Ritagli di testo: la caratteristica Mac poco conosciuta ma utile che è stata intorno per sempre

Se sei un utente Mac medio, probabilmente potresti trarre vantaggio da una funzione poco nota chiamata Text Clippings.

Ma se sei un utente Mac medio, allora c'è una buona probabilità che tu non abbia idea di cosa siano i ritagli di testo o come usarli. È un peccato, perché potrebbero potenzialmente aumentare la produttività e aiutare ad automatizzare le noiose attività di battitura.

Se sei curioso, continua a leggere.

Cosa sono i ritagli di testo?

I ritagli di testo sono essenzialmente piccoli pezzi di testo che sono stati "salvati per dopo". Ma non sono affatto una nuova funzionalità. In effetti, sono in circolazione da OS X 9.

È una parte così semplice dell'esperienza OS X e macOS che probabilmente è facilmente sfuggita. Inoltre non ha analoghi su Windows, il che potrebbe spiegare perché molti utenti che passano da PC non hanno idea della funzionalità.

Sono anche facili da creare. Basta evidenziare un pezzo di testo - qualsiasi pezzo di testo - e trascinarlo sul desktop o in una finestra del Finder.

Da lì, vedrai il testo evidenziato apparire come un piccolo documento .txt. Questo è tutto.

RELAZIONATO:

  • Come utilizzare le nuove funzionalità di screenshot in macOS Mojave
  • Come usare macOS Grab Utility
  • Guida pratica a tutte le utility macOS gratuite

Come utilizzare i ritagli di testo sul tuo MacBook

Dopo aver creato un ritaglio di testo, puoi trattarli come qualsiasi altro documento di testo standard.

Per impostazione predefinita, il ritaglio del testo sarà chiamato dopo le prime parole o frasi del testo evidenziato. Ma, ovviamente, puoi rinominarli.

Da lì, puoi fare clic su un ritaglio e toccare la barra spaziatrice per visualizzare rapidamente il testo.

Oppure puoi fare doppio clic sul ritaglio per aprirlo nell'editor di testo standard per Mac. Da lì, puoi evidenziare un pezzo di testo più piccolo all'interno del ritaglio di testo stesso.

Puoi trascinare il ritaglio in un altro file, ad esempio un documento di Microsoft Word, essenzialmente per copiarlo e incollarlo. Funziona anche con i browser: puoi trascinare il ritaglio in una barra di ricerca, in Google o in qualsiasi campo di testo online.

I ritagli di testo vivranno indefinitamente ovunque li inserirai, fino a quando non li eliminerai, ovviamente. Questo può essere particolarmente utile se crei una cartella "Ritagli" sul desktop o nel Finder.

Alcuni altri suggerimenti

I potenziali usi per i ritagli di testo sono praticamente illimitati. Ma puoi usarli per salvare piccole e importanti informazioni che digiti regolarmente.

Ad esempio, è possibile creare ritagli di testo per firme e-mail che si allevano frequentemente a messaggi aziendali o personali.

Puoi anche usare ritagli di testo per creare modelli per una lettera di presentazione, una lettera di raccomandazione o altri messaggi di posta elettronica che devono essere modificati solo nominalmente.

Se sei un programmatore o lavori con il codice, puoi "agganciare" piccoli frammenti di un linguaggio di programmazione che usi frequentemente.

Tutto sommato, può essere un serio risparmio di tempo, a seconda del lavoro svolto e della frequenza con cui digiti ripetutamente piccoli frammenti di testo.