Come velocizzare il Wi-Fi lento sul tuo MacBook

macOS Catalina è ricco di molte nuove funzionalità e nuove app, ma è anche una delle versioni più problematiche sia per MacBook che per Mac desktop. Un problema che sembra affliggere alcuni utenti è la bassa velocità del Wi-Fi sul tuo MacBook.

Fortunatamente, ci sono diversi modi per riportare le velocità Wi-Fi alla normalità sul tuo MacBook. Questi vanno dall'esecuzione della diagnostica di base al riavvio completo del router.

Accelera il Wi-Fi lento sul tuo MacBook

Se stai correndo continuamente a basse velocità Wi-Fi, allora sei fortunato perché ci sono diversi modi per far funzionare di nuovo le cose. Questi vanno dalla modifica delle preferenze di rete alla semplice chiusura di alcune app inutilizzate.

Metti alla prova la tua velocità di internet

La prima cosa che vuoi fare è ricontrollare la velocità di Internet su vari dispositivi. Ciò include il tuo MacBook "lento", insieme a qualsiasi altro dispositivo che potresti avere a portata di mano, come un iPhone.

Esistono diversi siti Web e app che è possibile utilizzare per verificare la velocità. Forse una delle opzioni più popolari è Speedtest.net che ti fornirà varie informazioni sulla rete a cui sei connesso.

Un'altra opzione è fast.com, che è solo un modo semplice e veloce per controllare le velocità senza un sacco di lanugine. E infine, puoi semplicemente eseguire una ricerca su Google per "test di velocità".

Controlla le impostazioni di rete

Se hai diagnosticato che c'è un problema con la velocità del Wi-Fi sul tuo Mac, c'è un metodo integrato per provare a riparare tutto. Ecco cosa puoi fare per controllare le tue impostazioni di rete:

  1. Premi i tasti Comando + Barra spaziatrice sulla tastiera per aprire Spotlight
  2. Digitare " Wireless Diagnostics "
  3. Premi Invio
  4. Segui le istruzioni

Questo non funzionerà ogni volta, ma l'esecuzione di questi strumenti diagnostici aiuterà e risolverà alcuni potenziali problemi. Se la diagnostica ritorna e dice che non c'è nulla di sbagliato, ti consigliamo di continuare a muoverti con le possibili correzioni.

Riavvia il router

Il prossimo ovvio passo in caso di problemi è semplicemente riavviare il router. Per la maggior parte, puoi farlo scollegandolo dal muro e ricollegandolo dopo circa 30 secondi. Potrebbe anche essere presente un pulsante di riavvio sul retro del router che è possibile premere.

Riavvia il router

Consigliamo di consultare il manuale dell'utente del router per trovare il modo migliore per riavviarlo. Una volta che il router ha terminato il riavvio e Internet si è ricollegato al Mac, è possibile testare nuovamente le velocità.

Chiudi le app e le schede del browser non utilizzate

Il modo più semplice per provare a riportare il Wi-Fi alla normalità è chiudere tutte le app o le schede del browser non utilizzate. Potrebbe esserci qualcosa in background che sta consumando la velocità dei dati di cui potresti aver dimenticato.

Questo probabilmente non funzionerà per tutti, ma è meglio fare un tentativo piuttosto che continuare a lottare con basse velocità Wi-Fi.

Usa Ethernet invece di Wi-Fi

Se hai esaurito tutte le altre opzioni, ti consigliamo di passare a una connessione Ethernet ogni volta che è possibile. Se possiedi un Macbook, dovrai assicurarti di avere il giusto dongle Ethernet USB-C per rimanere connesso.

Questa potrebbe non essere l'opzione migliore per alcuni, soprattutto se non sei a casa. Tuttavia, almeno sarai in grado di portare a termine il tuo lavoro o trasmettere un po 'di Disney + senza alcun singhiozzo.

Verifica che l'accesso a Internet non sia bloccato

In alcuni casi, potresti aver installato accidentalmente del malware sul tuo Mac che sta causando alcuni problemi. Vale a dire, alcuni malware stanno facendo il loro giro e crea un proxy SOCKS con nome in codice che blocca l'accesso a Internet per un breve periodo di tempo.

Che cos'è un proxy SOCKS?

Per alcuni, potresti anche non sapere cos'è un proxy, per non parlare del motivo per cui viene utilizzato il proxy SOCKS. Ma essenzialmente, questo è uno strumento che viene utilizzato per modificare rapidamente il tuo indirizzo IP, ma anche per evitare potenziali restrizioni.

In genere, questo tipo di proxy viene utilizzato dalle applicazioni VPN (Virtual Private Network), in particolare per bypassare il contenuto geo-bloccato. Tuttavia, alcuni malware ne trarranno vantaggio per ottenere l'accesso alle tue informazioni.

Come rimuovere il proxy SOCKS sul tuo Mac

I passaggi per la rimozione del proxy SOCKS non sono così difficili come si potrebbe pensare, in quanto è sufficiente accedere all'app Preferenze di Sistema. Ecco cosa devi fare per rimuovere il proxy SOCKS.

  1. Apri Preferenze di Sistema sul tuo Mac
  2. Seleziona rete
  3. Dal pannello laterale, scegli la tua rete connessa
  4. Sul lato destro, fai clic su Avanzate
  5. Dalle schede in alto, orologio su Proxy
  6. Individua il proxy SOCKS e deseleziona la casella
  7. Clicca OK

Se riavvii il Mac e i problemi continuano a comparire, dovrai ripristinare la NVRAM e / o SMC (System Management Controller). Ecco come è possibile ripristinare SMC:

  1. Scollega il cavo di alimentazione dal Mac
  2. Tenere premuto il tasto di accensione per almeno 15 secondi
  3. Ricollega il cavo di alimentazione al Mac

Per quanto riguarda NVRAM, ci sono alcuni altri passaggi che dovrai prendere. Innanzitutto, dovrai tenere premuti i seguenti tasti sulla tastiera Opzione + CMD + P + R. Tenendo premuti questi tasti, premi una volta il pulsante di accensione per accendere il computer e tieni premuto il pulsante di accensione fino a quando il Mac non si riavvia due volte .

Conclusione

Può essere piuttosto fastidioso gestire velocità Wi-Fi più basse, soprattutto se stai solo cercando di fare un lavoro o rilassarti con Disney +. Questi sono solo alcuni dei modi in cui il Wi-Fi funziona normalmente sul tuo MacBook.

Se hai riscontrato problemi simili ma hai trovato una soluzione migliore o diversa, faccelo sapere nei commenti qui sotto. Nel frattempo, facci sapere se ti sei registrato a Disney + e se prevedi di mantenere l'abbonamento in futuro.