Il Mac non si spegne, come risolvere

Quando si tenta di riavviare o spegnere il Mac, il computer si blocca e il Mac non si spegne? Il menu Finder scompare e tutte le app si chiudono, ma il tuo Mac rimane bloccato sul desktop e non si spegne correttamente? Scolleghi spesso il Mac o rimuovi la batteria per spegnere e spegnere completamente il computer? Tutti questi problemi si sono verificati dopo un aggiornamento del sistema operativo, dell'hardware o dell'applicazione?

Se è così, non sei solo. Per gli utenti che sono migrati da PC Windows a Mac, questo problema può sembrare troppo familiare. Si tenta di spegnere il PC Windows e non si spegne o si spegne lentamente. Sfortunatamente, i problemi con lo spegnimento non sono solo per i proprietari di PC Windows! A volte il nostro bellissimo Mac "funziona" mostra lo stesso problema e non si spegne.

Per le persone sulla piattaforma Windows, questo problema è legato a problemi di alimentazione, un driver di dispositivo difettoso o problemi CMOS. Per i PC Windows, questo problema richiede in genere un po 'di tempo per la risoluzione dei problemi. Fortunatamente, su Mac e MacBook, la maggior parte di questi problemi viene risolta con un rapido processo in due passaggi .

Se il tuo Mac o MacBook non si spegne quando usi > Spegni dal menu Apple e l'unico modo per chiudere la macchina è premere il pulsante di accensione sul Mac, quindi eseguire un ripristino SMC e NVRAM per eliminare il problema alla radice.

Prova questi suggerimenti rapidi per spegnere correttamente il Mac

  • Chiudi tutte le app aperte, quindi prova a chiudere
  • Ripristina sia SMC che NVRAM
  • Esegui Apple Diagnostics o Apple Hardware Test
  • Eseguire un avvio sicuro
  • Usa alcuni comandi del terminale (controlla sotto per comandi specifici)

Chiudi tutte le app aperte

Apple richiede che il tuo Mac chiuda tutte le app prima che possa spegnersi. Quando si verificano problemi durante il tentativo di spegnere il Mac, è spesso causato da un'app che non è stata chiusa.

Quindi, prima di ogni altra cosa, controlla se ci sono app aperte. Un'app non si chiuderà ufficialmente senza il tuo input se contiene un documento non salvato.

Per chiudere normalmente un'app per Mac, scegli Esci dal menu dell'app nella barra dei menu o premi Comando (⌘) + tasto Q.

Un'app è bloccata o bloccata?

Se non riesci a chiudere un'app normalmente, potresti dover forzare l'uscita da quell'app.

Per forzare l'uscita da un'app per Mac, esegui una delle seguenti operazioni:

  • Comando-clic (clic con il tasto destro) sull'icona dell'app nel Dock e scegliere Uscita forzata
  • Premi insieme questi tre tasti: Opzione, Comando ed Esci e seleziona l'app nella finestra Uscita forzata, quindi fai clic su Uscita forzata
  • Scegli Uscita forzata dal menu Apple nell'angolo in alto a sinistra dello schermo e scegli l'app dalla finestra Uscita forzata, quindi fai clic su Uscita forzata
  • Comando-clic (clic con il tasto destro) sull'icona dell'app nel Dock e premere il tasto Alt e l'opzione Esci si trasforma in Uscita forzata
  • Apri Activity Monitor e esci dall'app

Che diamine è la SMC?

Il controller di gestione del sistema del tuo Mac ( in breve SMC ) è un chip all'interno del tuo Mac che esegue la maggior parte delle parti fisiche del computer. Ciò include tastiere, indicatori LED, ventole di raffreddamento e risposta del pulsante di accensione.

SMC è responsabile di queste e altre funzioni di basso livello tra cui:
  • Rispondere all'apertura e alla chiusura del coperchio del display del MacBook
  • Gestione della batteria
  • Gestione termica
  • SMS (Sudden Motion Sensor)
  • Rilevamento della luce ambientale
  • Retroilluminazione della tastiera
  • Gestione della spia di stato (SIL)
  • Indicatori di stato della batteria

Ripristina SMC del tuo Mac

Eseguire una procedura di ripristino SMC su desktop Mac

  1. Spegni il tuo Macbook
  2. Scollegare il cavo di alimentazione e attendere 15 secondi
  3. Ricollegare il cavo di alimentazione
  4. Attendi 5 secondi, quindi accendi il Mac

Eseguire una procedura di ripristino SMC su MacBook con batterie non rimovibili

  1. Spegni il Mac
  2. Scollega il caricabatterie dal tuo MacBook
  3. Utilizzando la tastiera integrata, premi Maiusc-Ctrl-Opzione sul lato sinistro della tastiera, quindi premi il pulsante di accensione contemporaneamente. Tieni premuti questi tasti e il pulsante di accensione per 10 secondi
    1. Per i MacBook con Touch ID, il pulsante Touch ID è il pulsante di accensione
  4. Rilascia tutti i tasti e collega l'alimentatore
  5. Premi il pulsante di accensione e accendi il tuo MacBook

Eseguire una procedura di ripristino SMC su MacBooks con batterie rimovibili

  1. Spegni il tuo MacBook
  2. Scollegare il caricabatterie
  3. Rimuovere la batteria
  4. Tieni premuto il pulsante di accensione per 10 secondi
  5. Sostituire la batteria
  6. Ricollega MacBook al caricabatterie
  7. Premi il pulsante di accensione per accendere il tuo MacBook

Quindi, ripristinare NVRAM

La memoria ad accesso casuale non volatile (o NVRAM in breve) è un po 'di memoria di sistema che viene messa da parte per memorizzare impostazioni specifiche sul tuo Mac. Si tratta in genere di impostazioni a cui i nostri Mac e i suoi utenti devono accedere rapidamente, inclusi volume audio, risoluzione del display, selezione del disco di avvio, fuso orario e informazioni recenti sul panico del kernel.

Il ripristino della NVRAM aiuta spesso quando si verificano problemi relativi a questi tipi di impostazioni. Se il tuo Mac è confuso su quale disco si avvia o vedi l'icona di un punto interrogativo all'avvio del Mac, il ripristino di NVRAM potrebbe risolvere il problema.

Ripristino NVRAM sul tuo Mac

  1. Ricomincia
  2. Tieni premuti i tasti Comando-Opzione-PR immediatamente dopo aver sentito il suono di avvio
  3. Tieni premuti questi tasti fino al riavvio del computer e senti il ​​segnale acustico di avvio per la seconda volta
  4. Rilascia i tasti

Dopo aver ripristinato la NVRAM del Mac, apri Preferenze di Sistema e controlla e regola, se necessario, le impostazioni che sono state ripristinate, tra cui il volume del suono, la risoluzione dello schermo, la selezione del disco di avvio e il fuso orario.

Cos'è il panico del kernel?

Alcuni problemi di arresto sono correlati ai recenti eventi di panico del kernel e il ripristino della NVRAM consente di risolvere tali problemi. I panici del kernel tendono a provocare arresti anomali a livello di sistema, riavvii improvvisi e arresti.

Sono errori del computer in cui il sistema operativo (macOS o OS X del Mac) non è in grado di ripristinare rapidamente o facilmente. Gli eventi di panico del kernel vengono spesso attivati ​​quando il sistema operativo tenta di accedere o scrivere nella memoria in modo errato. Le cause più probabili del panico del kernel sono software difettoso, bug del software o malware. Il panico del kernel è anche causato da hardware danneggiato, difettoso o incompatibile, inclusi dispositivi esterni collegati al Mac.

Indaga con Apple Diagnostics o Apple Hardware Test

Apple Diagnostics e Apple Hardware Test sono strumenti che ti aiutano a diagnosticare problemi con l'hardware interno del tuo Mac. Ciò include cose come la scheda logica, la memoria di sistema e i componenti wireless. Anche se il tuo Mac non si avvia, potresti comunque essere in grado di accedere a Apple Diagnostics o Apple Hardware Test. Queste app indicano se l'hardware installato, ad esempio memoria aggiuntiva, è incompatibile, installato in modo errato o difettoso.

Sia Apple Diagnostics che Apple Hardware Test non controllano alcun componente hardware esterno, come USB o dispositivi non Apple. E poiché questi sono strumenti hardware, non controllano il sistema operativo del tuo Mac (macOS o MAC OS X) o eventuali problemi di applicazione come conflitti di app o estensioni.

L'uso di Apple Diagnostics o Apple Hardware Test è semplice. Ma prima, devi capire quale strumento è appropriato per il tuo modello e la versione di macOS. Per trovare le specifiche del tuo Mac, vai al menu Apple e scegli Informazioni su questo Mac.

  • Per Mac dal 2013 o successivi, usa Apple Diagnostics, già integrato nel tuo Mac
  • Se il tuo Mac è del 2012 o precedente e ha OS X v10.8.4 o successivo, usa Apple Hardware Test, già sul tuo Mac
  • Se il tuo Mac è del 2012 o precedente e ha OS X v10.8.3 o precedente, utilizza il disco del software di sistema o l'unità flash USB fornita con il Mac

Usa Apple Diagnostics

  1. Scollegare tutti i componenti esterni ad eccezione di tastiera, mouse / trackpad e display. Tutto il resto, disconnettiti dal tuo Mac
  2. Seleziona il menu Apple> Riavvia, quindi tieni premuto il tasto D mentre il Mac si riavvia
    1. Apple Diagnostics si avvia automaticamente, basta seguire le istruzioni visualizzate
    2. Al termine di Apple Diagnostics, vengono elencati tutti i problemi rilevati

Usa Apple Hardware Test

  1. Scollegare tutti i dispositivi esterni ad eccezione di tastiera, mouse / trackpad e display. Tutto il resto, scollegali dal tuo Mac
  2. Scegli menu Apple> Riavvia, quindi tieni premuto il tasto D mentre il Mac si riavvia
  3. Quando viene visualizzata la schermata di selezione di Apple Hardware Test, seleziona la lingua che desideri utilizzare, quindi premi Invio o fai clic sulla freccia destra
    1. Se non vedi la schermata di selezione, prova ad avviare Apple Hardware Test da Internet
    2. Ricollegare il Mac alla rete tramite WiFi o Ethernet e riavviare il Mac tenendo premuti i tasti Opzione e D.
  4. Quando viene visualizzata la schermata principale di Apple Hardware Test, seguire le istruzioni visualizzate
  5. Se Apple Hardware Test rileva un problema, viene visualizzato un messaggio. Prendi nota di quel messaggio: è utile se cerchi ulteriore assistenza con il supporto Apple o un fornitore di servizi

Prova un avvio sicuro

Un avvio in modalità provvisoria elimina le cache di sistema e ciò può essere utile dopo un aggiornamento o un aggiornamento di macOS o Mac OS X. La Modalità provvisoria è anche solo un modo per verificare se il problema è globale o limitato alla cartella Utente. Quindi vale la pena provare a riavviare in modalità provvisoria. Se un software di terze parti si carica automaticamente e causa problemi, la modalità provvisoria controlla il sistema e aiuta nelle seguenti operazioni.

Controlli della modalità provvisoria

  • Riparare eventuali problemi di directory
  • Usa solo i kernel richiesti
  • Impedire l'avvio di eventuali elementi di avvio
  • Elimina i file di cache

Accesso alla modalità provvisoria

  1. Spegni comunque il tuo Mac
  2. Dopo che il Mac si è spento, attendi 10 secondi, quindi premi il pulsante di accensione
  3. Immediatamente dopo aver sentito il tono di avvio, tenere premuto il tasto Maiusc
    1. Premere il tasto Maiusc appena possibile dopo aver sentito il tono di avvio, ma non prima
  4. Rilascia il tasto Maiusc quando vedi il logo Apple grigio e l'indicatore di avanzamento

Questo lo avvia in modalità provvisoria, con tutte le estensioni disattivate. La modalità provvisoria si avvia lentamente, quindi dagli tempo. Ci vuole più tempo del solito per raggiungere la schermata di accesso o il desktop perché il Mac esegue un controllo della directory del disco di avvio come parte di una modalità sicura. Se il tuo Mac funziona bene in modalità provvisoria, torna al menu Apple . Dal menu a discesa e selezionare Riavvia.

Fai un giro al Terminal

Avvia l'app Terminal sul tuo MacBook

Terminale semplicemente aiuta con un sacco di compiti e problemi. Quindi utilizziamolo per cancellare tutti i dati della cache e la manutenzione dei font ha risolto il problema.

Comandi di chiusura e riavvio del terminale di base

  • Per riavviare immediatamente la macchina, utilizzare osascript -e 'dire all'applicazione “Eventi di sistema” per riavviare' O sudo shutdown -r now
    • Puoi anche usare sudo reboot o sudo reboot -r ora
    • Per riavviare in un determinato periodo di minuti usa sudo reboot -r + il numero di minuti
  • Per spegnere immediatamente utilizzare il comando osascript -e 'dire all'applicazione “Eventi di sistema” per chiudere'
    • Puoi anche usare sudo shutdown -h now o il comando sudo halt (questo uccide tutte le applicazioni aperte e NON ti dà l'opportunità di salvare i tuoi dati)
    • Per spegnere in un determinato periodo di minuti usa sudo shutdown -h + il numero di minuti (di nuovo questo uccide tutte le applicazioni e i processi aperti)

Prova una serie di comandi Terminale

Apri una sessione Terminale (MacintoshHD> Applicazioni> Utilità) e digita i seguenti comandi uno a uno

  1. rm -rf ~ / Library / Caches / *
  2. rm -rf ~ / Library / Saved \ Application \ State / *
  3. sudo rm -rf / Library / Caches / *
  4. sudo rm -rf / Sistema / Libreria / Cache / *
  5. database atsutil -removeUser
  6. sudo atsutil database -remove
  7. sudo atsutil server -shutdown
  8. sudo atsutil server -ping
  9. sudo rm -rf / var / cartelle / *

Dopo aver eseguito l'ultimo comando Terminale, Riavvia.

Il lettore Rick suggerisce questi passaggi in Terminal come alternativa

  1. Apri Terminale ed esegui questi comandi:
  2. sudo /System/Library/Frameworks/CoreServices.framework/Frameworks/LaunchServices.framework/Support/lsregister -kill -seed -lint -r -f -v -dump -domain local -domain system -domain user -domain network
  3. killall Dock
  4. sudo mdutil -E /
  5. Riavvia il tuo Mac

Suggerimenti per il lettore

  • Vai su Preferenze di Sistema> Utenti e gruppi e quindi su Elementi di accesso per il tuo utente. Ora rimuovi tutto dagli elementi di accesso. E quindi spegnere utilizzando il pulsante di accensione. Dopo il riavvio, l'arresto e il riavvio, controlla e vedi come funziona il tuo Mac. Se tutto sembra a posto, spegnilo di nuovo, ma questa volta usa il menu Apple> Spegni
  • Spengo il mio Mac tenendo premuto il pulsante di accensione. Quindi ho usato la modalità di recupero (accenderlo tenendo premuto i tasti Cmd + R.) Quindi ho scelto Utility Disco, ho selezionato il disco rigido principale del mio Mac e ho fatto clic su Ripara disco. Al termine, riavvia il Mac. Per me, non più problemi con il mio Mac che si spegne normalmente dopo aver riparato il mio HDD
  • Elimina tutte le stampanti in Preferenze di Sistema > Stampanti e scanner, quindi aggiungile di nuovo. Dopo un riavvio, Spegni, Sospendi e Riavvia tutti funzionano di nuovo!
  • Cosa ho fatto: prima di selezionare 'riavvia' o 'spegni', apro la finestra di chiusura forzata e forza la chiusura di qualsiasi app che non è riuscita a chiudere. Quindi premo "riavvia" o "spegni". Non ho avuto il problema di sospensione da quando ho fatto questo passaggio aggiuntivo!
  • Riavvia Finder prima di spegnere completamente il computer premendo opzione + comando + escape. Dovrebbe essere lavoro.
  • La mia unica soluzione è assicurarmi che il cestino sia vuoto prima di chiudere. Non riesco a spiegare perché questo funzioni per me, ma lo fa e basta
  • Digitare "sudo shutdown -r now" in Terminale per chiudere. Quindi accendere e vedere se il problema si risolve. Lo ha fatto per me
  • Elimina tutto dalla cartella Cache della libreria di sistema. Questo ha funzionato per me. Ora posso riavviare, disconnettermi e spegnerlo
  • Vai al menu "Vai" del Finder, tieni premuto il tasto Opzione e scegli Libreria. Quindi vai alla cartella Preferenze e cestino questi 2 file: com.apple.finder.plist & com.apple.sidebarlists.plist . Quindi riavviare.
  • Arresto tenendo premuto il pulsante di accensione. Quindi accendilo tenendo premuto i tasti Cmd + R per entrare in modalità di recupero. Dopodiché scegli "Utility Disco", seleziona il tuo HDD e premi "Ripara disco". Al termine, riavvia il Mac. Fatto.

Sommario

La maggior parte dei problemi relativi al sistema di alimentazione sul Mac sono risolti con la procedura SMC (passaggi da 1 a 4). Se i problemi di arresto sono correlati a recenti eventi di panico del kernel, il processo NVRAM (passaggi da 5 a 9) risolve tali problemi. Dal momento che è difficile capire la causa del problema, di solito eseguiamo sia il ripristino SMC che NVRAM e controlliamo il nostro sistema utilizzando Apple Diagnostics o Apple Hardware Test di fronte a questo problema di Mac Not Shosing Down.

E se questi passaggi non risolvono il problema, prova un avvio sicuro e vedi se questo isola il problema.

Ci auguriamo che questi semplici passaggi siano utili per affrontare questo problema in modo da non dover premere il pulsante ON / OFF sul tuo Mac ogni volta che vuoi che il Mac si spenga.