Scattare foto ma iPhone dice che lo spazio di archiviazione è pieno?

Come genitore, il mio iPhone è vitale. Mi tiene in contatto con i miei figli, le loro scuole, altri genitori e persino il mio ex-coniuge. Ma l'unica cosa più importante che il mio iPhone fa è scattare foto e video dei miei bambini (e del mio cane).

E lo uso per tutti i nostri eventi familiari, sociali e scolastici. Quindi quando si dice " impossibile scattare foto Non c'è abbastanza spazio disponibile per scattare una foto. Puoi gestire il tuo spazio di archiviazione in Impostazioni "o qualcosa di simile, è un grosso problema (intendo GRANDE). Mi piacerebbe aggiornare il mio iPhone 6S da 16 GB, ma in questo momento, i soldi sono limitati, e questo è un aggiornamento che proprio non posso permettermi.

Segui questi suggerimenti rapidi per aiutarti quando il tuo iPhone o iPad dice che la memoria è quasi piena e non può scattare foto

  • Riavvia il dispositivo per cancellare la cache immediata
  • Rimuovi eventuali foto o musica indesiderate dal tuo iPhone o iPad per liberare spazio
  • Imposta il tuo iPhone o iPad in modo da ottimizzare lo spazio di archiviazione per le immagini anziché scaricare e conservare gli originali
  • Modifica le impostazioni di iTunes in modo che il tuo iPhone o iPad non riempia automaticamente la memoria di brani musicali
  • Ferma la sincronizzazione di iTunes con il tuo iDevice
  • Controlla la tua app Foto Album cancellato ed elimina immediatamente tutte quelle foto
  • Aggiorna i tuoi dispositivi iOS o iPadOS
  • Ripristina tutte le impostazioni del tuo dispositivo
  • Elimina i dati delle app o elimina e reinstalla le app per eliminare il gonfiamento delle app
  • Rimuovi alcuni vecchi messaggi di testo dall'app Messaggio
  • Cancella la cache e la cronologia di Safari

Il mio iPhone è la mia macchina fotografica!

Nelle ultime settimane, ho usato la fotocamera del mio iPhone per catturare tutti i miei bambini a scuola e al campo estivo: uno spettacolo una sera e un evento atletico il giorno successivo. Questi ricordi sono preziosi e qualcosa che voglio conservare per quando i miei figli crescono ... e per i loro figli quando diventano genitori.

Ma la scorsa notte, quando il sipario si è alzato e i miei bambini si sono uniti al palco, la mia macchina fotografica ha fallito. Indipendentemente da ciò che ho fatto o da come l'ho inquadrato, ho continuato a vedere il messaggio Impossibile scattare foto.

Guardandosi intorno nella stanza, sembrava che tutti gli altri genitori avessero lo stesso problema. Tutti ci stavano provando, ma nessuno sembrava avere lo spazio per scattare quelle foto ieri sera!

La memoria del mio iPhone è piena, ma non lo è !!!

Quindi sì, il mio iPhone mi sta dicendo che il mio spazio di archiviazione è pieno. Ma quando aggiungo tutte le mie app, sembra che dovrei avere almeno 2-3 GB di spazio libero. Questo è successo anche con il mio ultimo telefono. E so per certo che non sono solo nel mio iPhone 6 da 16 GB che mi dice che il mio spazio di archiviazione è pieno.

E non importa quanto elimino gestendo il mio spazio di archiviazione in Impostazioni e ricevo ancora questo messaggio di archiviazione quasi completo. È super frustrante !!!

Quindi ho deciso di dare un'occhiata più da vicino.

Dopo aver eliminato un sacco di app, foto e persino i due video preferiti di mia figlia, la memoria complessiva non si è mossa!

Che diamine?

Quindi, quando scavo un po 'più a fondo, ho aggiunto tutte le mie app E tutti i loro dati, e non sapresti che dovrei avere almeno 3 GB di spazio libero. Sono molte le foto che dovrei essere in grado di scattare.

Anche dopo aver eseguito un hard reset, nulla è cambiato molto. Un piccolo spazio aggiuntivo liberato.

E poi, dopo aver scattato solo un altro paio di foto, il mio iPhone si è rapidamente riempito di nuovo. Cosa dà ????

La tua libreria fotografica iCloud ha spiegato!

La tua libreria fotografica iCloud è un backup E un servizio di sincronizzazione delle foto. Ecco perché quando elimini una foto in un unico posto, questa viene rimossa da tutti i dispositivi utilizzando lo stesso ID Apple. Ma la memorizzazione di tutte quelle foto spesso occupa molto spazio di archiviazione del tuo iDevice.

Con iOS 10+, Apple ha progettato una soluzione denominata Ottimizza archiviazione per gestire al meglio l'archiviazione di foto per te.

Trovalo in Impostazioni> Profilo ID Apple> iCloud> Foto o Impostazioni > Foto> Ottimizza archiviazione .

Quando si dispone di memoria locale sufficiente sul dispositivo, le foto rimangono "così come sono" sul dispositivo. MA, quando il tuo iPhone (o un altro iDevice) ha bisogno di spazio, Apple sposta tutte le versioni ad alta risoluzione delle tue foto sul tuo account iCloud, liberando spazio sul tuo dispositivo.

Una volta spostate quelle foto su iCloud, tutto ciò che viene conservato sul tuo iPhone sono miniature compresse, fino a quando non apri di nuovo una foto.

Quando apri una foto, il tuo dispositivo scarica una versione ottimizzata del dispositivo di quella foto da iCloud. La versione ad alta risoluzione rimane su iCloud e non viene scaricata fino a quando non modifichi o condividi la foto.

Quindi, come posso ottenere più spazio di archiviazione sul mio iPhone?

L'eliminazione delle foto è in realtà un avviso di cancellazione di 30 giorni

La prima cosa che ho scoperto è che tutte quelle foto che ho cancellato non vengono realmente cancellate fino a 30-40 giorni dopo che le ho rimosse inizialmente.

Quindi ho liberato un po 'più spazio eliminando tutte quelle foto nella mia cartella Eliminati di recente nell'app Foto

  • Per fare ciò, apri l' app Foto> Album> Eliminati di recente
  • Seleziona le tue foto / video e premi Elimina
  • Dato che hai già eliminato quelle foto, è probabilmente una buona pratica premere Elimina tutto

Quando lo spazio di archiviazione è pieno, aggiorna il tuo iOS

Se non hai già aggiornato il tuo iPhone all'ultimo iOS, è un ottimo momento per eseguire questo aggiornamento dopo aver liberato spazio eliminando effettivamente le tue foto.

Le versioni iOS più recenti come iOS12 e iOS13 sono ottimizzate, in modo da ottenere più spazio di archiviazione per app, musica, foto e video, quindi è una buona idea aggiornare iOS se possibile.

A partire da iOS 10, c'è una nuova fantastica funzionalità iCloud per le foto chiamata Optimize iPhone Storage

  • Con questa funzione selezionata, quando lo spazio di archiviazione si riduce, il tuo iPhone mantiene le versioni ad alta risoluzione delle tue foto nel tuo account iCloud e posiziona versioni più piccole e compresse sul tuo iPhone
  • Archiviando versioni più piccole sul telefono, lo spazio di archiviazione viene liberato, consentendoti di scattare più foto, scaricare app, film, musica e persino aggiornare il tuo iOS
  • Attiva Ottimizza archiviazione iPhone per foto andando su Impostazioni> Foto (o foto e fotocamera)> Attiva libreria foto iCloud> Seleziona Ottimizza archiviazione iPhone
  • Un altro modo per effettuare questo aggiornamento è tramite le tue Impostazioni iCloud: vai su Impostazioni> Profilo ID Apple> iCloud> Foto> Scegli per ottimizzare l'archiviazione iPhone

Libreria foto iCloud

L'unico aspetto negativo è che stai utilizzando il tuo account iCloud per memorizzare le immagini a piena risoluzione.

Quindi, se hai molte immagini, quell'account iCloud da 5 GB gratuito non durerà a lungo.

Il lato positivo è che l'aggiornamento a un piano a pagamento inizia a soli $ 0, 99 / mese per 50 GB. Per la maggior parte di noi, questo è un sacco di spazio per tutte le nostre foto, backup e altri supporti iPhone.

Anche il piano più grande da 200 GB costa solo pochi dollari al mese (2, 99 USD), quindi se scatti molte foto e video (specialmente su 4K), considera di optare per questi piani più grandi.

Per vedere i piani disponibili nel tuo paese, dai un'occhiata al sito del piano di archiviazione iCloud di Apple!

Tieni presente che con iCloud Photo Library, quando elimini una foto da un dispositivo, rimuove quella stessa foto da tutti i dispositivi, compresi i computer, praticamente qualsiasi dispositivo che abbia iCloud Photo Library abilitato ed è collegato allo stesso ID Apple.

Controlla il tuo spazio di archiviazione

Se i tre passaggi precedenti (eliminazione della cartella eliminata di recente in Foto, aggiornamento di iOS e possibilmente attivazione della libreria di foto iCloud con foto ottimizzate) non hanno spostato la memoria nella giusta direzione, allora è tempo di dare un'occhiata da vicino a come il tuo iPhone sta utilizzando l'archiviazione.

Esistono due modi per farlo: tramite l'app Impostazioni e con iTunes su un computer (Mac o Windows).

Come controllare la memoria del tuo iPhone o iPad con iTunes

Un ottimo modo per vedere cosa sta succedendo con il tuo iPhone o altri dispositivi di archiviazione di iDevice è tramite iTunes, su un Mac o PC Windows.

Apri iTunes, collega il tuo dispositivo e selezionalo.

Un grafico a barre mostra la quantità di memoria utilizzata dai tuoi contenuti iOS, divisa per tipo di contenuto. Per ispezionare, sposta il mouse sul grafico su ciascun tipo di contenuto, come App, Musica, Podcast, Documenti e dati e così via, per trovare ulteriori informazioni.

Tipi di contenuti sul tuo iDevice e cosa include ogni tipo

  • Audio : brani, podcast audio, audiolibri, memo vocali e suonerie
  • Video : film, video musicali e programmi TV
  • Foto : contenuto del rullino fotografico, streaming di foto e libreria di foto
  • App : app installate. Il contenuto delle app è elencato in Documenti e dati. (Fuori produzione in iTunes 12.7)
  • Libri : libri, audiolibri e file PDF di Apple Books (fuori produzione in iTunes 12.7)
  • Documenti e dati : Elenco di lettura offline di Safari, file archiviati nelle app installate e contenuti delle app come contatti, calendari, messaggi ed e-mail (e relativi allegati)
  • Altro : impostazioni, voci Siri, dati di sistema e file memorizzati nella cache

Impedisci al tuo iPhone o iPad di riempire automaticamente la memoria del dispositivo

  1. Collega il dispositivo al computer
  2. Apri iTunes
  3. Seleziona il tuo dispositivo e seleziona Musica
  4. Deseleziona Riempi automaticamente lo spazio libero con i brani

  5. Seleziona Sincronizza

Se ogni volta che colleghi il tuo iPhone al tuo Mac o PC, iTunes prova a sincronizzare centinaia di brani sul telefono e che utilizza tutta la memoria disponibile del dispositivo, devi disattivare la sincronizzazione automatica.

Ferma la sincronizzazione di iTunes con il tuo iPhone o iPad

  1. Avvia iTunes
  2. Vai su iTunes> Preferenze
  3. Seleziona la scheda Dispositivi
  4. Seleziona la casella per impedire la sincronizzazione automatica di iPod, iPhone e iPad

Dopo aver disattivato la sincronizzazione automatica, scegli manualmente quali brani trasferire sul tuo dispositivo.

  • Collega il telefono al computer
  • Avvia iTunes
  • Attendi che appaia l' icona del telefono
  • Seleziona Musica dalla barra laterale di sinistra
  • Scegli playlist, artisti, album e generi selezionati

  • Quindi seleziona la casella Sincronizza musica

Come controllare la memoria del tuo iPhone o iPad con l'app Impostazioni

Vai su Impostazioni> Generali> Archiviazione iPhone (> Archiviazione e utilizzo iCloud> Gestisci archiviazione per iOS precedente) .

Questo menu mostra come e dove utilizzare la memoria del tuo iPhone.

Viene visualizzato un elenco o un grafico di quanto spazio viene utilizzato e ciò che è disponibile. Di seguito, troverai un elenco di tutte le app in ordine di spazio attualmente utilizzato.

Dai un'occhiata alle app con più spazio di archiviazione ed elimina alcuni o tutti i suoi dati o persino l'app. Dai un'occhiata all'interno di ciascuna app toccandola e osservando due variabili: Dimensione app e Documenti e dati.

  • Dimensioni app è il software per app effettivo necessario per eseguire un'app
  • Documents & Data sono tutte le informazioni del registro, i cookie, le cache, le immagini scaricate e altri tipi di file creati durante l'utilizzo di un'app
    • Alcune app offrono un metodo per cancellare cache, cronologia di navigazione o download per rimuovere alcuni di questi file "Documenti e dati"
    • Questo elenco include app come Messaggi (iOS11 +), Musica, video tramite l'app TV e alcuni altri dati dell'app, tutti eliminati all'interno di questo menu di archiviazione

Ma per la maggior parte delle app, eliminare i dati significa entrare nell'app stessa e rimuovere le cose da lì.

E non dimenticare di controllare eventuali video e podcast di grandi dimensioni poiché occupano molto spazio di archiviazione e possono essere eliminati perché di solito è possibile scaricarli di nuovo quando si desidera visualizzarli.

Ottimizza lo spazio di archiviazione con le fantastiche funzioni di iOS 11+

Se non hai eseguito l'aggiornamento a iOS 11 o versioni successive, consideralo ora.

iOS 11+ offre alcuni strumenti molto utili per ottimizzare lo spazio di archiviazione.

Questi includono consigli su cose come cancellare vecchie conversazioni, rivedere allegati di grandi dimensioni, scaricare app inutilizzate e rivedere video di iTunes.

Troverai anche consigli sulle singole app toccando le app nell'elenco delle app in Impostazioni> Generali> Archiviazione iPhone .

È davvero fantastico, specialmente per le persone con iPhone e iPad da 16 GB o 32 GB! Tocca qui per saperne di più su queste fantastiche funzionalità di gestione dello storage iOS 11.

Scarica app per liberare spazio

Una delle migliori funzionalità di archiviazione di iOS 11+ è l'app Offload.

È una funzionalità fantastica da utilizzare quando si sta esaurendo lo spazio di archiviazione.

Offload App consente di eliminare un'app MA conservare tutti i documenti e i dati dell'app. Tutto quello che devi fare è toccare l'icona dell'app eliminata (mostra un'icona a forma di nuvola accanto al suo nome) e il tuo iPhone la ripristina con tutti i tuoi dati intatti!

Quindi per le app in cui è necessario conservare i dati, come i giochi, questa opzione è davvero molto gradita!

Usalo anche con hit pesanti come iMovie e GarageBand che tendono a occupare molto spazio solo per i dati delle app. È disponibile per quasi tutte le app, ma non per Foto o Safari.

Esistono due modi per scaricare app in iOS11 +

  1. Abilita Offload di app inutilizzate e iDevice si scarica automaticamente quando rileva che lo spazio di archiviazione è basso
  2. Scarica manualmente le app selezionando e scegliendo quali app scaricare
    1. Apri Impostazioni> Generali> Archiviazione iPhone e scorri verso il basso fino all'elenco delle app
    2. Tocca in un'app e seleziona Offload App
    3. Una volta scaricata, l'app rimane in posizione ma ha un'icona a forma di nuvola accanto al suo nome
    4. Reinstalla toccando l'icona dell'app o andando su Impostazioni> Generali> Archiviazione iPhone> App> Reinstalla app

Suggerimento semplice: elimina le app e quindi reinstalla!

Nel tempo, molte app accumulano molti dati nelle loro cache. Sebbene Apple incoraggi gli sviluppatori di app iOS a creare app con una funzione cache autopulente, molti sviluppatori non lo fanno!

Un modo semplice per cancellare i vecchi dati delle app memorizzate nella cache è quello di eliminare l'app e quindi scaricarla di nuovo

  • Molte delle informazioni memorizzate in Documents & Data di un'app sono una storia antica che non ti serve.
  • E molte app non offrono una funzionalità per scaricare questi dati.
  • Quindi il modo più semplice per eliminare tutta quella spazzatura è rimuovere l'app e scaricarla di nuovo.
  • Fallo per le app in cui non hai bisogno della tua cronologia, ad esempio app di notizie, app di streaming musicale e molte app di social media. È sorprendente come ottengano i dati delle app ostruiti!

Dai un'occhiata ai documenti e ai dati delle app

  1. Vai su Impostazioni> Generali> Archiviazione iPhone (> Gestisci archiviazione per iOS precedente)
  2. Seleziona un'app elencata in alto per utilizzare i dati
  3. Guarda le dimensioni dell'app contro documenti e dati
    1. Se Documents & Data supera di gran lunga le dimensioni dell'app, prendere in considerazione l'eliminazione dell'app se non sono necessari tali dati o se tali dati sono archiviati altrove (come il cloud o i server delle app)
    2. Ricorda che app come Facebook, Google Drive, Dropbox, ecc. Memorizzano sempre i dati sui loro server, ecco perché vedi gli stessi dati da qualsiasi dispositivo o browser

Guardando un esempio, ho notato che l'app di streaming musicale Pandora è 70, 6 MB per le dimensioni dell'app e 254, 2 MB per i suoi documenti e dati. Sembrava molto per un'app di streaming musicale, quindi l'ho cancellata e quindi reinstallata.

Dopo quel processo che ha richiesto circa 2 minuti in totale, la dimensione dell'app è ora 70, 9 MB e i suoi documenti e dati 60, 1 MB. È un risparmio veloce di quasi 200 MB! Per le persone con telefoni da 16 GB, questo è un discreto importo.

Gestisci i dati dell'app del tuo messaggio!

Ora che Messaggi e in particolare iMessage includono molte funzionalità aggiuntive, come adesivi, foto, video e trascina e trascina contenuti.

Tutti questi messaggi, Facebook Messenger o WhatsApp aggiungono potenzialmente un sacco di foto, video e messaggi di chat. Nel tempo, anche un solo thread di chat può accumulare fino a oltre 1 GB di spazio, forse anche di più se ci sono molti video.

Di gran lunga, il modo più semplice per gestire i tuoi messaggi è cambiare per quanto tempo iDevice li conserva!

Vai su Impostazioni> Messaggi> Conserva messaggio e aggiorna qui l'intervallo di tempo da Forever a 30 giorni. Questo fa esattamente quello che dice, eliminando i messaggi dopo che sono stati sul dispositivo per oltre 30 giorni.

MA se hai determinati messaggi a cui non puoi sopportare di separarti, consulta il nostro articolo approfondito sulla gestione dei dati iMessage e impara alcuni ottimi consigli su come conservare quei testi a tempo indeterminato.

Le app di terze parti come WhatsApp offrono persino il proprio metodo di backup dei messaggi, quindi controlla la tua app di messaggistica preferita per vedere se offre un backup in-app.

iOS 11+ include anche un ottimo sistema di gestione dei messaggi che ti consente di eliminare i suoi documenti e dati per categoria, tra cui conversazioni, foto, video, GIF e adesivi e persino altri tipi di dati .

Per quelli di voi che amano davvero usare e conservare i Messaggi, questo strumento di gestione dell'archiviazione dei Messaggi fa per voi!

Elimina la cache di Safari

Spesso è Safari il maiale dello storage.

Pertanto, se utilizzi Safari per la maggior parte o per tutta la tua navigazione Web, è buona norma svuotare la cache, la cronologia e i cookie per liberare spazio .

Cordiali saluti, Safari memorizza nella cache i dati per ridurre i tempi di accesso ai siti visitati di frequente. Nel tempo, questa cache diventa sempre più grande. Quindi vediamo se riusciamo a liberare spazio eliminando la cache di Safari oggi.

  • Vai su Impostazioni> Safari> Cancella cronologia e dati sito web
  • Questi dati chiari da tutti i dispositivi collegati iCloud
  • Quindi, vai su Avanzate> Dati sito web e cancella tutto ciò che è elencato lì
  • A volte è vuoto, quindi non preoccuparti se non vedi nulla. Questa è in realtà una buona notizia

Per ulteriori informazioni sull'eliminazione della cache Safari, in particolare se non riesci a eliminare alcuni dati del sito Web, consulta questo articolo How-To Fix Impossibile eliminare la cronologia di Safari su iPhone.

Controlla la memoria di sistema del tuo iPad o iPhone

Non dimenticare che il tuo sistema richiede archiviazione.

Tutti i dati del tuo sistema iOS occupano spazio, tra cui impostazioni del dispositivo, voci Siri, voci VoiceOver, dati di sistema tra cui alcune app native, file temporanei e file memorizzati nella cache.

Queste cose spesso sommano un bel po 'di dati.

La buona notizia è che la pulizia della cache e dei file temporanei sono relativamente indolori. L'uso di questa funzione ripristina tutte le impostazioni personalizzate del tuo iPhone. Tutte le tue app e i tuoi dati sono ancora lì, ma ripristinano qualsiasi preferenza di impostazione, come suonerie, sfondi, impostazioni audio, impostazioni di visualizzazione e impostazioni di rete (impostazioni cellulare e WiFi).

Usa Ripristina tutte le impostazioni in Impostazioni> Generali> Ripristina tutte le impostazioni per ripulire molti file temporanei e memorizzati nella cache

Statistiche di sistema per iOS 11 e versioni successive

Per le persone che usano iOS 11+, c'è una grande aggiunta ai dettagli di archiviazione del tuo iPhone, i dettagli del tuo sistema!

Infine, Apple ci consente di vedere effettivamente quanta memoria occupano i nostri file di sistema iOS.

Questi non sono cancellabili, ma è bene sapere dove sta andando tutta la memoria, se app, dati app o il sistema operativo iOS stesso.

Per scoprire quanta memoria occupa iOS, vai su Impostazioni> Generali> Archiviazione iPhone e scorri fino in fondo, oltre tutte le app.

In fondo trovi Sistema. Quindi, se i numeri non vengono sommati, assicurati di tenere conto prima dei file di sistema iOS.

Aggiorna alcune impostazioni di foto e video per iPhone

Limita le impostazioni di foto e video

Se sei qualcosa come me, fai molte foto e video (o provi a scattare).

Il più delle volte, non abbiamo bisogno del meglio dell'offerta della nostra fotocamera per iPhone per catturare il momento.

La regolazione della risoluzione della nostra fotocamera fa molto per salvare quei dati preziosi per altre cose, quindi regoliamo alcune impostazioni della fotocamera, quindi troviamo una via di mezzo di grandi foto e risparmi di archiviazione.

Registrazioni video

Visita le impostazioni della fotocamera andando su Impostazioni> Fotocamera (iOS 11+) o Impostazioni> Foto e fotocamera .

  • Individua gli elementi con l'etichetta Registra video e Registra slo-mo (non tutti gli iPhone offrono Slo-mo, quindi se non vedi questa opzione, non ti preoccupare)
  • Cambia queste impostazioni di registrazione video su 720p HD o 1080 HD: più basso è il numero, maggiore è il risparmio di spazio
  • Evita di impostare Registra video su 4K a meno che tu non abbia un motivo convincente, come registrare qualcosa di straordinario in cui hai bisogno di quel livello di dettaglio. Per la maggior parte delle cose, 1080 o 720 funzionano bene!

Foto HDR

Quindi, torna alle impostazioni della fotocamera e cerca l'elemento Mantieni foto normale.

Ti consigliamo di disattivare questa impostazione. Quando è su ON, ogni volta che scatti una foto HDR, il tuo iPhone salva automaticamente più copie della stessa foto.

Salvare copie significa che le tue foto occupano più spazio sul tuo iPhone. Se rivedi sempre le tue foto ed elimini la versione che non vuoi conservare; non è un problema. Ma la maggior parte di noi non esamina regolarmente tutte le nostre foto, quindi è meglio disattivare questa impostazione.

Il tuo iPhone crea automaticamente foto HDR o high dynamic range per te quando pensa che sia appropriato.

Fondamentalmente, il tuo iPhone prende tre diverse versioni di ogni foto scattata in rapida successione: una per le parti in ombra, una per i toni medi e una per le parti luminose.

Quindi, il telefono unisce le parti migliori delle tre foto nella singola immagine che vedi. Di solito, l'HDR ti offre un'immagine migliore con alcune eccezioni: movimento e silhouette.

Attivazione o disattivazione di HDR

Fortunatamente, è facile attivare o disattivare l'HDR tramite l'app della fotocamera. L'impostazione predefinita è Auto, il che significa che il tuo iPhone determina quando è appropriato.

Ma se desideri un maggiore controllo, cerca il pulsante HDR nella parte superiore dell'app Fotocamera. Toccalo e seleziona Auto, Attivo o Disattivo. Il tuo iPhone evidenzia la tua particolare selezione. Quando l'HDR è disattivato, l'HDR è barrato. E quando l'HDR è attivo, vedrai l'HDR in giallo.

Ricorda che con l'impostazione Auto HDR abilitata, il tuo iPhone sceglie quando utilizza questa funzione. Non tutte le foto sono HDR. Le foto che sono HDR lo dicono nell'angolo in alto a sinistra dell'anteprima, accanto ad altri indicatori fotografici come Live, Esposizione lunga e così via.

Evita la modalità Burst

Sfortunatamente, molti di noi scattano foto in modalità burst senza nemmeno rendersene conto!

Questo perché al momento i nostri iPhone non dispongono di un pulsante o di un interruttore per abilitare la modalità burst. La modalità Burst scatta una serie di foto in rapida successione. È ottimo per gli scatti d'azione ma non così buono per le normali foto.

Con mio grande dispiacere, la modalità raffica si attiva quando si lascia indugiare un dito troppo a lungo sul pulsante di scatto. E poiché non c'è modo di disattivare questa funzione, anche in accessibilità, quelli di noi con le dita lente spesso rimangono bloccati con una serie di foto quando ne volevamo solo una! Parlare di porci di stoccaggio.

Per risolvere il problema, utilizzare il pulsante di aumento del volume per scattare foto anziché il pulsante di scatto sullo schermo. L'uso del volume su prende sempre una singola foto, eliminando solo il rischio di una serie di foto in modalità burst!

Se hai scattato per sbaglio una serie di foto in sequenza, è sufficiente selezionare una foto ed eliminare le altre.

  • Apri l'app Foto e trova le tue foto scattate: cerca un'icona fotografica simile alle cartelle impilate
  • Vedrai la tua foto identificata come una raffica in alto a sinistra. Elenca anche il numero di immagini nella serie di raffiche
  • Tocca Seleziona nella parte inferiore dello schermo per vedere tutte le foto
  • Scorri verso sinistra e verso destra per vedere tutte le foto scattate
  • Tocca le foto che desideri conservare e premi Fatto
  • Seleziona Mantieni tutto o seleziona Mantieni solo preferiti, le foto selezionate
  • Le foto a raffica non selezionate vengono spostate nel tuo album eliminato di recente
    • Non dimenticare di eliminarli ancora una volta per eliminarli dalla memoria del tuo iPhone

Disattiva Streaming foto se possiedi più dispositivi

Se possiedi più iDevice o Mac che utilizzano lo stesso ID Apple, la disattivazione del caricamento su My Photo Stream dovrebbe aiutarti a liberare spazio.

Photo Stream carica automaticamente e quindi scarica nuove foto (entro 30 giorni fino a un massimo di 1000 immagini) su tutti i dispositivi ID Apple collegati quando tale dispositivo è connesso al WiFi.

Pertanto, tutte le foto scattate con l'iPad vengono scaricate automaticamente sul tuo iPhone e viceversa. Per questo motivo, ti consigliamo di disattivare Photo Stream per iFolks con molti dispositivi.

  • Per disabilitare My Photo Stream, vai su Impostazioni> Foto> e disattiva OFF Carica su My Photo Stream (o My Photo Stream.)
  • La disattivazione di questa funzione elimina anche tutte le foto attualmente nello stream: queste dovrebbero essere sugli altri dispositivi, ma confermalo prima di toccare Elimina.
  • Dopo aver scelto Elimina, Apple elimina tutte le foto precedentemente scaricate dal tuo streaming foto.

Quando elimini le foto da My Photo Stream sul tuo iPhone (o qualsiasi iDevice), vengono rimosse da ENTRAMBI quel particolare iPhone (o dispositivo) e iCloud.

MA, le foto che importi da My Photo Stream su altri dispositivi non verranno eliminate. Sì, è confuso !!!!

Ma aspetta, a volte il mio streaming fotografico ha senso!

Se possiedi solo un iDevice e un computer (Windows o Mac) OPPURE se utilizzi account ID Apple diversi per i tuoi dispositivi, tenere (o accendere) My Photo Stream potrebbe essere una buona scelta.

In particolare, per iFolks che NON usano iCloud Photo Library usando My Photo Stream è un ottimo modo per archiviare le tue foto sul tuo computer molto più grande .

Un avvertimento, My Photo Stream supporta i formati JPEG, PNG e TIFF e funziona solo con foto, non video o foto live.

L'idea qui è di utilizzare My Photo Stream come veicolo per trasferire le tue foto sul tuo computer, che generalmente ha una capacità di archiviazione molto maggiore.

Di conseguenza, ha senso che il tuo computer sia il luogo in cui gestisci la tua raccolta e archivio di foto a lungo termine. Per funzionare, devi avere My Photo Stream abilitato sia sul tuo iPhone (o iDevice) sia sul tuo computer.

Su iDevice, vai su Impostazioni> Profilo ID Apple> iCloud> Foto e attiva Carica su Streaming foto personale.

Attiva My Photo Stream sul tuo Mac

  1. Dal menu Apple, scegli Preferenze di Sistema
  2. Fai clic su iCloud . E seleziona Foto
  3. Fai clic sul pulsante Opzioni e attiva My Photo Stream

  4. Apri foto
  5. Vai a Foto> Preferenze
  6. Seleziona Generale e seleziona la casella per l'importazione: copia elementi nella libreria di foto

Attiva My Photo Stream sul tuo PC Windows

  1. Scarica e installa iCloud per Windows
  2. Apri iCloud
  3. Accanto a Foto, fai clic su Opzioni e seleziona Il mio streaming foto e scarica nuove foto e video sul mio PC
  4. Fai clic su Fine, quindi fai clic su Applica

Quando attivi Foto, iCloud per Windows crea una cartella Foto in Esplora file denominata Foto iCloud. My Photo Stream scarica automaticamente tutte le nuove foto scattate sul tuo iDevices nella cartella Download.

Non dimenticare di eseguire il backup anche del tuo iPhone e computer!

Se usi My Photo Stream e non iCloud Photo Library, assicurati di eseguire regolarmente il backup di iDevice e del computer. My Photo Stream salva solo le foto per 30 giorni con un massimo di 1000 foto in qualsiasi momento nel cloud.

Quindi, se il tuo computer non funziona, perdi non solo tutte le altre applicazioni, documenti e file, ma anche tutta la tua raccolta di foto! Quindi sii intelligente e esegui il backup, almeno una volta alla settimana.

Per gli utenti Mac, il metodo di backup più semplice è Time Machine, che esegue il backup automaticamente quando il computer è acceso. E per iPhone, dai un'occhiata al nostro dettagliato articolo di backup iOS.

Fallo alla vecchia scuola: come importare manualmente foto e video

Se non ti piace l'idea del cloud o di suo cugino, My Photo Stream, c'è ancora il modo vecchio stile di spostare le foto dal tuo iDevices al tuo computer. Sì, richiede molto tempo. E sì, è spesso un dolore.

Ma il lato positivo è che hai la possibilità di rivisitare tutti quei ricordi e cancellarne alcuni lungo il percorso. A volte ciò che accade sul tuo iPhone dovrebbe davvero rimanere sul tuo iPhone ... o scomparire del tutto!

Per Mac

  1. Collega iDevice al tuo Mac con il cavo Lightning
  2. Se necessario, sblocca iDevice con il passcode
    1. Se viene visualizzato un messaggio che ti chiede di fidarti di questo computer. Tocca Affidabilità
  3. Sul Mac, l'app Foto si apre automaticamente
    1. In caso contrario, apri l'app Foto manualmente
  4. Viene visualizzata una schermata di importazione con tutte le foto e i video presenti su iDevice
    1. Se la schermata di importazione non viene visualizzata, fai clic sulla scheda Importa o fai clic sul nome del dispositivo nella barra laterale
  5. Fai clic su Importa tutte le nuove foto o scegli le immagini desiderate, quindi fai clic su Importa selezionati

  6. Al termine dell'importazione, potresti visualizzare un messaggio che ti chiede se desideri eliminare o conservare le foto sul tuo iDevice
    1. Fai clic su Elimina elementi per rimuovere le immagini o seleziona Mantieni elementi, in modo che rimangano sul dispositivo
    2. Quando selezioni Conserva elementi, dovrai eliminarli manualmente dal tuo iDevice
  7. Questo è tutto! Ora disconnetti in sicurezza iDevice dal tuo Mac

Per Windows

  1. Installa l'ultima versione di iTunes. L'importazione di foto sul tuo PC Windows richiede iTunes 12.5.1 o successivo
  2. Collega iDevice al PC e apri l'app Foto

  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse o scorri verso l'alto dal bordo inferiore per visualizzare i comandi dell'app
  4. Seleziona Importa
  5. Scegli il tuo iDevice
  6. L'app cerca automaticamente tutte le foto e i video che non ha mai importato prima e li seleziona. In alternativa, fai clic o scorri verso il basso su ogni foto e video che desideri importare o scegli Seleziona tutto
  7. Seleziona Importa
  8. Le foto e i video vengono salvati nella cartella Immagini in una sottocartella denominata con la data odierna

Per le persone che utilizzano Windows 7, consultare questo articolo della Microsoft Knowledge Base.

Stai trasmettendo molti video di iTunes?

Se esegui lo streaming di molti video tramite iTunes, il tuo telefono potrebbe essere un po 'confuso con tutti quei dati in arrivo.

Esci da iTunes sul telefono, riavvia il telefono, quindi accedi nuovamente a iTunes sul telefono. Ora vedi se il tuo spazio di archiviazione aumenta.

Incartare

Quindi dopo tutto questo sforzo ecco il mio risultato!

Ho salvato un enorme 2 GB di dati seguendo i passaggi sopra elencati. Penso che sia davvero fantastico E ora posso scattare tutte le foto dei miei figli, della mia famiglia, delle vacanze e di qualsiasi altra cosa mi venga in mente.

Soprattutto, con questi suggerimenti in mano, gestirò meglio il mio spazio di archiviazione in iPhone in futuro. Quindi non è più possibile scattare foto e archiviare messaggi quasi completi. E questo, amici miei, è davvero una gradita notizia.