Perché il mio iPhone dice No SIM e cosa posso fare per risolverlo?

Poco dopo il lancio di iPhone 4, molti dei primi utenti hanno scoperto che la loro carta SIM non veniva riconosciuta. I messaggi di errore hanno bombardato gli utenti dicendo "Nessuna scheda SIM installata" e non c'era un modo chiaro per risolverlo.

Puoi avere problemi con la carta SIM su qualsiasi iPhone.

L'iPhone 4 è ormai passato molto tempo, ma il problema No SIM è ancora un problema comune per gli utenti iPhone. Anche con iPhone XS o iPhone XR!

Scopri cosa puoi fare per risolverlo di seguito.

Correggi la tua SIM con questi suggerimenti rapidi:

  1. Assicurati che il tuo piano cellulare sia attivo.
  2. Aggiorna iOS sul tuo iPhone.
  3. Chiudi tutte le app e riavvia il dispositivo.
  4. Verifica aggiornamenti delle impostazioni dell'operatore.
  5. Rimuovere, ispezionare e reinserire la scheda SIM.
  6. Prova una scheda SIM diversa.
  7. Ripristina impostazioni di rete.
  8. Ripristina il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica. (ATTENZIONE: questo potrebbe danneggiare il tuo iPhone)
  9. Contatta l'assistenza Apple

Perché il mio iPhone dice che non è installata alcuna scheda SIM?

Il tuo iPhone potrebbe dare uno dei seguenti messaggi se la carta SIM non funziona correttamente:

  • Nessuna SIM
  • Nessuna SIM installata
  • SIM non valida
  • Inserisci la SIM

Questo problema si verifica quando il tuo iPhone non è in grado di rilevare la carta SIM nel tuo dispositivo. Potrebbe essere perché non c'è una scheda SIM lì dentro. Potrebbe essere perché la scheda SIM è stata rimossa. O potrebbe essere perché il software non funziona correttamente.

Qualunque sia il motivo, questi messaggi continuano ad apparire fino a quando non lo risolvi. Ti diremo come farlo di seguito. In alternativa, scopri cosa fare se il tuo iPhone dice Ricerca o Nessun servizio.

Puoi usare un iPhone senza una scheda SIM?

Se la tua scheda SIM non funziona, puoi semplicemente estrarla dall'iPhone. Ma questo significa che ricevi costantemente un messaggio che dice:

Nessuna scheda SIM installata.

Rimuovi completamente la scheda SIM dal tuo iPhone se non vuoi usarla. Immagine da iFixit.

Non c'è modo di interrompere la visualizzazione di questo messaggio senza eseguire il jailbreak del tuo iPhone. Invece potrebbe essere più facile trovare una carta SIM inutilizzata da conservare nel tuo iPhone. Potresti essere interessato a leggere i nostri altri post su come trasformare un iPhone in un iPod touch.

Come si rimuove la scheda SIM da un iPhone?

Estrai il tuo iPhone dalla custodia e cerca uno slot rettangolare sul bordo del dispositivo. Questo è il vassoio della SIM: la scheda SIM è all'interno.

Rimuovi il vassoio SIM utilizzando lo strumento SIM fornito con il tuo iPhone o una graffetta raddrizzata. Spingere l'estremità nel piccolo foro fino a quando il vassoio non fuoriesce. Si apre solo un po ', ma è sufficiente per afferrarlo e tirare il resto del percorso.

Estrarre il vassoio della scheda SIM con una graffetta - immagine di Apple.

Al termine, reinserire il vassoio SIM nello slot, assicurandosi che sia nella direzione giusta. Torna in posizione e dovrebbe essere a filo con il bordo del tuo iPhone.

Come posso correggere la mia carta SIM non rilevata?

Ci sono molte soluzioni discutibili su Internet per l'errore No SIM card installata su iPhone.

Non ti consigliamo davvero di farlo! Immagine da MacWorld.

Poiché è causato dal fatto che la carta SIM non si collega correttamente con il tuo iPhone, alcuni utenti hanno iniziato a mettere del nastro sul retro per ispessirlo o creare vassoi SIM di fortuna per aggiungere pressione sulla carta, forzando una migliore connessione.

Ho anche visto persone che ti consigliano di sbattere il tuo iPhone su un tavolo per connettere di nuovo la scheda SIM!

Non raccomandiamo nessuna di queste soluzioni. Annullerebbero tutti i diritti di garanzia o di diritto dei consumatori se Apple scoprisse che li hai fatti. Inoltre, potrebbero causare danni o ulteriori problemi sul tuo iPhone!

Invece, segui i nostri passaggi di seguito per risolvere il tuo iPhone senza problemi SIM in modo sicuro.

Passaggio 1: assicurarsi che il piano cellulare sia attivo

È possibile che la tua carta SIM abbia smesso di funzionare a causa di un problema con il tuo gestore di telefonia mobile. Forse hanno una torre cellulare giù o altri problemi noti?

Accedi al sito Web del tuo provider wireless per controllare il tuo account - immagine da AT&T.

Potrebbero aver chiuso il tuo account per errore o bloccato la tua carta SIM? A volte questo accade dopo il pagamento ritardato o se si segnala il telefono rubato.

Dovresti controllare il tuo piano cellulare online e cercare nuovi messaggi o notifiche. Se non vedi nulla, chiama il tuo gestore di telefonia mobile per chiedere se il tuo account è ancora attivo.

Passaggio 2: aggiorna iOS sul tuo iPhone

Quando il tuo iPhone dice No SIM card installata, è possibile che sia presente un errore nel software operativo. I bug in iOS sono relativamente rari, ma accadono di tanto in tanto. Puoi risolverli aggiornando al software più recente.

Non appena Apple rileva un bug del software - come gli iPhone che pensano che non sia installata una scheda SIM - funziona sodo per rilasciare una correzione nel prossimo aggiornamento.

Cerca aggiornamenti iOS se la tua scheda SIM non funziona.

Vai su Impostazioni > Generali > Aggiornamento software per cercare nuovi aggiornamenti sul tuo iPhone. Oppure collegalo a un computer che esegue l'ultima versione di iTunes. Scarica e installa quello che trovi.

Passaggio 3: chiudi tutte le app e riavvia il dispositivo

Un buon vecchio riavvio potrebbe essere il trucco di cui hai bisogno. È un vecchio preferito per una buona ragione. La chiusura di ogni app e il riavvio del tuo iPhone lo costringe a riavviare i processi in background che potrebbero essere la causa dei tuoi problemi.

Chiudi le tue app prima di riavviare il tuo iPhone.

Scorri verso l'alto dalla parte inferiore dello schermo e fai una pausa al centro o fai doppio clic sul pulsante Home per visualizzare tutte le app aperte. Spingi ciascuna app dalla parte superiore dello schermo per chiuderla.

Quindi tieni premuto il pulsante Sospensione / Riattivazione sul lato del tuo iPhone. Scorri per spegnere quando vedi il messaggio e attendi 30 secondi affinché il tuo iPhone si spenga completamente.

Infine, premi di nuovo il pulsante Sospensione / Riattivazione per riaccendere l'iPhone - si spera che non ricevi più un messaggio sulla scheda SIM!

Scorri per spegnere il tuo iPhone, quindi attendi un momento prima di riaccenderlo.

Passaggio 4: controllare gli aggiornamenti delle impostazioni dell'operatore

Gli aggiornamenti delle impostazioni del gestore dovrebbero avvenire automaticamente.

Quando il tuo gestore di telefonia mobile cambia i suoi sistemi, il tuo iPhone dovrebbe aggiornarsi automaticamente. Tuttavia, a volte un aggiornamento delle impostazioni dell'operatore scivola sotto il radar. Questo significa che il tuo iPhone non può più parlare con la rete!

Vai su Impostazioni > Generali > Informazioni . Lascia riposare il tuo iPhone su questa pagina per un minuto: cerca gli aggiornamenti delle impostazioni del gestore in background e ti avvisa se ne trova uno. Se necessario, installali.

Passaggio 5: rimuovere, ispezionare e reinserire la scheda SIM

Potrebbe esserci un problema fisico con la scheda SIM o il vassoio SIM che sta portando il tuo iPhone a pensare che non sia installata alcuna scheda SIM.

I vassoi SIM per iPhone variano in colore e dimensioni per ciascun modello di iPhone. Immagine da iFixit.

Rimuovi il vassoio della SIM e assicurati che non sia piegato. Inoltre, assicurati che sia a filo con il tuo iPhone quando è completamente inserito. Se hai il vassoio SIM di un altro modello iPhone, non collegherà correttamente la tua carta SIM.

Controlla che la tua carta SIM non abbia macchie d'acqua o graffi. In entrambi i casi, è necessario sostituirlo. E assicurati che abbia le dimensioni giuste per il tuo iPhone.

Cerca nella fessura del vassoio SIM sul tuo iPhone una piccola scheda bianca per l'indicatore del liquido. Se questa scheda è diventata arancione o rossa, potrebbe significare che il tuo iPhone ha subito danni liquidi, motivo per cui non riconosce la tua scheda SIM!

Guarda nello slot del vassoio della SIM per vedere se vi sono danni liquidi. Immagine da Apple.

Pulisci la scheda SIM con un panno morbido inumidito e rimuovi i detriti dallo slot del vassoio della SIM utilizzando aria compressa. Assicurati che la scheda SIM sia completamente asciutta prima di reinserirla nell'iPhone.

Passaggio 6: provare un'altra scheda SIM

È possibile che la tua particolare carta SIM sia difettosa. Se hai una seconda carta SIM attiva o puoi prenderla in prestito, inseriscila invece nel tuo iPhone.

Le carte SIM hanno dimensioni molto diverse! Immagine da Macworld.

Assicurati che la carta SIM che usi sia della giusta dimensione per il tuo iPhone. Utilizzare solo una scheda SIM prodotta in base a tale dimensione, non una che è stata ritagliata a mano.

Usa il tuo iPhone con la nuova carta SIM abbastanza a lungo per scoprire se il messaggio No SIM viene ancora visualizzato o meno. Non preoccuparti se non puoi effettuare chiamate o accedere a Internet: il tuo iPhone potrebbe essere bloccato su una rete diversa.

Se il tuo iPhone riconosce la nuova carta SIM, contatta il tuo gestore di telefonia mobile per sostituire quella originale.

Passaggio 7: ripristinare le impostazioni di rete

Varie impostazioni di sfondo sul tuo iPhone possono cambiare il modo in cui funziona con la tua scheda SIM. Puoi ripristinarli, ma fa anche dimenticare al tuo iPhone qualsiasi rete Wi-Fi a cui ti sei connesso in passato.

Dopo aver ripristinato le impostazioni di rete, dovrai riconnetterti alle reti Wi-Fi.

Vai su Impostazioni > Generali > Ripristina . Scegliere di ripristinare le impostazioni di rete e inserire il passcode se richiesto.

Passaggio 8: ripristina il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica

ATTENZIONE: questo potrebbe danneggiare il tuo iPhone!

Assicurati di avere un backup recente prima di cancellare il tuo iPhone!

Quando ripristini un iPhone, utilizza una carta SIM per attivarsi. Se il tuo iPhone non può farlo, diventa totalmente inutilizzabile! Dovresti ripristinare il tuo iPhone solo se hai un telefono di riserva da usare se dovesse andare storto.

Fai un backup del tuo iPhone prima di ripristinarlo. Puoi farlo su iCloud o collegando il tuo iPhone a un computer con iTunes.

Ti consigliamo di ripristinare il dispositivo utilizzando la modalità DFU, che è il livello più profondo di ripristino possibile. Puoi trovare le istruzioni per accedere alla modalità DFU per ogni iPhone qui.

In alternativa, vai su Impostazioni > Generali > Ripristina . Scegli di cancellare tutti i contenuti e le impostazioni, quindi inserisci il codice di accesso e i dettagli dell'ID Apple quando richiesto.

È più veloce cancellare tutti i contenuti e le impostazioni dal tuo iPhone, ma non è così completo come usare la modalità DFU.

Passaggio 9: contattare l'assistenza Apple

Contatta l'assistenza Apple se ricevi ancora messaggi sul tuo iPhone che dicono:

  • Nessuna SIM
  • Nessuna SIM installata
  • SIM non valida
  • Inserisci la SIM

Visita il sito Web del supporto Apple per parlare con i consulenti Apple, che possono offrire ulteriore assistenza per la risoluzione dei problemi. Possono fissare un appuntamento presso il Genius Bar per la diagnostica e la riparazione dell'hardware.

Se il tuo iPhone ha meno di un anno e non presenta danni accidentali, qualsiasi riparazione dovrebbe essere gratuita sotto la garanzia di Apple. Altrimenti, chiedi informazioni sui diritti legali dei consumatori che potresti avere con il tuo dispositivo.

A seconda della tua situazione e della tua posizione, potresti avere diritto a una riparazione gratuita attraverso i tuoi diritti legali - immagine da Apple.

Spero che tu abbia ricevuto tutto l'aiuto necessario da questo post. Facci sapere nei commenti qui sotto se la tua scheda SIM continua a non funzionare e faremo il possibile per aiutarti!