Safari non è in grado di stabilire una connessione sicura: consulta questi suggerimenti

Apple ha progettato Safari per tenerti al sicuro mentre navighi in rete sul tuo iPhone, iPad o Mac. Ci sono molte funzionalità di sicurezza integrate nell'app, ma la più evidente è che Safari non carica una pagina web se non è sicura.

Di solito, il rifiuto di Safari di caricare siti Web ci ricorda di stare attenti a chi ci fidiamo online. Ma a volte Safari afferma di non poter stabilire una connessione sicura con i siti più affidabili sul web. Ecco cosa fare se ciò accade.

Perché Safari non può stabilire una connessione sicura?

Quando Safari carica un sito Web, verifica se quel sito Web utilizza una crittografia sicura per proteggere i tuoi dati. Se Safari non è in grado di verificarlo, potresti visualizzare un messaggio di avviso o Safari potrebbe rifiutare di caricare la pagina.

La crittografia è importante per proteggere la tua privacy e sicurezza.

Se un sito Web non utilizza la crittografia protetta, terze parti potrebbero trovare un modo per guardare tutto ciò che fai su quel sito. Ciò potrebbe significare che imparano le tue abitudini di navigazione. Ma peggio, potrebbero essere in grado di apprendere i dettagli di accesso per account come il tuo banking online.

Come faccio a sapere se Safari ha stabilito una connessione sicura?

Safari controlla il certificato di ciascun sito Web per verificare che la connessione sia sicura. Dai un'occhiata da vicino alla barra di ricerca intelligente nella parte superiore di Safari per scoprire quanto è sicuro il sito Web attuale che stai guardando.

Un lucchetto grigio indica che il sito Web ha un certificato standard ed è sicuro.

Un lucchetto verde indica che il sito Web ha un certificato di verifica dell'identità più ampio. È ancora più sicuro di quello precedente.

Se non è presente il lucchetto, è possibile che vengano visualizzate le parole "Non sicuro". Dovresti evitare di inserire informazioni personali o finanziarie su questi siti web perché non sei protetto.

È meglio evitare del tutto siti Web non garantiti, se possibile.

Potresti anche trovare un messaggio pop-up che avvisa di siti Web non garantiti o certificati non validi. Safari potrebbe anche rifiutare di caricare la pagina se non è possibile stabilire una connessione sicura.

Come risolvere i problemi di connessione sicura in Safari

Di solito, Safari non può stabilire una connessione sicura perché il sito web che stai visitando non utilizza una crittografia sicura o non ha un certificato valido. Questo è spesso il caso di siti Web fraudolenti e pericolosi.

Tuttavia, a volte Safari non può stabilire connessioni sicure anche quando visiti siti attendibili, come Amazon, Facebook o Google.

In questo caso, potrebbe esserci qualcosa che non va nella tua connessione Internet o nelle impostazioni dell'app. Prova i nostri passaggi generali per la risoluzione dei problemi di Safari.

Se non aiutano, segui invece i suggerimenti di seguito.

1. Ricontrolla l'URL

Fai clic sull'URL per visualizzare l'indirizzo web completo per il tuo sito Web.

È possibile che il sito Web che stai tentando di caricare non sia effettivamente quello che desideri visitare. I truffatori e i truffatori spesso creano siti Web falsi progettati per assomigliare al vero affare per rubare i tuoi preziosi dati personali.

Prenditi un momento per controllare l'URL nella parte superiore di Safari e assicurarti che l'indirizzo web sia corretto. Piccoli errori (come .co.uk quando dovrebbe essere .com) significano che probabilmente sei sul sito sbagliato.

Se non sei sicuro di quale dovrebbe essere l'indirizzo web, utilizza invece un motore di ricerca affidabile per trovare quel sito.

2. Impostare la data e l'ora corrette

Scegli di impostare automaticamente la data e l'ora.

Non chiederci perché, ma l'utilizzo di data e ora errate sul tuo dispositivo Apple può causare molti tipi di problemi imprevisti. Potrebbe impedirti di installare l'ultimo aggiornamento software, scaricare nuove app o caricare pagine Web sicure.

Su un Mac, apri il menu Apple ( ) e vai su Preferenze di Sistema> Data e ora . Fare clic sul lucchetto per sbloccare le modifiche, quindi attivare l'opzione su Imposta data e ora automaticamente .

Su un iPhone, iPad o iPod touch vai su Impostazioni> Generali> Data e ora . Attiva l'opzione su Imposta automaticamente, se non è già attiva.

3. Passare a un altro DNS

Cambia il tuo server DNS in un'alternativa gratuita.

Il Domain Name System (DNS) utilizzato dal tuo computer o dispositivo si comporta come una rubrica del telefono per ogni sito Web su Internet. Quando inserisci un indirizzo web nella casella URL, Safari utilizza il DNS per trovare la posizione esatta di quella pagina sul Web.

I problemi con il tuo DNS potrebbero causare indirizzi errati, il che potrebbe spiegare perché Safari non è in grado di stabilire una connessione sicura con un sito Web.

Fortunatamente, è gratuito e facile passare a un DNS diverso; in tal modo potresti persino rendere Safari più veloce. Ti consigliamo di utilizzare il DNS pubblico di Google, ma ci sono anche molte altre alternative.

Su un Mac, apri il menu Apple ( ) e vai su Preferenze di Sistema> Rete . Seleziona la tua rete Wi-Fi dalla barra laterale, quindi apri il menu Avanzate . Vai a DNS e usa il Plus ( + ) per aggiungere i server DNS pubblici di Google elencati di seguito.

Su un iPhone, iPad o iPod touch vai su Impostazioni> Wi-Fi . Tocca la i accanto alla tua rete Wi-Fi e seleziona l'opzione Configura DNS . Scegli Manuale e rimuovi i tuoi server DNS attuali, quindi aggiungi i server DNS pubblici di Google elencati di seguito.

I server DNS pubblici di Google sono:

  • 8.8.8.8
  • 8.8.4.4

4. Impostare il software antivirus in modo che si fidi di questo sito

Esistono diverse app antivirus disponibili per il tuo Mac. Credito immagine: Avast

Un software antivirus troppo zelante sul tuo Mac potrebbe ostacolare la capacità di Safari di stabilire connessioni sicure. Se si utilizza un software antivirus, aggiungere siti Web all'elenco dei siti Web attendibili per evitare problemi futuri.

Naturalmente, dovresti farlo solo se ti fidi assolutamente del sito web. Quando c'è qualche possibilità che possa essere pericoloso, non è necessario aggiungere quel sito Web ai siti attendibili.

Il modo di fidarsi dei siti Web varia a seconda del software antivirus specifico. Di solito c'è una finestra delle preferenze o delle impostazioni che ti consente di farlo. Se non riesci a trovarlo, contatta lo sviluppatore per ulteriore assistenza.

5. Dì a Keychain di fidarsi del certificato

Di 'al tuo Mac di fidarsi dei certificati nell'app Accesso Portachiavi.

Safari potrebbe affermare che un sito Web non è sicuro perché non si fida del certificato di quel sito Web. Se conosci meglio, apri l'app Accesso Portachiavi sul tuo Mac per dire a Safari di fidarsi di quel certificato in futuro.

Ancora una volta, dovresti farlo solo se sei sicuro che il sito Web sia sicuro.

Per rendere sicuri i certificati dei siti Web Safari, devi prima scoprire esattamente quali certificati utilizza. Il modo più semplice per farlo è con l'uso di un browser Web diverso, come Google Chrome o Mozilla Firefox.

Apri la pagina che desideri visitare in un altro browser e fai clic sull'icona del lucchetto accanto all'indirizzo URL. Cerca ulteriori informazioni per trovare un modo per visualizzare i certificati per quel sito Web. Questa opzione si trova in un posto diverso con ciascun browser.

Ora premi Cmd + Spazio e usa Spotlight per aprire l'app Accesso Portachiavi . Seleziona Root e certificati di sistema dai menu della barra laterale. Quindi utilizza la barra di ricerca per trovare i certificati dei siti Web che hai appena trovato nell'altro browser.

Fare doppio clic su ciascun certificato per visualizzarne le impostazioni. Nella sezione Attendibilità, apri il menu a discesa per Quando usi questo certificato e scegli Affidati sempre .

Aggiorna la pagina in Safari per vedere se ora si fida dei certificati.

6. Disabilitare IPv6 per la propria rete

La modifica delle impostazioni IPv6 potrebbe consentire a Safari di connettersi nuovamente ai siti Web.

Internet Protocol versione 6 (IPv6) è il metodo utilizzato per identificare e individuare tutto ciò che è connesso a Internet. Ciò include gli indirizzi IP per Mac, iPhone, Apple Watch, HomePod e molto altro.

Prima di IPv6, esisteva un protocollo più vecchio, chiamato IPv4. Alcuni siti Web utilizzano ancora IPv4 per identificare i dispositivi, il che può causare problemi quando Safari tenta di stabilire una connessione sicura.

Disabilita temporaneamente IPv6 sul tuo Mac per risolverlo.

Apri il menu Apple ( ) e vai su Preferenze di Sistema> Rete . Seleziona il tuo Wi-Fi dalla barra laterale e apri il menu Avanzate, quindi vai su TCP / IP .

Nel menu a discesa Configura IPv6, selezionare Manualmente e fare clic su OK .

Mantieni la tua navigazione sicura con una VPN

Le VPN mantengono la tua navigazione web privata. Credito d'immagine: NordVPN

Safari lavora duramente per tenerti al sicuro su Internet. Quando Safari non è in grado di stabilire una connessione sicura, è un buon segno che non dovresti fidarti di quel sito web.

Ma ci sono altri passaggi che puoi adottare per migliorare anche la sicurezza di Internet.

Usa una rete privata virtuale (VPN) sui tuoi dispositivi per mantenere privata tutta la tua attività online. Esistono molte VPN gratuite per i dispositivi Apple che puoi utilizzare per iniziare. Ma vale anche la pena considerare anche gli abbonamenti VPN a pagamento.