiché troppo tempo speso al 100% riduce la capacità massima.

Se disponi di iPadOS o iOS 13, attiva la funzione nella sezione Salute batteria delle impostazioni della batteria. Viene visualizzata una notifica sulla schermata di blocco quando si utilizza la ricarica ottimizzata della batteria. Puoi toccare questa notifica in qualsiasi momento per disattivarla.

Una notifica indica quando è pianificato il completamento del caricamento del dispositivo.

Hai ancora in programma di calibrare la batteria sul tuo iPhone, iPad o iPod? Certamente non dopo aver cercato questo post! Facci sapere cosa ne pensi nei commenti e sentiti libero di condividere i tuoi suggerimenti e trucchi per mantenere la durata della batteria dei tuoi dispositivi.