Come trasferire le tue foto da iCloud Foto a Google Foto

Hai spazio per tutte le tue foto? Molti di noi non lo fanno e in questi giorni ne prendiamo più che mai. Se il tuo spazio di archiviazione iCloud è pieno e non c'è più spazio sul tuo iPhone, potrebbe essere il momento di trasferire la tua libreria di foto su Google Foto.

Google Foto è un servizio di archiviazione cloud simile a iCloud Photos. Ti consente di mantenere l'intera libreria di foto e video online. Sicuro e protetto. Quindi puoi accedervi da tutti i tuoi dispositivi ... non solo da quelli Apple.

La cosa migliore di Google Foto? Ottieni spazio illimitato per foto e video compressi gratuitamente. Per sempre. Dì addio a quelle fastidiose notifiche sullo spazio di archiviazione.

Quindi, se vuoi uscire dall'ecosistema Apple o liberare un po 'di spazio di archiviazione iCloud, Google Foto può aiutarti.

Segui questi suggerimenti rapidi per trasferire da iCloud Photos di Apple a Google Foto:

  1. Scarica Google Foto sul tuo dispositivo.
  2. Attiva Backup e sincronizzazione e seleziona le dimensioni di archiviazione delle foto.
  3. Attendi che Google Foto termini il backup di tutte le tue foto.
  4. Ricontrolla tutte le tue foto trasferite su Google Foto.
  5. Scarica un backup locale delle tue foto iCloud (opzionale)
  6. Disattiva o elimina le foto di iCloud su tutti i tuoi dispositivi.

Qual è la differenza tra iCloud Photos e Google Photos?

Google Foto è una risposta alle Foto iCloud di Apple. Entrambi i servizi consentono di archiviare la libreria di foto nel cloud per liberare spazio sul dispositivo. La tua libreria è protetta in modo sicuro da Apple o Google e disponibile su tutti i tuoi dispositivi.

Entrambi i servizi sono un'ottima soluzione per librerie di foto gonfie che occupano spazio di archiviazione. Ma ci sono alcune differenze chiave: prezzo, compatibilità e caratteristiche.

Qual è la differenza con il prezzo?

Il prezzo è facilmente la differenza più grande tra iCloud Foto e Google Foto. Entrambi i servizi iniziano gratuitamente: ottieni 5 GB di spazio di archiviazione con iCloud e 15 GB di spazio di archiviazione con Google.

La memoria da 5 GB di iCloud sembra già un'offerta pietosa. Ma è ancora più difficile comprimere la tua libreria di foto se usi anche quello spazio per i backup, i file e altri dati di iCloud, come fanno la maggior parte delle persone con dispositivi Apple!

Uso solo 5 GB per il backup del mio iPhone e iPad su iCloud!

Se esaurisci lo spazio di archiviazione di iCloud, non c'è altra opzione che smettere di usarlo o acquistarne altro da Apple.

Google, d'altra parte, presenta un'altra alternativa quando si esaurisce lo spazio. Certo, puoi acquistare più spazio di archiviazione da Google. Oppure puoi convertire foto e video in versioni compresse di alta qualità e ottenere spazio di archiviazione illimitato. Gratuito!

Qual è la differenza con la compatibilità?

L'ecosistema chiuso di Apple è famigerato. iCloud rompe un po 'la tendenza con l'app iCloud per Windows. Ma avrai comunque un'esperienza molto migliore se tutti i tuoi dispositivi sono Apple.

D'altra parte, Google Foto è disponibile per il download su qualsiasi dispositivo, indipendentemente dalla marca. E l'esperienza rimane la stessa su qualunque cosa la usi. Se hai un mix di marchi diversi, Google Foto è probabilmente l'opzione migliore per te.

Qual è la differenza con le funzionalità?

Come motore di ricerca preferito del mondo, Google si è guadagnato il diritto di vantarsi della sua capacità di ricerca. E sul sito Web di Google Foto, ecco cosa fa.

Vuoi vedere le foto di un cane? Cerca "cane". O che dire delle immagini in una "spiaggia" con "Zia Sue" dello "scorso luglio". Tutto questo è facile da fare senza alcun lavoro extra da parte dell'utente.

È facile trovare tutti i bravi ragazzi quando puoi semplicemente cercare "cane". Immagine da Google.

Il fatto è: puoi fare esattamente le stesse cose con iCloud Photos, anche senza dover taggare nulla! Tuttavia, Google Foto potrebbe avere un leggero vantaggio nella qualità dei loro algoritmi di ricerca.

Un'altra differenza è nella condivisione di album fotografici. Con iCloud, tutti coloro con cui condividi un album fotografico hanno bisogno di un dispositivo Apple. Ma con Google Foto, tutto ciò che serve è scaricare l'app gratuita di Google Foto. Su qualsiasi dispositivo.

Google Foto è davvero gratuito?

Sì e no. Tutti sanno che nulla viene gratis. E ad un certo punto, probabilmente hai sentito qualcuno dire: "Se non devi pagare per qualcosa, è perché sei il prodotto".

Google è il più grande esempio di questo. Offrono alcuni dei migliori servizi "gratuiti" che il mondo abbia mai visto. E in cambio, raccolgono tonnellate di dati su di noi dal modo in cui utilizziamo tali servizi.

Ciò non significa che Google sia malvagio o voglia utilizzare tali dati contro di te. In realtà, tutto ciò che vogliono è migliorare i loro servizi. E per aiutarti a trovare prodotti, comunità o aziende che potrebbero migliorare la tua vita.

Ma la parte di ciò implica che spendi soldi con altre società. Dopotutto, se l'utilizzo dei servizi di Google non ci facesse spendere di più attraverso le loro pubblicità, non farebbero mai soldi.

C'è un buon articolo a riguardo su iMore.com. Ma alla fine si tratta di chiedere in cosa valorizzi maggiormente: la tua privacy o i tuoi soldi?

Cosa succede se non desidero comprimere le mie foto?

C'è un problema con l'archiviazione illimitata gratuita con Google Foto: devi consentire a Google di comprimere le tue foto e i tuoi video.

Google lo definisce compressione di alta qualità. E in realtà, dopo aver esaminato alcuni post di confronto - come questo o questo o questo - penso che sia una descrizione equa.

È quasi impossibile distinguere tra la versione compressa e quella non compressa. Questo a meno che non si ingrandisca per guardare i singoli pixel. È abbastanza sorprendente quanto sia intelligente l'algoritmo di compressione.

Quindi, a meno che tu non abbia intenzione di realizzare enormi stampe delle tue foto, le versioni di alta qualità potrebbero essere tutto ciò di cui hai bisogno.

Naturalmente, molti di noi preferiscono ancora conservare le versioni originali di qualità delle nostre foto. Penso che vada bene! E in questo caso, se la tua libreria di foto è più grande di 15 GB, devi guardare lo spazio di archiviazione pagato con Google o iCloud Photos.

I prezzi tra Apple e Google sono sostanzialmente gli stessi, tranne che Apple offre un'opzione da 50 GB mentre Google offre un'opzione da 100 GB per un dollaro al mese in più.

Cosa mi mancherà di iCloud Photos?

Devi ricreare nuovamente i tuoi album di iCloud Photos in Google Foto. Immagine da Apple.

Google Foto conserva foto, video, date e posizioni dal vivo. Ma non offre quasi tutto dalle foto di iCloud.

Le cose più grandi che potresti perdere sono gli album fotografici che hai creato. Quando trasferisci le tue foto di iCloud su Google Foto, tutto diventa un grande flusso. Tutti i tuoi album ben curati svaniscono, quindi devi crearli di nuovo manualmente.

L'altra cosa che perdi è la perfetta esperienza di avere sempre tutto ciò che è Apple. Google Foto non è un'app nativa per il tuo iPhone, iPad, iPod o Mac, quindi non funziona in modo elegante come le Foto, perdendo anche il prossimo aggiornamento di Foto di Apple.

Se desideri comunque trasferire da iCloud Foto a Google Foto, consulta la nostra guida dettagliata di seguito!

Come trasferisco le mie foto iCloud su Google Foto?

Sei già venduto su Google Foto? Scopri come trasferire la tua libreria.

Forse ti stai preparando a cambiare il tuo iPhone in un dispositivo Android. Forse devi liberare spazio nel tuo spazio di archiviazione iCloud. Oppure potresti essere desideroso di ottenere un backup sicuro della tua libreria di foto sul cloud prima che il tuo laptop muoia.

Qualunque sia il motivo e ovunque siano archiviate le tue foto, puoi seguire questi passaggi per spostare la tua libreria di foto su Google Foto.

Tuttavia, tieni presente che il trasferimento potrebbe richiedere ore, giorni o addirittura settimane, a seconda delle dimensioni della tua biblioteca e della velocità della tua connessione Internet. Finora, il mio iPhone ha impiegato 24 ore per trasferire 1.000 foto, solo il 10% della mia biblioteca.

Passaggio 1. Scarica Google Foto sul tuo dispositivo

Devi scaricare l'app Google Foto o l'app Backup e sincronizzazione su qualsiasi dispositivo su cui siano presenti le tue foto. iPhone, tablet, laptop, qualunque cosa. Utilizzi questa app per caricare le tue foto su Google.

  • Su dispositivi mobili, scarica Google Foto da App Store o Google Play Store.
  • Su Mac o PC, scarica l'app Backup e sincronizzazione dal sito Web di Google.

Quando usi le foto di iCloud, le stesse foto sono disponibili da tutti i tuoi dispositivi. Quindi devi solo scaricare l'app su un dispositivo. Non importa quale dispositivo utilizzi, ma un computer potrebbe disporre di una connessione Wi-Fi più potente.

Inoltre, non è necessario scaricare quelle foto da iCloud Photos prima di iniziare.

Passaggio 2. Attiva Backup e sincronizzazione e seleziona le dimensioni di archiviazione delle foto

Verifica che tutte le impostazioni siano corrette prima di toccare Conferma in fondo.

Con Google Foto o Backup e sincronizzazione installati, apri l'app e lascia che abbia accesso alle tue foto. Ne ha bisogno per copiare quelle foto sul cloud!

Scegli di attivare Backup e sincronizzazione, quindi scegli se caricare in alta qualità o originale. Ricorda, ottieni gratuitamente una qualità illimitata ma solo 15 GB di foto e video di qualità originale.

Non consiglio di attivare l'opzione per utilizzare i dati mobili in assenza di Wi-Fi, a meno che tu non abbia un contratto dati davvero illimitato. La mia libreria di foto ha una capacità di 120 GB e mi fa sudare pensare a ciò che il mio corriere addebiterebbe per quell'uso di dati!

Infine, assicurati di accedere all'account Google corretto e premi Conferma per iniziare a caricare le tue foto.

Passaggio 3. Attendere il completamento del backup di tutte le foto da parte di Google Foto

E ora giochiamo al gioco d'attesa. Mantieni Google Foto aperto sul tuo dispositivo Apple o interrompe il backup delle foto.

A seconda di quante foto hai, potrebbe essere necessario un periodo compreso tra un paio d'ore a un paio di settimane affinché Google Foto esegua il backup di tutto. Per riferimento, mi ci sono volute circa 24 ore per fare 1.000 foto, ma il tuo chilometraggio può variare.

Controlla l'avanzamento del backup dall'app Google Foto trascinando verso il basso dal centro dello schermo. Nell'app Backup e sincronizzazione su Mac o PC, fai clic sull'icona nella barra dei menu per vedere l'avanzamento.

Guarda quante foto sono rimaste per il backup e la disperazione!

Alcune persone sostengono che è necessario scaricare le foto da iCloud Photos prima di poterle caricare su Google Foto.

Questo non è vero, il che è una buona notizia per quelli di noi con più foto dello spazio sul disco rigido, ma potrebbe essere un fattore che rallenta il trasferimento.

Passaggio 4. Controlla attentamente che tutte le tue foto siano state trasferite su Google Foto

Quando il backup è completo, è necessario assicurarsi che non ci siano foto perse.

Sfoglia la tua raccolta di Google Foto dall'app o accedendo a Google Foto e accedendo al tuo account. Guarda la prima e l'ultima foto per assicurarti che corrispondano a ciò che ti aspettavi o cerca alcuni dei tuoi preferiti.

Puoi vedere quante foto erano contenute in Foto iCloud scorrendo fino alla fine dell'app Foto. Prendi nota di questo numero e confrontalo con quello che Google dice di avere nella tua Google Dashboard.

Ho circa 1.000 foto in Google Foto.

Speriamo siano uguali!

Se mancano delle foto da Google Foto, scopri su quale dispositivo sono archiviate e assicurati che Google Foto abbia terminato il backup da lì.

Passaggio 5. Scarica un backup locale delle tue foto iCloud (opzionale)

Se hai scelto di eseguire il backup di foto e video di alta qualità su Google Foto, questa è la tua ultima possibilità di scaricare una copia degli originali da iCloud . Se vuoi farlo, assicurati di avere abbastanza spazio per salvarli prima sul tuo computer.

Vai al sito Web di iCloud e seleziona le tue foto in blocchi di 1.000, quindi fai clic sul pulsante di download. A seconda delle dimensioni della libreria di Foto di iCloud, il download potrebbe richiedere alcuni minuti.

Sfortunatamente, non puoi scaricare tutte le tue foto contemporaneamente se ne hai più di 1.000.

Passaggio 6. Disattiva le foto di iCloud sui tuoi dispositivi

Ora le tue foto sono tutte su Google Foto e hai un backup locale degli originali se ne desideri uno. È tempo di eliminare le tue foto di iCloud per liberare la memoria di iCloud o annullare l'abbonamento mensile.

Quando disattivi le foto di iCloud, scegli di rimuovere le foto dal tuo dispositivo.

Non scegliere di disattivare ancora iCloud Photos dalle impostazioni del tuo dispositivo. Ciò rimuove le foto e i video dal tuo dispositivo ma non li elimina da iCloud. Quindi il tuo spazio di archiviazione iCloud rimane pieno.

È invece necessario eliminare tutte le foto e i video nell'app Foto.

Ma prima di farlo, elimina prima una foto e assicurati che non venga rimossa anche da Google Foto. Non dovrebbe, ma è successo in passato.

Se la tua libreria di Google Foto non è influenzata da ciò che fai in Foto, vai avanti ed elimina tutto dall'app Foto per cancellare le tue Foto di iCloud. Il modo più rapido per farlo è utilizzare il collegamento Seleziona tutto ( comando + A) sul sito Web di iCloud.

Le foto eliminate rimangono nella cartella Eliminati di recente per 30 giorni.

Al termine, disattiva le foto di iCloud nelle impostazioni di ogni dispositivo, quindi le nuove foto non vengono nuovamente salvate su iCloud.

Come disattivare le foto di iCloud su un iPhone, iPad o iPod touch:

  1. Vai su Impostazioni> Foto .
  2. Disattiva le foto di iCloud .
  3. Scegli di rimuovere le foto dal tuo dispositivo.

Come disattivare le foto di iCloud su un Mac:

  1. Dalla barra dei menu, vai su Apple> Preferenze di Sistema ...> iCloud.
  2. Accanto a Foto, fai clic su Opzioni ...
  3. Deseleziona Foto iCloud e fai clic su Fine .
  4. Scegli di rimuovere le foto dal tuo Mac.

Ed eccoci qui per il fotofinish! Ricorda, per visualizzare le foto sul tuo dispositivo Apple, devi utilizzare l'app Google Foto.

Come sta il tuo dispositivo adesso? Fisicamente più leggero con tutte quelle foto rimosse? O è solo il peso dalle tue spalle ora che il tuo spazio di archiviazione iCloud è vuoto!

Facci sapere le tue esperienze con Google Foto o iCloud Foto nei commenti. Quale preferisci e perchè?