Il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple? Risolviamolo!

Hai provato ad avviare il tuo iPhone, solo per scoprire che è bloccato sul logo Apple? Hai provato tutto quello che ti viene in mente e ti sei lasciato chiedendo come farai ad avviare normalmente il tuo iPhone? L'aiuto è in arrivo. Ti abbiamo coperto con i nostri migliori consigli per sperare di riportare il tuo iPhone alla normalità.

Gli iPhone in generale, e in particolare i modelli più recenti, sono ottimi prodotti Apple e raramente presentano problemi hardware. Quando il tuo iPhone è bloccato con il logo Apple, è frustrante. L'iPhone si avvia e quindi visualizza una schermata bianca o nera che mostra solo il logo Apple, rendendo sostanzialmente il dispositivo praticamente non funzionale.

Segui questi suggerimenti rapidi quando il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple

  • Pulisci la porta di ricarica: scopri come qui
  • Collegare il dispositivo a una presa a muro e lasciarlo caricare per una o più ore senza interruzioni
  • Collegare l'alimentazione e riavviarlo di nuovo
  • Forza il riavvio
  • Utilizzare la modalità di ripristino con un computer e iTunes o Finder

Riavviarlo o forzare il riavvio

Se un riavvio regolare non ha funzionato, prova a forzare il riavvio del dispositivo.

La buona notizia è che un riavvio forzato non cancella QUALSIASI contenuto dal tuo dispositivo, inclusi tutti i tuoi dati come foto, messaggi e così via;

Come forzare il riavvio di un iPhone dipende dal modello

  • Modelli per iPad e iPhone con Face ID: premi e rilascia rapidamente il pulsante Volume su. Premere e rilasciare rapidamente il pulsante Volume giù. Quindi tenere premuto il pulsante di accensione (laterale o superiore) fino al riavvio del dispositivo
  • iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPod touch 7a generazione +: tieni premuti sia il pulsante superiore (o laterale) sia i pulsanti volume giù fino a quando non vedi il logo Apple

  • iPad con pulsante Home, iPhone 6s o precedenti e iPod touch di sesta generazione e precedenti: tieni premuti i pulsanti Home e Top (o Side) fino a visualizzare il logo Apple

iPhone ancora bloccato sul logo Apple? Vai in modalità di recupero

L'opzione migliore, di fronte a questo problema, è mettere il tuo iPhone in modalità di recupero. La modalità di ripristino è dove qualcosa è andato storto con il software sul tuo iPhone, quindi non può essere utilizzato. Per sicurezza, è pertanto necessario ripristinare il dispositivo.

Se stai riscontrando questo problema, prova a procedere come segue per risolverlo. È necessario un computer con l'ultimo iTunes per risolvere questo problema.

I passaggi per risolvere l'iPhone bloccato con il problema del logo Apple

  1. Utilizzando il cavo fornito da Apple o il cavo MFI (realizzato per iPhone), collega il tuo iPhone al computer con iTunes o Finder (per macOS Catalina +)
  2. Eseguire un riavvio forzato. Premi e tieni premuto il pulsante di accensione e il pulsante Home (iPhone 6S e versioni precedenti) o il pulsante Volume giù (iPhone 7) o per i modelli iPhone 8+ premi il volume su, il volume giù, quindi accendi
  3. Continua a tenere premuto il / i pulsante / i fino a quando il dispositivo non mostra la schermata della modalità di ripristino su iDevice

    Dovresti visualizzare questo messaggio in iTunes o Finder quando il dispositivo è in modalità di ripristino.
  4. Per prima cosa, prova l' aggiornamento: questo potrebbe funzionare o meno. In caso contrario, ripeti i passaggi ma fai clic su Ripristina per ripristinare l'iPhone
    1. L'aggiornamento tenta di reinstallare iOS o iPadOS senza cancellare i dati
    2. Ripristina sostituisce iOS o iPadOS e cancella il dispositivo, quindi ripristina successivamente da un backup
  5. Se questo processo richiede più di 15 minuti, il dispositivo esce automaticamente dalla modalità di ripristino. In tal caso, ripetere i passaggi
  6. Il dispositivo mostra una schermata nera e alla fine viene ripristinato

L'elemento importante qui è che è necessario seguire correttamente i passaggi 2 e 3. Se vedi il messaggio "Connetti a iTunes / Finder" sul tuo iPhone, significa che il tuo dispositivo non è in modalità di recupero. Potrebbe essere necessario ripetere i passaggi.

Ricevi errori in modalità di recupero?

Diversi utenti hanno notato che possono aggirare gli errori di recupero semplicemente rimuovendo la scheda SIM del dispositivo durante il tentativo di ripristinare l'iPhone. Se ti imbatti in messaggi di errore durante il processo di ripristino / recupero e stai utilizzando il cavo USB giusto, ecc., Potresti voler esplorare rimuovendo la scheda SIM dal tuo iPhone e provandola.

Una volta ripristinato il dispositivo, reinserisci la scheda SIM nel tuo iPhone.

Se continui a vedere il logo Apple e non funziona nulla, è probabile che si verifichi un avvio del tuo iPhone. Prova la modalità DFU (Aggiornamento firmware dispositivo) che impedisce al tuo iPhone di avviarsi completamente in modo che iTunes o Finder possano ripristinare l'iPhone.

Una visita all'Apple Store

Per quelli di voi che hanno ancora la garanzia sull'iPhone e vivono vicino a un negozio Apple, potresti voler fissare un appuntamento con la barra geniale per farli guardare il dispositivo e farlo quadrare.

Le buone notizie? Gli appuntamenti di Apple Store sono sempre gratuiti per te!

Le cattive notizie? A meno che il tuo dispositivo non sia attualmente coperto da Apple Care +, le riparazioni / sostituzioni sono a costo.