Problemi di connessione a Powerbeats Pro? Risolvilo ora

Mentre alcune persone adorano il loro Apple AirPods Pro con cancellazione del rumore e altre chicche, c'è un seguito dedicato per l'altro set di cuffie Apple con caratteristiche simili: il Powerbeats Pro. Sfortunatamente, alcuni dei nostri lettori hanno problemi di connessione e ricarica casuali. Ma abbiamo alcuni suggerimenti per far funzionare Powerbeats Pro!

Oggi daremo un'occhiata a cosa devi fare quando riscontri problemi di connessione a Powerbeats Pro.

Problemi di connessione a Powerbeats Pro

Ci sono utenti in tutto Reddit, nei forum di supporto Apple e in altri luoghi con problemi di connessione con Powerbeats Pro. Questo è estremamente frustrante per due motivi; il primo è che come prodotto relativamente nuovo, Apple avrebbe dovuto eliminare questi bug prima del rilascio. Il secondo motivo è dovuto al prezzo, poiché Powerbeats Pro ha un prezzo più alto rispetto al popolare AirPods 2 con custodia di ricarica wireless ($ 249 contro $ 199).

Fortunatamente, poiché altri utenti hanno riscontrato problemi simili, ciò significa che sono state scoperte correzioni o soluzioni alternative per superare questi problemi. Siamo qui per scomporli in modo da non dover fare un altro viaggio nell'Apple Store o nel rivenditore da cui li hai acquistati.

Suoni solo in un orecchio?

Controlla se entrambi i lati si stanno caricando. Questo problema si verifica spesso quando i contatti non sono inseriti correttamente nella custodia.

È anche una buona idea pulire l'area di ricarica su entrambi gli auricolari e all'interno della custodia, nel caso in cui un po 'di sporco o detriti li induca a non avere un buon contatto.

Controlla e pulisci gli auricolari Powerbeats Pro e le relative connessioni di ricarica

  • Prendi un panno in microfibra e pulisci sia gli auricolari che la custodia. Asciugali completamente prima di riporli nella custodia
  • Assicurati di posizionare correttamente gli auricolari nella custodia in modo che entrino in contatto con la connessione di ricarica
  • Se ciò non aiuta, tieni premuto il pulsante di ripristino mentre gli auricolari sono nella custodia

Per problemi continui e ripetuti, contatta l'assistenza Apple per l'ispezione e l'eventuale sostituzione

Metti Powerbeats Pro in "Modalità di accoppiamento"

Il primo trucco che vorrai provare è mettere Powerbeats Pro in "Modalità di accoppiamento". Ciò costringerà le tue cuffie a dimenticare i dispositivi precedenti e sostanzialmente a "ricominciare da capo".

  1. Assicurati che il Bluetooth sia attivo per il dispositivo a cui desideri accoppiare
  2. Posiziona gli auricolari Powerbeats Pro all'interno della custodia, ma lascia aperto il coperchio della custodia
  3. Tenere premuto il pulsante di sistema fino a quando il LED sulla parte anteriore non lampeggia

Questo mette Powerbeats Pro in modalità di associazione, permettendoti di provare a ricollegare le cuffie.

Per fare ciò dal tuo Mac o dispositivo Android, segui questi passaggi:

  1. Apri l'app Impostazioni
  2. Tocca Bluetooth
  3. Trova il tuo Powerbeats Pro e toccalo

Per quanto riguarda l'iPhone, ottieni il piacere del chip H1 che offre un processo di accoppiamento molto migliore.

Ecco come connettere Powerbeats Pro a un iPhone o iPad:

  1. Assicurati che il Bluetooth sia attivo per il dispositivo a cui desideri accoppiare
  2. Posiziona gli auricolari Powerbeats Pro all'interno della custodia, ma lascia aperto il coperchio della custodia
  3. Con il coperchio aperto, tieni la custodia Powerbeats Pro entro 2 pollici dal tuo iPhone sbloccato
  4. Segui le istruzioni sullo schermo

Dopo aver seguito le istruzioni, i tuoi Powerbeat verranno nuovamente associati al tuo iPhone o iPad. Questo è solo un modo per aiutare a risolvere eventuali bug.

Ripristina Powerbeats Pro

Il prossimo passo che vuoi fare è resettare tutti insieme Powerbeats Pro se continui a riscontrare problemi. Come con molti altri dispositivi, il processo è piuttosto semplice in modo da poter provare a far funzionare nuovamente le cuffie.

  1. Annulla l'abbinamento di PowerBeats Pro dal dispositivo corrente:
    • Vai su Impostazioni > Bluetooth.
    • Tocca il pulsante " i " accanto a PowerBeats Pro.
    • Scegli " Dimentica questo dispositivo ", quindi tocca Conferma.
  2. Riporta il tuo PowerBeats Pro nella custodia e lascia aperto il coperchio.
  3. Tieni premuto il pulsante Sistema nella custodia.
  4. Rilascia il pulsante dopo 15 secondi o quando la luce lampeggia in rosso e bianco.
  5. Ora associa nuovamente PowerBeats Pro al tuo dispositivo.

Dopo aver ripristinato Powerbeats Pro, dovrai ripetere il processo di associazione. Questi passaggi possono essere trovati sopra per dispositivi Android, Mac o iOS e sono anche abbastanza semplici.

Aggiorna il firmware

Se hai già provato a ricollegare e ripristinare Powerbeats Pro, il passaggio successivo consiste nel controllare il firmware in esecuzione. Ci sono due modi per farlo, uno dei quali richiede un computer e l'altro richiede solo il tuo telefono.

Prima di tutto, puoi controllare la versione del firmware di Powerbeats Pro dall'app Impostazioni. Ecco come farlo:

  1. Assicurati che Powerbeats Pro sia associato al tuo iPhone
  2. Apri l'app Impostazioni
  3. Tocca Generale
  4. Seleziona Informazioni
  5. Scorri verso il basso e tocca [Il tuo nome] Powerbeats Pro

Da qui, è possibile visualizzare i seguenti bit:

  • Produttore: Apple
  • Numero di modello
  • Numero di serie
  • Versione del firmware
  • Versione hardware

Quando si utilizza il proprio iPhone, non è possibile forzare manualmente l'aggiornamento e l'arrivo e il download. Al contrario, questi aggiornamenti si verificano principalmente quando arrivano gli aggiornamenti iOS e la prossima volta che accoppi i Powerbeat al tuo iPhone, verrà installato automaticamente l'ultimo aggiornamento del firmware.

Usa Beats Updater

Per fortuna, Apple fornisce un altro strumento per i proprietari di Powerbeats Pro, purché tu abbia un computer Mac o Windows da utilizzare. La ragione di ciò è che richiede il download dell'applicazione Beats Updater .

  1. Dal tuo computer, vai alla pagina Web di Beats Updater
  2. Viene richiesto di scaricare e installare il pacchetto
  3. Una volta scaricato, apri Beats Updater
  4. Collega la custodia di ricarica Powerbeats Pro con un cavo Lightning

Stranamente, Beats Updater funziona tramite il browser Web predefinito, quindi verrai accolto con una nuova pagina per il check-out. Da questa pagina è possibile effettuare le seguenti operazioni:

  1. Cambia il nome del tuo Powerbeats Pro
  2. Controlla il livello della batteria
  3. Registra le tue cuffie
  4. Visualizza l'ultima versione del software

Se è disponibile una versione del software o del firmware, sarà possibile scaricare e aggiornare da qui. Questo è più utile per gli utenti di Android o di computer, poiché non esiste alcun dispositivo iOS da utilizzare per aggiornare automaticamente il firmware.

La spia LED Powerbeats Pro lampeggia in rosso o bianco?

Bianco lampeggiante?

Se la tua spia LED Powerbeats Pro lampeggia in bianco, sono in modalità di associazione. Prova ad associare nuovamente Powerbeats Pro al tuo iPhone, Mac, dispositivo Android o un altro dispositivo.

I tuoi powerbeat lampeggiano in rosso?

Quando la batteria della custodia del tuo Powerbeats è carica per meno del 40%, il LED diventa rosso. Carica la custodia e il LED dovrebbe smettere di lampeggiare. Collega la custodia tramite il suo cavo Lightning: puoi anche ricaricare la custodia con o senza gli auricolari all'interno.

Se il LED lampeggia continuamente in rosso, potrebbe essere necessario ripristinare gli auricolari.

Lampeggiante sia in rosso che in bianco?

Se l'indicatore LED Powerbeats Pro lampeggia continuamente in rosso E bianco, non si sta caricando. Prova a pulire le aree di ricarica sia sul case che sui pod e vedi se questo fa la differenza.

  • Assicurarsi che gli auricolari Powerbeats e la custodia siano completamente asciutti prima di provare a caricarli
  • Verificare di aver inserito correttamente gli auricolari nella custodia
  • Utilizzare una presa a muro, un'altra fonte di alimentazione o provare un cavo di ricarica diverso

Se il problema persiste, scarica l'aggiornamento del firmware e associa nuovamente i tuoi Powerbeat al dispositivo.

Contatta Apple

L'ultima opzione che hai è quella di portarlo al rivenditore in cui è stato acquistato o di contattare l'assistenza Apple. Il primo non è un'ottima opzione, soprattutto se questo è stato un regalo o il tuo negozio Apple è lontano. Ma potrebbe essere la soluzione migliore per scambiare le tue cuffie Powerbeats Pro. Se i tuoi battiti professionisti sono relativamente nuovi (entro un anno dalla data di acquisto al dettaglio originale), contattare l'assistenza Apple è una buona idea, se possono replicare il problema, possono sostituirli gratuitamente.

Anche se non hai un negozio Apple vicino a te, l'azienda offre un paio di modi diversi per chiedere assistenza. Devi andare alla pagina Ottieni supporto e scegliere Beats by Dre . Da qui, devi scegliere qualsiasi argomento che descriva meglio i problemi che stai riscontrando, nel caso sarebbe la connettività wireless . Quindi, è possibile pianificare una chiamata, iniziare una sessione di chat o effettuare una prenotazione per eliminare Powerbeats Pro per la riparazione.

Conclusione

Non consigliamo di contattare Apple o il rivenditore fino a quando tutte le altre opzioni non sono esaurite. Tuttavia, nel caso in cui sia necessario sostituire Powerbeats Pro.

Se continui a riscontrare problemi di connessione a Powerbeats Pro, disattiva i commenti e faremo del nostro meglio per aiutarti. Nel frattempo, facci sapere cosa ne pensi di queste cuffie e se hanno sostituito i tuoi AirPods o stai aspettando il rilascio di AirPods Pro?

Suggerimenti per il lettore

  • Jason consiglia di seguire questo processo: disaccoppia, disattiva il Bluetooth e riposizionali nella custodia di ricarica. Una volta nel caso, collegalo al tuo computer e attendi 3-5 minuti. Quindi associali nuovamente al tuo iPhone / iPad / iPod e verifica se ora funzionano correttamente. Jason ha eseguito questi passaggi con il suo Powerbeats Pro e da allora funzionano senza ulteriori problemi di connessione (e sono passate settimane)