Come risolvere un iPhone che non si ricarica in modalità wireless

C'è qualcosa di così terribile come svegliarsi con un iPhone mezzo morto? Bene sì. Ma è ancora una situazione fastidiosa. Forse ti sei dimenticato di ricaricarlo durante la notte o forse c'è qualcosa che non va nel caricabatterie wireless del tuo iPhone.

Finché il tuo iPhone supporta la ricarica wireless, dovresti essere in grado di usarlo. (Tieni presente che solo l'iPhone 8 e i modelli più recenti hanno la ricarica wireless.)

Ma se il tuo dispositivo è abilitato per la connessione wireless e riscontri ancora problemi di ricarica, potrebbe esserci qualcos'altro in corso. Diamo un'occhiata.

Relazionato:

    Risoluzione dei problemi di ricarica wireless Qi

    Indipendentemente dal fatto che il tuo iPhone si stia caricando molto lentamente o non si ricarichi affatto, ecco alcune cose che dovresti provare a risolvere il tuo problema specifico.

    Assicurarsi che il caricabatterie wireless sia collegato

    Assicurati di utilizzare un accessorio di alta qualità abilitato per Qi e assicurati che sia collegato.

    Questo può sembrare un suggerimento "no duh", ma è qualcosa da controllare prima di procedere con qualsiasi altro passaggio. Assicurati che il tuo caricabatterie wireless Qi sia collegato a una presa o ciabatta funzionante.

    Ma ci sono altri consigli di manutenzione generali da tenere a mente prima di procedere.

    Ad esempio, ti consigliamo di assicurarti che il tuo caricabatterie wireless sia un accessorio abilitato al Qi di una marca rinomata. I caricabatterie wireless che non supportano Qi o opzioni scadenti di aziende abusive, potrebbero non funzionare con il tuo iPhone.

    Se è presente una porta di ricarica tra il cavo di alimentazione e il tappetino di ricarica, provare a ripulire la porta di ricarica con un Q-tip e vedere se il tappetino di ricarica funziona meglio.

    Riavvia il tuo iPhone e aggiorna il tuo software

    In caso di dubbi, riavvia il tuo iPhone.

    In molti casi, il comportamento glitch o buggy può essere facilmente corretto con un semplice riavvio. Questo è anche il caso della funzione di ricarica wireless dell'iPhone. Se riscontri problemi durante la ricarica wireless del tuo iPhone, potresti voler spegnere il tuo iPhone o eseguire un Hard Reset.

    Esecuzione di un riavvio forzato su iPhone X / XR / XS.

    Allo stesso modo, Apple corregge sistematicamente i bug del software che potrebbero inibire la ricarica wireless. Anche se non stai riscontrando attivamente problemi di ricarica, ti consigliamo di installare l'ultimo software disponibile ogni volta che puoi.

    Se i problemi di ricarica persistono e si sospetta che potrebbe trattarsi ancora di un bug del software, è possibile che si desideri eseguire un ripristino DFU. Questo è uno dei "ripristini" più profondi che puoi eseguire su un iPhone. Leggi la nostra guida su come farlo.

    Rimuovi eventuali custodie dal tuo iPhone

    Rimuovi quelle spesse custodie per iPhone prima di caricarle.

    In teoria, solo i casi metallici interferiranno con la ricarica wireless basata su Qi. Ma in pratica, a volte anche i casi di plastica più spessa possono causare problemi.

    Le custodie per iPhone particolarmente spesse, come LifeProof o Otterbox, possono inibire la ricarica wireless a causa della distanza che creano tra un iPhone e una bobina di ricarica. Ciò può portare a velocità di ricarica più basse o alla ricarica wireless che non funziona affatto.

    Inoltre, alcuni casi possono inibire la capacità di un iPhone di rimanere fresco durante la ricarica. Il calore non è la cosa migliore per l'elettronica e se il dispositivo si surriscalda durante la ricarica, potrebbe ridurre la durata della batteria.

    Fai attenzione al posizionamento dell'iPhone sul caricabatterie wireless

    Assicurati che il tuo iPhone sia posizionato correttamente sul pad di ricarica.

    Il modo in cui collochi il tuo iPhone su un caricabatterie wireless è, probabilmente, la cosa più importante che dovresti tenere a mente quando usi le soluzioni basate su Qi.

    Per dirla in parole povere, Qi utilizza una bobina di ricarica per trasferire energia in modalità wireless al tuo dispositivo. Ma queste bobine possono essere schizzinose. Se il tuo dispositivo non è correttamente allineato con le bobine del pad di ricarica, potresti incorrere in problemi.

    Se l'iPhone è troppo lontano dalla bobina di ricarica, le velocità di ricarica potrebbero risultare ridicolmente lente. Allo stesso modo, se la bobina e l'iPhone non sono allineati correttamente, la ricarica potrebbe non avvenire affatto. Peggio ancora, potresti persino ricevere un "ping" di ricarica o vedere l'indicatore di ricarica funzionare normalmente, anche se il dispositivo non si sta caricando. Più probabilmente che no, questo è il motivo per cui molti utenti si svegliano con dispositivi a metà carica.

    Se tutti gli altri falliscono …

    Se riscontri ancora problemi con la ricarica wireless sul tuo iPhone, potrebbe esserci un componente danneggiato o un problema hardware con il tuo dispositivo. Prova un'altra unità di ricarica wireless per vedere se funziona; in caso contrario, ti consigliamo di portare il tuo iPhone presso un Apple Store o un fornitore di servizi autorizzato Apple in modo che possano diagnosticare e risolvere il problema.

    Speriamo che Apple rilasci presto il proprio marchio AirPower di tappetini di ricarica wireless che alimenteranno il tuo Apple iPhone, Apple Watch, AirPods e forse anche la Apple Pencil.

    Intendi aggiornare i nuovi caricabatterie AirPower quando vengono rilasciati?