Suggerimenti rapidi per rendere il tuo iPhone o dispositivo iOS ancora più privato

Gli iPhone sono intrinsecamente sicuri e privati, forse più di qualsiasi altro smartphone. Ciò è dovuto al forte impegno di Apple per la privacy degli utenti e la solida crittografia e sicurezza che integra in ogni dispositivo.

Ma ci saranno sempre quei consumatori che desiderano un po 'più di privacy, per qualsiasi motivo. Se sei tra le persone particolarmente attente alla privacy, le funzionalità di sicurezza predefinite di Apple potrebbero non essere sufficienti per te.

CORRELATO: Come cancellare la cronologia delle ricerche su iPhone e proteggere la privacy

Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti semplici e facili che puoi applicare al tuo dispositivo iOS (e account Apple) per renderlo ancora più sicuro e privato di quanto non sia già.

Privacy del passcode

Il tuo iPhone è, ovviamente, nel modo più sicuro e protetto quando è bloccato. Per questo motivo, vuoi davvero assicurarti che rimanga tale quando non è nelle tue mani.

Fortunatamente, ci sono un paio di cose che puoi fare per assicurarti che gli aspiranti intrusi siano sventati nella schermata di blocco.

Utilizzare una password complessa e alfanumerica. Il tuo passcode a 4 cifre potrebbe andare bene, ma una password più lunga con una combinazione di lettere e numeri manterrà tutti tranne gli snoop più determinati.

Valuta di abbandonare Touch ID. Se sei paranoico di superamento del governo, questa è una cosa da tenere presente. Le forze dell'ordine possono costringervi a sbloccare il telefono con la password, ma non possono farvi rivelare il passcode.

Blocca la privacy dello schermo

Quando il tuo iPhone è bloccato, può sembrare che sia al massimo privato. Ma in realtà ci sono alcuni modi per aggirare la tua sicurezza e visualizzare informazioni private.

Non preoccuparti: le persone non possono ancora leggere i tuoi resti o visualizzare le tue foto. Ma ci sono modi per rendere la schermata di blocco del tuo iPhone ancora più sicura di quanto non sia.

I passaggi per rendere più sicura la schermata di blocco

  • Controlla nuovamente i widget che stai utilizzando. Alcuni widget sono convenienti, ma possono rivelare dati o dettagli personali ai passanti senza dover sbloccare il dispositivo.
  • Disattiva le anteprime delle notifiche. Anche senza un passcode, gli snoop possono vedere frammenti dei tuoi messaggi sulla schermata di blocco. Vai su Impostazioni> Notifiche e disattiva Mostra anteprime per le app di messaggistica (Messaggi, Facebook Messenger, Mail, ecc.).
  • Disabilita Siri nella schermata di blocco. Non permettere a nessun altro di accedere facilmente al tuo assistente digitale. Vai su Impostazioni> Generali> Blocco passcode. Sotto Consenti accesso, disattiva Siri.
  • Disattiva le altre funzioni della schermata di blocco come ritieni opportuno. In Impostazioni> Generali> Blocco passcode, puoi impedire l'accesso ad altre informazioni personali, tra cui Visualizzazione oggi e Portafoglio. Tecnicamente, le persone possono anche rispondere ai tuoi messaggi senza sbloccare il dispositivo se l'opzione Rispondi con messaggio è abilitata. Disattivalo, se preferisci.

Perché i servizi di localizzazione del mio iPhone sono sempre attivi?

Privacy della posizione

Questo potrebbe essere quello grande. Per alcuni potrebbe essere sconcertante sapere che le app, di prima parte o di altro tipo, hanno accesso alla loro posizione esatta.

Fortunatamente, Apple è abbastanza brava a permetterti di rivedere e revocare l'accesso alla tua posizione dopo il fatto.

Controlla le impostazioni del servizio di localizzazione del tuo iPhone

  1. Rivaluta i tuoi servizi di localizzazione. Se siamo onesti, non tutte le app sul tuo iPhone devono conoscere sempre la tua posizione. Prendi in considerazione Impostazioni> Privacy> Servizi di sistema> Servizi di localizzazione. Esamina le app che hanno accesso alla tua posizione; limitare quelli che non ne hanno bisogno.
  2. Prestare attenzione alle posizioni significative. Questo è sotto chiave e blocco in Impostazioni, ma è anche un po 'preoccupante. Fondamentalmente, il tuo iPhone tiene traccia di tutte le posizioni in cui vai. Contrassegna anche alcune località che frequenti come "significative". Rivedi - ed elimina - questi dati in Impostazioni> Privacy> Servizi di sistema> Servizi di localizzazione> Posizioni significative. (In iOS 10 e versioni precedenti, questo è noto come posizioni "frequenti".)

Privacy della fotocamera e delle foto

Per la maggior parte, le app Foto e Foto del tuo iPhone non sembrano un buco nella privacy. Ma potrebbero essere.

A seconda di quanto sei impegnato in uno stile di vita sicuro, esistono diversi modi significativi per aumentare la privacy dei dati modificando alcune impostazioni di Fotocamera e Foto.

Suggerimenti per migliorare la privacy della fotocamera dell'iPhone

  1. Sii selettivo su quali app ti consentono di accedere alla videocamera. Teoricamente, le app canaglia potrebbero fotografare o registrarti di nascosto con la fotocamera del tuo iPhone, senza che tu te ne accorga. Per essere chiari, la maggior parte delle app non lo fanno, ma è bene rompere l'abitudine di colpire automaticamente "sì" quando vedi un pop-up di accesso alla telecamera.
  2. Revoca l'autorizzazione della fotocamera per le app abbozzate che hai già approvato. Se è troppo tardi per applicare il suggerimento sopra, puoi disattivare l'accesso alla Fotocamera per le app tramite Impostazioni> Privacy> Fotocamera.
  3. Tieni d'occhio i geotag della tua foto. Mentre la maggior parte dei siti di social media elimina i dati sulla posizione di una foto, alcune piattaforme no. Ad esempio, potresti rivelare inavvertitamente il tuo indirizzo di casa condividendo una tua foto sul divano.

Safari Privacy

Apple ha fatto bene a rendere Safari un browser privato e sicuro. Questo è diventato sempre più vero con il passare degli anni.

Ma per coloro che sono particolarmente attenti alla propria privacy, ci sono modi per rendere Safari ancora meno un problema di sicurezza.

  • Disattiva il riempimento automatico di Safari. Mentre questo fa risparmiare tempo, qualcuno con accesso al tuo dispositivo sbloccato può facilmente entrare nei tuoi account web se il riempimento automatico è attivato. Per lo meno, considera di disattivare Nomi e Password. Puoi rivedere queste impostazioni in Impostazioni> Safari> Riempimento automatico.
  • Non consentire a tutti i siti di accedere alla tua posizione. Come per le app canaglia, alcuni siti potrebbero utilizzare maliziosamente la posizione del tuo iPhone. E con siti Web di terze parti, non esistono protezioni per gli app store. Pensa attentamente a concedere a un sito l'autorizzazione per utilizzare la tua posizione. Prova a farlo solo con siti e servizi affidabili.
  • Attiva Non tracciare e bloccare i cookie. Ciò impedisce ai siti Web e ai servizi online di monitorare le tue abitudini di navigazione da un sito all'altro, impedendo loro di bombardarti con annunci mirati. Attivalo in Impostazioni> Safari. Mentre sei lì, puoi anche disattivare i cookie.

Privacy dell'ID Apple

Il tuo ID Apple è al centro dell'ecosistema di Cupertino. Alimenta tutto ciò che fai sui prodotti Apple. Come tale, ci possono essere conseguenze terribili se le tue credenziali cadono nelle mani sbagliate.

Ecco come rendere il tuo ID Apple praticamente a prova di hacking.

  • Attiva l'autenticazione a due fattori. Questo è un gioco da ragazzi. Con questa funzione abilitata, nessuno sarà in grado di accedere al tuo ID Apple senza il dispositivo designato principale sbloccato. È un ulteriore livello di sicurezza per una maggiore tranquillità.
  • Usa una password forte e unica per il tuo ID Apple. Non utilizzare una password debole o riutilizzare una password da un altro servizio o piattaforma. Attenersi alle ultime best practice per le password: considerare l'utilizzo di una passphrase più lunga che sia facile da ricordare. Questi sono molto più forti della maggior parte delle password più brevi con caratteri alternati. Pensa più a una strofa della tua linea di poesie preferita piuttosto che a un codice casuale.