Come formattare una scheda SD sul tuo Mac

Le schede SD sono i piccoli salvavita definitivi per estendere lo spazio di archiviazione sui tuoi dispositivi intelligenti. Tuttavia, dovrai formattare una scheda SD sul tuo Mac prima di poterla utilizzare.

Daremo uno sguardo ai passaggi necessari per farlo, in modo da poter tornare al lavoro. I passaggi sono piuttosto semplici e richiedono solo la scheda SD e l'app Utility Disco. Fortunatamente, Utility Disco è già inclusa in macOS.

Queste schede di memoria flash ultra-minuscole vengono utilizzate principalmente per l'archiviazione aggiuntiva di iPhone e fotocamera. È importante notare che è necessario eseguire il backup di tutti i file già presenti sulla scheda SD. Al termine del processo di formattazione, la scheda verrà completamente pulita e i file verranno eliminati.

Come formattare una scheda SD su Mac

Una volta eseguito il backup della scheda SD o micro SD, sarai pronto per formattare il dispositivo di archiviazione. Ecco i passaggi per farlo accadere:

  1. Inserisci la scheda SD nello slot del tuo Mac.
  2. Passare a Finder> Applicazioni> Utilità.
  3. Apri Utility Disco .
  4. Nella barra laterale, selezionare la scheda SD che si sta tentando di formattare.
  5. Nella parte superiore di Utility Disco, premere Cancella .

Assicurati di eseguire il backup di uno qualsiasi dei file che sono già sulla tua scheda SD prima della formattazione.

Dopo aver premuto il pulsante Cancella in Utility Disco, l'app ti chiederà di rinominare la scheda SD. Fai questo, quindi tocca il pulsante Cancella nell'angolo in basso a destra.

Inoltre, c'è una sezione che ti chiede in quale formato vuoi che sia formattata la scheda SD. Ti consigliamo di cambiare questa opzione di formato su ExFAT se non è già selezionata.

Da qui, Utility Disco funzionerà al meglio e formatterà la tua scheda SD. Una volta completato, dovrai premere il pulsante "Fine" nell'angolo in basso a destra.

Ora, potresti essere un po 'emozionato di averlo finito, ma non andare ancora a estrarre la scheda SD. Trova invece la scheda formattata nella barra laterale a sinistra e premi il pulsante di espulsione. In questo modo si assicurerà che qualcosa non si rompa, che di solito avrà bisogno di una riformattazione prima che la carta funzioni correttamente.

Cosa succede se non ho uno slot per scheda SD?

Dopo che Apple ha deciso di ridisegnare la gamma di MacBook Pro nel 2016, questo ha significato la morte dello slot per schede SD. La maggior parte dei modelli di MacBook precedenti a questa iterazione ha lo slot incorporato nel lato, ma in caso contrario avrai bisogno di un pezzo in più.

A seconda della versione del Mac che possiedi, dovrai procurarti un lettore di schede SD USB. Questi sono relativamente economici, di nuovo, a seconda del modello di Mac con cui stai cercando di utilizzarlo.

Qual è il prossimo?

Dopo aver completato i passaggi precedenti, la scheda SD verrà cancellata e potrà quindi essere utilizzata per qualsiasi applicazione che sembri adatta. Che si tratti di usarlo in una fotocamera digitale, costruire un sistema Raspberry Pi o qualsiasi altro progetto che si desidera completare.

Se riscontri problemi, faccelo sapere nei commenti qui sotto e saremo sicuri di aiutarti a capire cosa sta succedendo. Questo è un processo piuttosto semplice, ma dovrai seguire i passaggi correttamente, poiché Utility Disco può anche cancellare altri dischi rigidi collegati.