Come passare da una SIM fisica a un eSIM sul tuo iPhone

Vuoi trasferire la tua attuale linea di operatore su un eSIM per liberare lo slot della scheda nano-SIM del tuo iPhone per viaggi, affari, solo dati o un'altra applicazione? Contrariamente ad alcune opinioni, puoi effettivamente attivare il servizio telefonico con solo un eSIM! Non hai bisogno di una scheda SIM fisica del tuo gestore di telefonia locale per usufruire di tutti i vantaggi del servizio di telefonia mobile.

E passare da una scheda SIM a un eSIM è più facile di quanto pensi - a condizione che il tuo gestore telefonico supporti la tecnologia eSIM e il tuo dispositivo non sia bloccato su un gestore telefonico specifico!

Quando il tuo iPhone è sbloccato, puoi utilizzare piani eSIM o carte SIM di altri gestori. Se il tuo iPhone è bloccato su un gestore telefonico, puoi utilizzare solo carte SIM ed eSIM di quel corriere specifico, il che significa che non puoi utilizzare SIM o gestori telefonici internazionali sul tuo dispositivo!

Voglio devastare il mondo con il mio iPhone!

Di recente ho attraversato questo processo per un imminente viaggio all'estero con il mio attuale vettore, Verizon. Per questo viaggio, intendo acquistare carte SIM da operatori locali da utilizzare in ciascun paese. Volevo mantenere attivo il mio numero USA per le chiamate WiFi, iMessage e FaceTime ma ottenere una SIM dati locale per un accesso economico a Internet e alle app.

Di conseguenza, avevo bisogno dello slot per scheda nano-SIM incorporato del mio iPhone XR aperto poiché la maggior parte dei gestori nei paesi che visito non supporta ancora gli eSIM.

Inoltre, è molto più facile acquistare e utilizzare carte SIM fisiche in ogni paese o regione quando si viaggia o per lavoro all'estero: le trovi in ​​quasi tutti gli aeroporti, stazioni ferroviarie o hotel.

Quindi, ecco cosa ho fatto per trasferire il mio servizio Verizon su un eSIM

Come convertire il tuo iPhone da una scheda SIM a un eSIM

Passaggio 1: verifica il tuo eSIM di supporto del corriere attuale

Anche se può sembrare ovvio, non tutte le compagnie telefoniche supportano gli eSIM, anche se il tuo iPhone lo fa!

Quindi la prima cosa da verificare è che il tuo operatore offra un servizio eSIM

  • Chiama il servizio clienti della tua compagnia telefonica
  • Controlla il sito di supporto di Apple per visualizzare un elenco di corrieri eSIM: aggiornano l'elenco almeno una volta al mese, quindi è abbastanza accurato
  • Per gli account prepagati, verificare con il proprio operatore se è possibile attivare il servizio eSIM sul proprio account

Passaggio 2: preparare il passaggio da una scheda SIM fisica a un eSIM

  • Vai all'app Impostazioni del tuo iPhone
  • Tocca Generale> Informazioni su
  • Scorri verso il basso fino alla sezione SIM digitale
  • Copia, annota, fai uno screenshot o annota in altro modo il numero IMEI elencato: è necessario per passare al servizio eSIM

  • Doppio o triplo controllo per assicurarsi di avere il numero IMEI corretto
  • Tieni pronto un indirizzo e-mail affinché il tuo operatore ti invii un codice QR
  • Verifica che il tuo iPhone abbia il servizio WiFi o cellulare prima di chiamare la linea di assistenza clienti del tuo operatore telefonico
  • Spegni il tuo iPhone prima di effettuare la chiamata

Passaggio 3: chiama il gruppo di assistenza clienti del tuo operatore telefonico su un altro telefono (non sull'iPhone che desideri passare al servizio eSIM)

Vorrei poter segnalare che è possibile completare questo trasferimento senza una telefonata utilizzando solo il sito online del proprio operatore telefonico o l'app del gestore telefonico. Ma per me, semplicemente non ha funzionato! Ho dovuto chiamare direttamente Verizon.

Ed è fondamentale che tu chiami su un altro telefono: qualsiasi telefono lo farà, anche un telefono fisso!

Il tuo operatore non può passare dal servizio da una SIM fisica a un eSIM se chiami dall'iPhone e desideri passare a eSIM.

Una volta raggiunto un rappresentante del servizio clienti

  1. Fai sapere loro che vuoi cambiare il tuo servizio da una scheda SIM fisica a eSIM, chiamata anche da SIM a swap eSIM su un numero di telefono attivo
    1. Comunicare al rappresentante che si desidera mantenere lo stesso numero di telefono, piano di servizio e opzioni - che si desidera mantenere tutto "così com'è" e spostarlo su un eSIM
    2. Se il rappresentante chiede perché informare che è necessario aprire lo slot SIM fisico per motivi di viaggio in modo da poter acquistare carte SIM nei paesi che si intende visitare
    3. Se l'agente richiede il numero della scheda SIM del tuo iPhone (ICCID), supponi di mantenerlo lo stesso
  2. Quando richiesto, fornisci al rappresentante il numero IMEI della SIM digitale del tuo iPhone dal passaggio 2
  3. Una volta accettato il numero IMEI della SIM digitale, il tuo operatore genera un nuovo numero ICCID elettronico per il tuo servizio eSIM
  4. Fornisci all'agente un indirizzo e-mail per inviarti un codice QR: questo ti serve per configurare l'eSIM sul tuo iPhone
  5. Apri quell'e-mail su un computer, iPad, tablet o un altro dispositivo mobile (non deve essere un prodotto Apple)

  6. Accendi il tuo iPhone
  7. Utilizzando l'iPhone su cui desideri ricevere il servizio eSIM, vai su Impostazioni> Cellulare> Aggiungi piano cellulare

  8. Scansiona il codice QR di quell'email nella finestra sullo schermo usando la fotocamera posteriore del tuo iPhone
    1. Per inserire i dettagli da soli, premere Inserisci dettagli manualmente
    2. Chiedere al rappresentante dell'assistenza clienti del corriere di fornire le informazioni sul codice di attivazione. Se non si dispone di tali informazioni, premere Annulla e ottenere le informazioni prima di procedere

  9. Se necessario, inserisci un codice di conferma fornito dal tuo operatore telefonico
  10. Dopo aver scansionato il codice QR, potresti vedere una schermata che conferma che un nuovo piano cellulare è pronto per essere aggiunto. In tal caso, tocca Aggiungi piano cellulare

  11. Attendere il completamento del processo di attivazione. Questo può richiedere fino a 15-20 minuti
  12. Se ti viene richiesto di scegliere una linea predefinita, scegli primario per il tuo nuovo piano (questo è un passaggio fondamentale: vuoi che il tuo eSIM sia la tua linea principale, perché intendiamo eliminare il piano della carta SIM)

  13. Quando ti viene chiesto di etichettare i tuoi piani cellulari, seleziona il nuovo piano come primario

  14. Premi Continua per salvare le selezioni

Passaggio 4: verifica il tuo eSIM

  1. Estrarre la scheda SIM fisica con l'iPhone ancora acceso

  2. Vai su Impostazioni> Cellulare
  3. Guarda la sezione Piani cellulari: se vedi lo stesso numero di telefono due volte, riavvia il dispositivo e poi torna a questa impostazione
  4. Tocca il vecchio piano (carta SIM) e seleziona Rimuovi piano cellulare

    1. Se il vecchio piano della carta SIM non viene visualizzato, va bene
  5. Vai su Impostazioni> Cellulare
    1. Verifica che i dati cellulari siano attivati

      Assicurati che i dati cellulari siano attivi!
  6. Metti alla prova il tuo piano eSIM
    1. Disattiva WiFi ( Impostazioni> WiFi> Disattivo ) in modo da sapere che stai testando il piano del tuo eSIM
    2. Invia un SMS
    3. Chiedi a qualcuno di inviarti un SMS
    4. Chiama qualcuno
    5. Chiedi a qualcuno di chiamarti
    6. Apri Safari e naviga su alcuni siti
    7. Apri YouTube, Netflix o simili e trasmetti alcuni contenuti in streaming

Incartare

Anche se può comportare una certa preparazione e seguire alcuni passaggi, è relativamente facile e indolore cambiare il tuo attuale servizio di telefonia mobile dall'uso di una carta SIM all'utilizzo di un eSIM.

Il processo sopra descritto ha spiegato come eseguire questa operazione tramite Verizon (negli Stati Uniti), ma i passaggi per la maggior parte dei gestori di telefonia mobile sono simili.

L'uso di eSIM a casa e della carta SIM durante i viaggi mi consente di mantenere il mio numero di casa per iMessages, FaceTime e persino le chiamate WiFi! Inoltre, sono passati i giorni in cui ho dovuto estrarre la mia carta SIM per la durata del mio viaggio e rischiare di perderla del tutto.

Poiché sempre più operatori supportano eSIM, in futuro potrebbe non essere più necessario acquistare SIM card, a casa o in visita all'estero. Non vedo l'ora che arrivi quel giorno!

Suggerimenti per il lettore

  • FYI. Se hai eSIM attivo solo con il tuo corriere, quel dispositivo NON è coperto dall'assicurazione del corriere o da alcuna garanzia offerta dal corriere. Apple copre ancora il tuo dispositivo tramite AppleCare