Cosa fare se il dispositivo iOS ti chiede di accedere all'ID Apple di qualcun altro

Se il tuo dispositivo iOS o Mac continua a chiederti di accedere a un altro ID Apple, probabilmente sai quanto può essere frustrante.

Ciò è particolarmente vero poiché il motivo alla base non è immediatamente chiaro (supponendo che il dispositivo in questione sia effettivamente collegato al proprio ID Apple e account iCloud).

L'autore di questo pezzo (io) ha riscontrato personalmente questo problema e può essere incredibilmente fastidioso. Fortunatamente, l'autore ha anche capito perché questo accade nella maggior parte dei casi e come risolverlo. Ecco cosa devi sapere.

Il problema

Nella stragrande maggioranza dei casi, questo problema è legato alle app sul tuo dispositivo. Fondamentalmente, quando scarichi un'app con un ID Apple, Apple lo considera come un acquisto, anche se si tratta di un'app gratuita. Associa anche questo "acquisto" con l'ID Apple che lo ha realizzato.

Pertanto, se si dispone di app che sono state "acquistate" con l'ID Apple di qualcun altro, è necessario accedere al proprio account per fare qualsiasi cosa con l'app diversa da quella aperta e utilizzarla.

Di solito, ciò significa che questo problema si verifica quando iOS / iPadOS o macOS tentano di scaricare un aggiornamento per quell'app, sia che sia automatico o che sia stato avviato manualmente. Prima di poter scaricare quell'aggiornamento, Apple dovrà prima accedere con l'ID Apple che ha "acquistato" (scaricato) l'app.

Anche se riesci facilmente ad accedere a quella persona, è scomodo fare affidamento su qualcun altro ogni volta che desideri scaricare un aggiornamento. Se non riesci a farli accedere, sei bloccato. Questo a meno che tu non capisca il problema e sappia come risolverlo.

RELAZIONATO

    Perché questo accade

    Ciò può verificarsi se si utilizza un dispositivo Mac o iOS / iPadOS che aveva un proprietario precedente e che il dispositivo non era stato ripristinato in fabbrica o altrimenti cancellato correttamente. Queste app, anche gratuite, sono ancora associate all'ID Apple originale.

    Puoi anche riscontrare questo problema se stai utilizzando iTunes o Finder associati a un ID Apple per eseguire il backup e il ripristino di un dispositivo che ha effettuato l'accesso a un altro account ID Apple.

    Ad esempio, se usi iTunes o il Finder per aiutare un amico a eseguire il backup e il ripristino del proprio dispositivo, alcuni dei dati memorizzati sul tuo computer potrebbero essere trasferiti. Ovviamente, questo funziona anche al contrario: come se si ripristinasse da un backup sull'app iTunes o Finder di qualcun altro su Mac o PC.

    Questo sembra essere il caso solo delle app che si trovano già sul dispositivo iOS in questione ma sono anche archiviate sul computer in uso. I colpevoli comuni includono le principali piattaforme di social media e altre app popolari.

    Questo perché iTunes / Finder cerca di ottenere quanti più dati a livello locale possibile. Anziché scaricare informazioni, utilizza semplicemente i dati già presenti su un computer per la sincronizzazione.

    La correzione per quando il dispositivo richiede un ID Apple diverso

    Sfortunatamente, se hai un'app "acquistata" con un ID Apple diverso, sei un po 'sfortunato.

    Ciò significa che l'unico modo per risolvere il problema è eliminare le app acquistate da quell'altro account. Da lì, puoi riscaricarli e installarli con il tuo ID Apple.

    D'altra parte, se hai molte app, a volte può essere difficile dire quali sono le specifiche colpevoli. L'App Store non ti consente di sapere quali app sono associate al tuo ID Apple e quali app sono associate all'ID Apple di qualcun altro.

    Fortunatamente, puoi mitigare questo problema semplicemente eseguendo il backup su iCloud e ripristinando da quel backup.

    Se lo fai, di solito, le app offensive verranno scaricate nuovamente dall'App Store con l'ID Apple corretto.

    Eseguire il backup utilizzando iCloud

    1. Connetti il ​​tuo dispositivo a una rete Wi-Fi
    2. Vai su Impostazioni> ID Apple> iCloud

      Visita le impostazioni del tuo ID Apple su ciascun dispositivo per l'account iCloud che utilizza.
    3. Tocca Backup iCloud
    4. Attiva il backup iCloud. Questo attiva i backup automatici
    5. Premi Esegui il backup ora

      Spero che tu abbia già fatto un backup iCloud.
    6. Resta connesso alla tua rete WiFi fino al completamento del backup
    7. Controlla l'avanzamento e conferma il backup selezionando Impostazioni> ID Apple> iCloud> Backup iCloud . In Esegui backup adesso, cerca la data e l'ora dell'ultimo backup

    Quindi, ripristina da un backup iCloud

    Devi prima cancellare tutti i contenuti attuali del tuo dispositivo, quindi ricontrolla e controlla tre volte di avere un backup iCloud disponibile seguendo i passaggi precedenti. Ti consigliamo inoltre di eseguire un backup utilizzando Finder o iTunes, per maggiore sicurezza e precauzioni.

    1. Dopo aver verificato di disporre di un backup iCloud, vai su Impostazioni> Generali> Ripristina> Cancella tutto il contenuto e le impostazioni

      Assicurati di eseguire il backup del tuo iPhone prima di cancellarlo.
    2. Inserisci il tuo ID Apple per confermare
    3. Attendi che il dispositivo venga cancellato e riavviato
    4. Al riavvio, dovresti vedere la schermata di benvenuto di Hello
    5. Segui le istruzioni sullo schermo fino a raggiungere App e dati
    6. Scegli Ripristina da iCloud Backup

    7. Accedi con il tuo ID Apple
    8. Scegli il tuo backup più recente o un backup diverso, se lo desideri (guarda le date disponibili)
    9. Segui le istruzioni visualizzate per accedere
    10. Attendere il completamento della barra di avanzamento. NON disconnettersi dal WiFi. Se possibile, mantenere la connessione WiFi e collegare il dispositivo all'alimentazione per consentire al processo di completare il download di tutti i dati

    Tieni presente che contenuti come app, foto, musica e altre informazioni continuano a essere ripristinati in background per diverse ore o giorni, a seconda della quantità di dati che hai.

    In alternativa, puoi utilizzare Finder o iTunes sul tuo computer.

    Quando si tenta di sincronizzare o eseguire il backup, Finder / iTunes avvisa che non è possibile trasferire alcuni acquisti. Se ripristini dal backup su questo computer, dovrebbe risolvere il problema.

    Come sempre, un'oncia di prevenzione equivale a una libbra di cura. Questo sembra essere particolarmente vero per questo caso. Il modo migliore per "risolvere" questo problema è evitarlo.

    • I backup di iTunes e Finder sono fantastici, ma se usi iCloud come metodo di backup principale, non incontrerai questo problema.
    • Quando possibile, evita di utilizzare un'app Apple (come Messaggi, FaceTime, iTunes e App Store) che ha effettuato l'accesso con un account diverso rispetto al dispositivo di cui stai eseguendo il backup o il ripristino.
    • Se devi utilizzare l'ID Apple di qualcun altro, potrebbe valere la pena eliminare le app comuni condivise tra quel dispositivo e il tuo. Basta reinstallarli al termine del ripristino.
    • Quando acquisti, erediti o metti le mani sul dispositivo di qualcun altro, assicurati di eseguire un Factory Reset per cancellare completamente i dati esistenti.

    Speriamo che i suggerimenti forniti in questo breve articolo ti siano stati utili. Fateci sapere nei commenti qui sotto se avete domande.