iTunes non ha potuto eseguire il backup o il ripristino perché "il backup era corrotto o non compatibile"

Alcuni di voi potrebbero prepararsi per il futuro provando a fare un backup iTunes del proprio iPhone, iPad o iPod touch. Altri potrebbero non riuscire a raccogliere i frutti di quella preparazione, lottando per ripristinare il loro iPhone da un file di backup che hanno già creato.

Ad ogni modo, se stai leggendo questo, probabilmente hai ricevuto messaggi di errore iTunes simili:

"ITunes non ha potuto eseguire il backup di [iPhone] perché il backup era corrotto o non compatibile con [iPhone]."

O

"ITunes non ha potuto ripristinare [iPhone] perché il backup era corrotto o non compatibile con [iPhone] in fase di ripristino."

Potresti aver ricevuto un messaggio di errore iTunes simile a questo.

Non lasciare che la somiglianza di questi messaggi di errore ti induca in errore, i passaggi per la risoluzione dei problemi sono abbastanza diversi.

  • Chi desidera effettuare un nuovo backup può eliminare i file corrotti e ricominciare da capo.
  • Gli utenti che devono ripristinare i dati non devono eliminare nulla.

Non temere, spieghiamo passo per passo cosa devi fare. E state tranquilli, non importa se state usando un iPhone, iPad o iPod touch: le istruzioni sono le stesse!

Se stai provando a fare un nuovo backup:

  1. Aggiornamento all'ultima versione di iTunes e iOS.
  2. Controlla la connessione tra il computer e il dispositivo.
  3. Disabilita la sicurezza di Windows o il software antivirus.
  4. Rimuovi i backup esistenti da iTunes.
  5. Ricrea la cartella Backup nei file di sistema.
  6. Rimuovi e reinstalla iTunes.

Se stai provando a ripristinare un backup esistente:

  1. Aggiornamento all'ultima versione di iTunes e iOS.
  2. Controlla la connessione tra il computer e il dispositivo.
  3. Disabilita la sicurezza di Windows o il software antivirus.
  4. Prova a ripristinare da un backup diverso.

I nostri passaggi per la risoluzione dei problemi funzionano con qualsiasi dispositivo Apple iOS.

Quali dati sono inclusi nel mio backup iTunes o iCloud?

Cominciamo spiegando esattamente quali dati iTunes memorizza nei tuoi backup e quindi esaminiamo come possono diventare corrotti così facilmente.

Un backup iTunes o iCloud archivia quasi tutto dal tuo dispositivo che non ne ha già una copia altrove. Ciò include in genere:

  • Dati dell'app
  • Impostazioni del dispositivo
  • Messaggi di testo e iMessage
  • Foto e video che non sono su iCloud
  • Backup di Apple Watch
  • E altro ancora

Puoi vedere il contenuto di un backup iCloud nelle tue impostazioni.

È ugualmente utile sapere cosa non è incluso in un backup iTunes o iCloud

I backup non includono mai informazioni su Face ID, Touch ID o Apple Pay. E se non crittografate il backup di iTunes, anche questi backup non includono alcuna informazione sulla vostra attività, integrità o password del portachiavi.

Apple considera questi dati personali troppo sensibili per conservarne una copia, in particolare se tale copia non è crittografata.

I backup di iTunes o iCloud non includono anche i dati archiviati altrove. Quello include:

  • Email, che si trovano sul server del tuo provider di posta elettronica
  • Dati da servizi cloud di terze parti, come Google Drive o DropBox
  • iTunes, Apple Music e App Store, che possono essere facilmente riscaricati
  • Dati iCloud, come Contatti, Calendari, Note e Libreria foto iCloud

Quest'ultimo punto, i dati di iCloud, è importante.

Tutto ciò che hai scelto di sincronizzare su iCloud non viene archiviato nel backup .

Questo perché esiste già una copia protetta e sicura nel cloud.

Non viene eseguito il backup di tutti i dati presenti su iCloud.com.

I dati sincronizzati esattamente su iCloud dipendono dalle tue impostazioni particolari.

Puoi facilmente controllare cosa c'è nel tuo account iCloud accedendo al sito Web iCloud.

E la buona notizia è che puoi recuperare tutti i dati memorizzati nel tuo account iCloud senza utilizzare un backup.

Quindi vale la pena controllare prima iCloud! Potresti scoprire che tutto ciò che ti interessa è comunque in iCloud!

Perché il mio backup di iTunes non riesce?

Esistono due motivi per cui potresti non essere in grado di eseguire un backup: un file è diventato corrotto da qualche parte o il software su iTunes e il tuo dispositivo non sono compatibili tra loro.

Se è presente un file danneggiato, sul tuo dispositivo o nel backup esistente, iTunes non può copiare i dati e il processo di backup fallirà.

Se il software non è compatibile, iTunes non può parlare correttamente al tuo dispositivo e, di nuovo, il backup fallirà.

Come è stato corrotto il mio backup?

iTunes utilizza backup incrementali. Ciò significa che ogni volta che aggiorni il backup, iTunes copia solo i dati dei nuovi dati.

Questo è utile perché riduce notevolmente i tempi di backup!

Senza backup incrementali, occorrerebbe un'ora o più per aggiornare il backup anche se nulla era cambiato dall'ultimo.

I backup richiederebbero molto più tempo se non fosse per i backup incrementali.

Tuttavia, i backup incrementali sono soggetti a errori persistenti. Questo perché quando un file sul backup esistente viene copiato in modo errato, tale copia errata è presente anche su tutti i seguenti backup.

Con il passare del tempo quei file corrotti si accumulano e continuano a essere copiati su nuovi backup.

Come posso riparare un backup corrotto?

Innanzitutto, prova la nostra guida alla risoluzione dei problemi di seguito. Molti lettori hanno riscontrato successo seguendo questi passaggi.

Ma se dopo aver provato questi passaggi, il backup è ancora corrotto, ci sono alcune opzioni di terze parti che potrebbero aiutarti.

Non abbiamo avuto l'opportunità di testare noi stessi, quindi non consigliamo alcun prodotto. Invece, se segui questa strada, ti invitiamo a leggere recensioni e commenti degli utenti per assicurarti che il prodotto faccia quello che ti serve.

Alcune opzioni popolari con i nostri lettori includono:

  • TunesCare di TenorShare
  • TunesFix di iMyPhone
  • Decifra la riparazione del backup con Decipher Tools

TunesCare offre una versione di prova che potrebbe essere di aiuto.

Ci sono anche alcune altre app che aiutano a estrarre i dati da un backup di iTunes. Questi strumenti possono aiutarti a recuperare i dati, anche se non riesci a ripristinare dal backup.

Ancora una volta, non siamo stati in grado di testare personalmente queste app, ma qui ci sono alcune delle più popolari:

  • MobiSaver di EaseUS
  • Dr.Fone di Wondershare
  • Recupero dati per iPhone di Stellar

Le app come questa di solito hanno un costo.

Non sono facili da sviluppare e, quando funzionano come promesso, possono farti risparmiare tempo e fatica considerevoli, per non parlare dell'aiuto nel recupero di dati a rischio.

Tuttavia, ti consigliamo di provare prima la nostra guida alla risoluzione dei problemi per vedere se riesci a risolvere un backup di iPhone danneggiato o non compatibile gratuitamente.

Guida alla risoluzione dei problemi: cosa fare prima quando viene visualizzato l'errore "il backup è stato corrotto o non compatibile"

Indipendentemente dal tuo messaggio di errore iTunes specifico o dai problemi di backup, tutti dovrebbero seguire i primi tre passaggi per la risoluzione dei problemi.

Questi tre passaggi risolvono le cause più comuni di backup iTunes corrotti e non compatibili per iPhone, iPad o iPod touch.

Passaggio 1: aggiorna all'ultima versione di iTunes e iOS.

Aggiornamento all'ultima versione di iOS.

Innanzitutto, affrontiamo la sezione "non compatibile" del messaggio di errore.

Fallo assicurandoti di avere l'ultima versione di iTunes sul tuo Mac o PC e l'ultima versione di iOS sul tuo iPhone, iPad o iPod touch.

Come posso aggiornare il software sul mio iPhone, iPad o iPod touch?

  1. Vai su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software.
  2. Attendi che il tuo dispositivo controlli gli aggiornamenti.
  3. Scarica e installa tutti gli aggiornamenti che trova.

Installa gli ultimi dispositivi iOS quando vengono rilasciati.

Come faccio ad aggiornare iTunes sul mio Mac?

  1. Vai su Apple> Informazioni su questo Mac> Aggiornamento software.
  2. Attendi che il tuo Mac controlli gli aggiornamenti.
  3. Scarica e installa tutti gli aggiornamenti che trova.

Verifica che il tuo software macOS sia aggiornato.

Come faccio ad aggiornare iTunes sul mio PC Windows?

  1. Apri iTunes e fai clic su Aiuto> Cerca aggiornamenti.
  2. Scarica e installa tutti gli aggiornamenti che trova.
  3. Se non è presente l'opzione Controlla aggiornamenti:
  4. Apri Microsoft Store e vai su Altro> Download e aggiornamenti> Ottieni aggiornamenti.
  5. Scarica e installa tutti gli aggiornamenti che trova.

Potrebbe essere necessario aggiornare iTunes tramite Windows Store di Microsoft. Immagine da Windows Report.

Passaggio 2: garantire una buona connessione e riavviare entrambi i dispositivi

Ora assicurati di avere una buona connessione tra il tuo iPhone, iPad o iPod touch e il tuo computer.

Metti alla prova il tuo cavo Lightning, le tue porte USB e Lightning e infine la tua connessione iTunes. Quindi riavviare entrambi i dispositivi mantenendoli connessi.

Prova la connessione tra il tuo iPhone, iPad o iPod touch e il tuo computer. Immagine da media.

Come posso assicurarmi che il cavo e le porte Lightning funzionino?

Usa uno spazzolino nuovo per pulire le tue porte!

Inizia ispezionando il cavo del lampo per segni di usura. Se ci sono sezioni sfilacciate o pieghe, prendere in considerazione l'uso di un nuovo cavo. Assicurati che qualunque cavo tu utilizzi sia un cavo lampo Apple ufficiale o un accessorio certificato MFi.

Accendi una torcia nella porta del fulmine del tuo dispositivo e nella porta USB del tuo computer. Controlla la presenza di detriti o lanugine e pulisci quelli che trovi usando uno spazzolino antistatico o uno spazzolino pulito e asciutto.

Come testare la mia connessione iTunes?

Collegare il dispositivo e il computer insieme utilizzando il cavo Lightning. Assicurati di utilizzare una porta USB direttamente sul tuo computer, non su un hub USB o tramite una tastiera esterna.

Apri iTunes se non si apriva automaticamente. Sblocca il tuo dispositivo iOS e se appare un pop-up che chiede se fidarti di questo computer, tocca Trust.

Tocca Trust se ti viene richiesto di fidarti di questo computer?

Il dispositivo dovrebbe apparire come una piccola icona in iTunes. In caso contrario, i tuoi dispositivi non si sono riconosciuti l'un l'altro.

Come riavvio i miei dispositivi?

Riavvia il telefono mentre è collegato a iTunes.

Quando sai che esiste una connessione funzionante, riavvia entrambi i dispositivi mantenendoli connessi. Utilizzare l'opzione Spegni sul computer e la diapositiva per spegnere la funzione su iPhone, iPad o iPod touch.

Non forzare il riavvio del dispositivo mentre è collegato a iTunes o andrà in modalità di ripristino!

Alcuni utenti hanno scoperto che il riavvio di entrambi i dispositivi 2-3 volte ha funzionato per loro.

Passaggio 3: disabilitare temporaneamente il software di sicurezza o antivirus

Gli utenti Windows devono disabilitare temporaneamente qualsiasi software di sicurezza, antivirus o malware. Questi possono interferire con iTunes e potrebbero essere il motivo per cui non è stato possibile eseguire il backup o il ripristino del tuo iPhone.

Allo stesso modo, se hai un software di sicurezza di terze parti sul tuo Mac, anche questo dovrebbe essere temporaneamente disabilitato.

Verificare con lo sviluppatore del software di sicurezza per scoprire come disabilitarlo. E assicurati di riaccenderlo dopo aver completato correttamente un backup.

Cosa fare se iTunes non è riuscito a eseguire il backup del dispositivo

Se non lo hai già fatto, completa i primi tre passaggi per la risoluzione dei problemi sopra.

Quindi segui i passaggi seguenti se iTunes non è riuscito a eseguire il backup di iPhone perché il backup era corrotto o non compatibile.

Fai clic qui se iTunes non è riuscito a ripristinare l'iPhone perché il backup era danneggiato o non compatibile.

Assicurati di provare a fare un nuovo backup dopo ogni passaggio.

Usa il backup ora in iTunes per provare a fare un nuovo backup dopo ogni passaggio.

Rimuovi i backup esistenti da iTunes

Se il backup esistente è danneggiato, iTunes non può aggiornarlo. Per questo motivo, trasferiremo quel backup sul desktop. Questo fa sì che iTunes crei da zero un backup completamente nuovo.

Spostando il backup anziché eliminarlo, è comunque possibile utilizzarlo in seguito con software di riparazione di backup di terze parti.

Innanzitutto, trova la cartella Backup di iTunes sul tuo computer. Quindi utilizzare l'UDID (Identificatore univoco del dispositivo) del dispositivo per individuare il backup corretto e spostarlo sul desktop.

Come trovo la cartella di backup di iTunes su un Mac?

  1. Fai clic sulla lente d'ingrandimento nella barra dei menu o apri Spotlight.
  2. Digitare: ~ / Library / Application Support / MobileSync / Backup /.
  3. Premi Invio per aprire la cartella Backup nel Finder.

Trova la cartella Backup in macOS utilizzando Spotlight.

Come trovo la cartella di backup di iTunes su un PC?

  1. Apri la barra di ricerca.
  2. Digita% appdata% o% USERPROFILE% (a seconda di dove hai scaricato iTunes) e premi Invio.
  3. Apri la cartella denominata "Apple" o "Apple Computer"> MobileSync> Backup.

Trova la cartella Backup in Windows utilizzando la barra di ricerca.

Una volta trovata la cartella iTunes Backup sul tuo computer, devi trovare il tuo UDID per iPhone, iPad o iPod touch.

Come trovo il mio UDID?

  1. Collega il tuo dispositivo al computer e avvia iTunes.
  2. Vai alla pagina Riepilogo del dispositivo.
  3. Fare clic sul numero di serie fino a quando non viene visualizzato l'UDID.

Fai clic sul numero seriale per rivelare il tuo UDID.

L'UDID deve corrispondere esattamente a una cartella nella cartella Backup di iTunes. Rinomina quella cartella in qualcosa di chiaro come "Vecchio backup [dispositivo]". Quindi spostalo sul desktop del tuo computer.

Conserva la tua vecchia cartella di backup sul desktop.

La prossima volta che proverai a creare un backup, iTunes penserà di aver eliminato quello vecchio e ricomincerà da capo. Questo nuovo backup potrebbe richiedere più tempo del solito.

Inoltre, se hai mai bisogno di recuperare i dati da quel vecchio backup, li hai ancora sul desktop.

Ricrea la cartella Backup nei file di sistema

Se l'ultimo passaggio non ha funzionato o non è stato possibile individuare la cartella Backup di iTunes, è possibile creare manualmente la gerarchia delle cartelle nei file di sistema.

Crea manualmente le cartelle di sistema di iTunes per correggere i backup corrotti.

In realtà è molto più semplice da fare di quanto sembri! Significa semplicemente creare una serie di nuove cartelle con nomi specifici.

Come ricreare la cartella iTunes Backup su un Mac?

  1. Fai clic sulla lente d'ingrandimento nella barra dei menu o apri Spotlight.
  2. Digitare: ~ / Library / Application Support /.
  3. Se esiste già una cartella MobileSync, spostala sul desktop.
  4. Creare una nuova cartella nel Supporto applicazioni denominata MobileSync.
  5. Quindi crea una nuova cartella in MobileSync chiamata Backup.
  6. Prova a fare un nuovo backup di iTunes.

Fai clic tenendo premuto il tasto Ctrl per creare una nuova cartella nel Finder.

Come ricreare la cartella di backup di iTunes su un PC?

  1. Apri la barra di ricerca.
  2. Digita% appdata% o% USERPROFILE% e premi Invio.
  3. Se esiste già una cartella Apple o Apple Computer, spostala sul desktop.
  4. Crea una nuova cartella in% appdata% o% USERPROFILE% chiamata Apple Computer.
  5. Quindi crea una nuova cartella in Apple Computer chiamata MobileSync.
  6. Infine, crea una nuova cartella in MobileSync chiamata Backup.
  7. Prova a fare un nuovo backup di iTunes.

Crea manualmente le cartelle di iTunes Backup necessarie. Immagine da How to Geek.

Rimuovi e reinstalla iTunes

Ora dovresti avere copie di tutti i tuoi backup iTunes esistenti sul desktop del tuo computer. In caso contrario, utilizzare i due passaggi precedenti per farlo.

La completa rimozione e reinstallazione di iTunes risolve i danneggiamenti del software. Non dovrebbe influire su altri dati sul tuo computer, ma ti consigliamo comunque di effettuare prima un backup.

Come posso rimuovere e reinstallare iTunes sul mio Mac?

  1. Vai su Apple> Spegni e attendi che il tuo Mac si spenga completamente.
  2. Accendi il Mac e tieni premuto il comando + R.
  3. Continua a tenere premuti entrambi i pulsanti fino a quando non vedi il logo Apple o un globo che gira.
  4. Immettere la password del firmware, se richiesta.
  5. Quando viene visualizzata la finestra Utilità macOS, selezionare Reinstalla macOS.
  6. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo e attendere il completamento della reinstallazione.

Scegli di reinstallare macOS dal menu Utilità.

Come posso reinstallare iTunes sul mio PC Windows?

Le istruzioni per rimuovere e reinstallare iTunes su un PC Windows variano in base alla versione di Windows e alla provenienza di iTunes.

Per questo motivo, segui la guida sul sito Web di Apple per rimuovere e reinstallare iTunes su un PC Windows.

Utilizzare software di terze parti per riparare un backup corrotto

In questa fase, hai fatto tutto ciò che puoi fare per risolvere da solo gli errori del software. Se non riesci ancora a eseguire un nuovo backup, è tempo di rivolgersi agli esperti di Apple o utilizzare uno degli strumenti di terze parti sopra menzionati per riparare i backup corrotti.

Ancora una volta, non abbiamo avuto l'opportunità di testarli da soli, quindi assicurati di condurre alcune ricerche prima di pagare per uno.

Software di terze parti come iMyFone TunesFix potrebbero essere in grado di riparare il backup di iTunes corrotto.

Cosa fare se iTunes non è riuscito a ripristinare un backup

Se non lo hai già fatto, assicurati di completare i primi tre passaggi per la risoluzione dei problemi.

Segui i passaggi seguenti se iTunes non è riuscito a ripristinare l'iPhone perché il backup era danneggiato o non compatibile.

Assicurati di provare a ripristinare il backup dopo ogni passaggio.

Prova a ripristinare da un backup diverso

Non sembra un'ottima soluzione, lo so. Ma se esegui il backup del tuo dispositivo regolarmente o esegui il backup di altri dispositivi Apple, potresti avere più di un'opzione.

È possibile ripristinare un backup diverso senza perdere nulla di importante.

Come posso ripristinare un backup diverso usando iTunes?

Se disponi di più dispositivi Apple e esegui il backup di tutti su iTunes, puoi ripristinare un backup diverso sul dispositivo. Gli stessi backup funzionano su dispositivi iPhone, iPad o iPod touch.

  1. Collega il tuo dispositivo al computer e avvia iTunes.
  2. Vai a File> Dispositivi> Ripristina da backup.
  3. Seleziona un backup alternativo da cui ripristinare.

Ripristina da un backup di iTunes non danneggiato.

Come ripristinare i backup più vecchi utilizzando Time Machine?

Sfortunatamente, a meno che tu non faccia archivi manuali o usi Time Machine, iTunes conserva solo il backup più recente di ciascun dispositivo.

Con Time Machine, puoi ripristinare la cartella del backup di iTunes in un momento in cui il backup non è stato danneggiato.

  1. Collega l'unità di backup di Time Machine al tuo Mac.
  2. Fai clic sulla lente d'ingrandimento nella barra dei menu o apri Spotlight.
  3. Digitare: ~ / Library / Application Support / MobileSync / Backup /.
  4. Premi Invio per aprire la cartella Backup nel Finder.
  5. Fai clic sulla lente d'ingrandimento nella barra dei menu o apri Spotlight.
  6. Digita: Time Machine e premi Invio per aprirlo.
  7. Utilizzare le frecce per navigare fino a un'ora prima dell'ultimo backup.
  8. Fai clic su Ripristina e prova a ripristinare nuovamente un backup da iTunes.

Scorri le versioni precedenti dei tuoi backup usando Time Machine.

Come posso ripristinare un backup diverso usando iCloud?

Se usi anche iCloud per eseguire il backup, prova a ripristinare il dispositivo e ripristinarlo. Simile a iTunes, puoi utilizzare iCloud per ripristinare un backup da un altro dispositivo.

  1. Vai su Impostazioni> Generali> Ripristina> Cancella contenuto e impostazioni.
  2. Segui le istruzioni di configurazione.
  3. Quando ti viene data la scelta, scegli Ripristina da iCloud Backup.
  4. Dalla schermata Scegli backup, è possibile visualizzare la data e il dispositivo di ciascun backup.
  5. Ripristina da un backup diverso.

Scegli di cancellare tutto il contenuto e le impostazioni solo se sei felice di cancellare tutto sul tuo dispositivo.

Stai ancora visualizzando il messaggio che il backup è stato corrotto o non compatibile?

Sfortunatamente, non c'è molto altro che puoi fare da solo se il backup del tuo iPhone è ancora corrotto.

A questo punto, ti suggeriamo di contattare l'assistenza Apple per ulteriori istruzioni.

Potresti anche provare a utilizzare quegli strumenti di terze parti per provare a recuperare i dati del tuo dispositivo o riparare un backup corrotto. Questo software normalmente non è gratuito, ma potrebbe essere l'unico modo per recuperare i tuoi dati.

Ancora una volta, non abbiamo avuto la possibilità di testare nessuna di queste app, quindi assicurati di cercarle tu stesso prima di effettuare un acquisto.

Incartare

Dopo aver letto questa guida, speriamo che tu sia in grado di ripristinare il tuo iPhone, iPad o iPod touch da un file di backup o aggiornare un backup di iDevice che era corrotto.

In caso contrario, facci sapere cosa succede nei commenti e saremo sicuri di provare ad aiutarti.