MacBook non si avvia dopo l'aggiornamento di macOS, How-To Fix

Il tuo Mac non si avvia dopo l'ultimo aggiornamento di macOS? O stai vedendo uno schermo bianco, grigio o di un altro Mac della morte? Se è così, non farti prendere dal panico! Non sei solo.

Alcuni utenti segnalano che i loro MacBook e altri Mac non si avviano dopo l'aggiornamento di macOS a macOS Mojave, High Sierra o macOS Sierra precedente. Su AppleToolbox abbiamo riscontrato questi problemi con quasi tutte le principali versioni di macOS o OS X.

La maggior parte di questi problemi è generalmente correlata a software di terze parti in esecuzione sul tuo MacBook . Se il tuo MacBook o altro Mac non si avvia affatto dopo l'aggiornamento macOS High Sierra / Sierra e si blocca su uno schermo grigio con un logo Apple, ecco alcuni passaggi da considerare:

Il Mac non si accende affatto?

Se il tuo Mac non si accende nemmeno, figuriamoci avviare, controlliamo alcune cose

  • Verificare che il cavo di alimentazione e l'adattatore siano ben collegati al computer e alla presa a muro
  • Assicurati che la presa funzioni collegando qualcos'altro e testandolo
  • Se disponibile, provare un altro cavo / adattatore di alimentazione e vedere se il cavo è il problema
  • Per i MacBook, verifica di utilizzare l'adattatore di alimentazione corretto con il tuo laptop: consulta la guida alle informazioni fornita con il tuo MacBook

  • Tieni premuto il pulsante di accensione per 10 secondi e verifica se il Mac si avvia
    • Alcuni lettori ci dicono che tenere premuti questi tre tasti: fn + ctrl + CMD più il pulsante di accensione ha funzionato per loro
  • Per i MacBook, scollegare / rimuovere la batteria (se possibile), quindi collegare il caricabatterie e vedere se si accende
  • Verifica che non si tratti di un problema di visualizzazione scollegando il display (se possibile) e premendo il pulsante di accensione: se senti suoni come un segnale acustico di avvio, un suono di ventola o di unità o vedi indicatori LED, è probabile che il tuo display sia
    • Per i MacBook, all'avvio premere il trackpad: se fa clic, è probabile che si sia verificato un problema di visualizzazione
  • Scollega tutti gli accessori esclusi mouse / tastiera e prova ad accendere il Mac
  • Se hai recentemente aggiornato la RAM del tuo Mac, rimuovi i nuovi moduli (sostituiscili con l'originale se necessario) e verifica se il Mac si avvia. La RAM di terze parti causa spesso questi problemi di alimentazione
  • Ripristina SMC (System Management Controller) del Mac
    • Per i modelli con batteria rimovibile: rimuovere la batteria, tenere premuto per 5 secondi, reinstallare la batteria e accendere per testare
    • Per i modelli di batteria non rimovibili: vai al menu Apple> Spegni (se necessario), una volta spento premi questi 3 tasti MAIUSC + CONTROL + OPZIONE sul lato sinistro della tastiera, quindi tieni premuto il pulsante di accensione insieme a questi 3 chiavi. Mantieni questa presa per 10 secondi, quindi rilascia tutti i tasti contemporaneamente. Accendere normalmente per testare

Se il tuo Mac non risponde dopo aver provato questi suggerimenti, contatta il supporto Apple o un centro di riparazione Apple certificato. È probabile che si sia verificato un problema con la scheda logica o altro hardware interno.

Come si risolve un Mac che non attiva l'avvio e l'avvio?

  • Tieni premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi fino allo spegnimento del computer, quindi rilascia il pulsante di accensione. Attendi qualche secondo, quindi premi il pulsante di accensione per accendere il computer
  • Scollega tutti i dispositivi USB e FireWire, ad eccezione della tastiera e del mouse Apple
    • Non dimenticare di rimuovere anche eventuali aggiornamenti hardware di terze parti, come qualsiasi RAM non Apple e schede PCI. Una volta rimosso, prova a riavviare il Mac
    • Se questo processo risolve il problema, ricollegare un dispositivo alla volta, riavviando il Mac dopo aver ricollegato ciascuno, fino a quando non si determina quale dispositivo causa il problema
  • Dai un'occhiata al nostro articolo dettagliato su Mac White Screen, una prova che mostra tutti i soliti passi che vengono effettuati quando si verifica questo problema.
  • Prova ad avviare il Mac usando la modalità provvisoria. Per fare ciò, accendi il tuo Mac quando senti il ​​suono di avvio (se applicabile), tieni premuto il tasto Maiusc fino a quando non vedi il logo Apple. Se il tuo Mac può avviarsi, il problema potrebbe essere che il tuo computer non ha abbastanza spazio. Hai visualizzato avvisi di spazio su disco insufficiente prima di questo problema? Il tuo Mac dovrebbe avere almeno 10 GB di spazio libero.
    • Se hai avviato correttamente in modalità provvisoria, seleziona il menu Apple> App Store, fai clic su Aggiornamenti e installa tutti gli aggiornamenti disponibili
  • Prova a ripristinare la NVRAM

    • Spegni il Mac, quindi accendilo e premi e tieni premuti immediatamente questi quattro tasti: Opzione, Comando, P e R. Rilascia i tasti dopo 20-30 secondi, durante i quali potrebbe apparire il riavvio del Mac
    • Se il tuo Mac utilizza una password del firmware, questa combinazione di tasti non fa nulla o provoca l'avvio del Mac da macOS Recovery. Per ripristinare la NVRAM, disattivare prima la password del firmware
    • Sui computer Mac che riproducono un segnale acustico di avvio, rilasciare i tasti dopo il secondo suono di avvio
    • Per i computer Mac con chip Apple T2, rilasciare i tasti dopo che appare il logo Apple e scompare per la seconda volta

Se il problema persiste, collega il tuo Mac a Ethernet (se possibile, in caso contrario, assicurati che sia collegato al WiFi) e segui questi esatti passaggi:

  1. Riavvia il Mac in modalità di ripristino tenendo premuti i tasti Comando (⌘) e R durante l'avvio
  2. Apri Utility Disco ed esegui il Pronto Soccorso per il tuo Macintosh HD o qualunque sia il nome del tuo disco rigido principale. Ripara tutto ciò che viene notato
  3. Riavvia nuovamente utilizzando la modalità di ripristino di Internet (tieni premuto Comando + Opzione + R.) Questo processo richiede tempo, quindi sii paziente.
  4. Scegli di installare una nuova copia di macOS. Ancora una volta, ESSERE PAZIENTE - questo richiede tempo. ATTENDERE il riavvio del MAC, quindi procedere con l'installazione
  5. Accedi e segui le istruzioni sullo schermo

Usa il test hardware o la diagnostica di Apple

Queste app Apple native ti dicono se l'hardware che hai installato, come memoria aggiuntiva, è incompatibile, installato in modo errato o difettoso.

Test diagnostici o hardware?

  • Per Mac dal 2013 o successivi, utilizza Apple Diagnostics integrato nel tuo Mac
  • Se il tuo Mac è del 2012 o precedente e ha OS X v10.8.4 o successivo, usa Apple Hardware Test integrato nel tuo Mac
  • Per Mac dal 2012 o precedenti e ha OS X v10.8.3 o precedenti, utilizzare il disco del software di sistema o l'unità flash USB fornita con il Mac

Diagnostica Apple

  • Riavvia o spegni, quindi tieni premuto il tasto D mentre il Mac si riavvia
    1. Apple Diagnostics si avvia automaticamente
    2. Al termine di Apple Diagnostics, vengono elencati tutti i problemi rilevati
  • Se devi cambiare la lingua, premi Comando-L

Test hardware Apple

  • Riavvia o spegni, quindi tieni premuto il tasto D mentre il Mac si riavvia
  • Seleziona la tua lingua, quindi premi il tasto Invio o fai clic sul pulsante freccia destra
    • Se non vedi la schermata di selezione, Apple Hardware Test potrebbe non essere disponibile sul tuo Mac
    • Prova e avvia Apple Hardware Test da Internet. Collega il tuo Mac a una rete, quindi riavvia il Mac tenendo premuti i tasti Opzione e D.

Se Apple Diagnostics o Hardware Test rileva un problema, viene visualizzato un messaggio di avviso o un elenco. Prendi nota di questi come riferimento se cerchi ulteriore supporto dal supporto Apple o da un altro fornitore di servizi di riparazione.

Mancata accensione del kernel non assegnato

Se nessuno dei passaggi precedenti ha risolto il problema, è probabile che tu abbia un'estensione del kernel non firmata che non funziona correttamente.

Il panico del kernel è spesso causato da hardware danneggiato o incompatibile, inclusi dispositivi esterni collegati al Mac. Se il tuo Mac si riavvia inaspettatamente, questo è un chiaro segnale che si è verificato un errore noto come panico del kernel .

Kernel Extension è un pezzo di codice che estende le capacità del kernel di base di un sistema operativo. Il kernel in genere gestisce le richieste di I / O e in OS X il file termina con ".kext".

In passato, le estensioni del kernel in conflitto con il codice del kernel potevano causare un panico nel kernel, un arresto fatale nel sistema operativo che richiedeva un riavvio. Utilizzando l'utilità della riga di comando kextstat, puoi effettivamente scoprire quali estensioni del kernel sono state caricate da OS X all'avvio.

A partire da Yosemite, le estensioni del kernel devono essere firmate dallo sviluppatore con l'autorizzazione Apple o OS X non le caricherà. A volte queste estensioni del kernel non firmate causano questo mal di testa dopo un aggiornamento di OS X o macOS.

Per affrontare il problema relativo all'estensione del kernel, prima spegni il Mac e accendilo mentre tieni premuto Cmd + R per accedere alla modalità di recupero . Se l'unità è crittografata, è necessario sbloccarla e inserire la password di crittografia.

Con macOS, aprire completamente (correttamente) il programma di recupero "Command + R" deve essere tenuto premuto per l'intera durata del processo di avvio.

  1. Scegli la lingua se necessario
  2. Nella schermata Utilità MacOS, apri il menu Utilità nella parte superiore dello schermo
  3. Scegli Terminale e avvia l'app Terminale in modalità di recupero
  4. Inserisci " kextstat -l | grep -v com.apple> NonAppleKext.txt ”senza virgolette.
    1. Questo crea l'elenco di tutte le estensioni di file non Apple che puoi consultare per vedere se c'è un sospetto ovvio. In ogni caso, continua i passaggi seguenti per rimuovere le estensioni non firmate.
  5. Inserisci " system_profiler SPExtensionsDataType> ~ / Desktop / kextList.txt " senza virgolette e premi Invio (l'operazione richiede un po 'di tempo).
  6. Ora dovrebbe esserci un file kextList.txt sul desktop, aprirlo e premere entrambi i tasti " Apple (Command)" e "F" per visualizzare la ricerca.
  7. Nel campo Trova, inserire " Ottenuto da: Non firmato " Copia la destinazione nel file .kext in un elenco per utilizzarlo in seguito. (Fai clic su Avanti per scorrere tutti.)
    1. Esempio: /System/Library/Extensions/JMicronATA.kext
  8. Sfoglia l'unità su / Sistema / Libreria / Estensioni e rimuovi tutti i file kext non firmati.
  9. Puoi anche scaricare queste estensioni del kernel usando il seguente comando nella finestra del tuo terminale. " Sudo kextunload -b com.apple.driver.ExampleBundle " Utilizzare il nome dell'estensione anziché l'esempio

Una volta gestite tutte le estensioni senza segno, riavvia e dovresti essere pronto per partire.

Nessun menu di utilità?

Alcuni utenti Mac segnalano di non essere in grado di trovare il menu "Utilità" in modalità di ripristino macOS. Questa situazione è spesso dovuta a un problema con la partizione della modalità di ripristino stessa o all'avvio dalla modalità di ripristino di Internet piuttosto che dalla normale modalità di recupero.

Prova a eseguire l'avvio in modalità di ripristino normale e ricorda di tenere premuto Comando + R per l'intera durata dell'avvio. Se il problema persiste, è necessario ricreare la partizione di ripristino.

L'installazione di macOS non funziona ancora o è bloccata?

Se non riesci ancora ad avviarlo da macOS Recovery, prova a utilizzare un altro Mac (da un amico, un familiare o anche in un Apple Store) per creare un disco di avvio Mac esterno su una chiavetta USB (almeno 8 GB di spazio disponibile su quell'unità.)

Segui la direzione nel Libro bianco di Apple sulla creazione di un programma di installazione avviabile per macOS.

Fateci sapere nei commenti qui sotto se avete problemi. In bocca al lupo

Suggerimenti per il lettore

  • Tieni premuto il tasto opzione, quindi premi il pulsante di accensione. Non rilasciare il tasto opzione fino a quando non viene visualizzata una casella grigia con un'icona di caricamento. Quindi l'aggiornamento è continuato e tutto è tornato normale
  • Tieni premuto fn-ctrl-cmd e il pulsante di accensione, è l'unica cosa che funziona sul mio mac
  • Tieni premuto MAIUSC + Ctrl + opzione e pulsante di accensione per 10 secondi, quindi collega il caricabatterie, accendendo il Mac tramite il pulsante di accensione ha funzionato per me. Ma ho dovuto fare questi passaggi circa cinque volte prima che finalmente facesse il trucco!
  • Non sono stato in grado di far funzionare la sezione chiamata "Disfunzione del kernel non assegnata" quando si utilizza la modalità di ripristino e il terminale. Per me, il comando kextstat non ha funzionato in Terminale in modalità di ripristino. Ma ho trovato questa soluzione alternativa a Stack Exchange