Come risolvere l'errore "Richiede una versione più recente di iTunes"

Forse ti sei aggiornato all'ultimo iOS e decidi che è il momento di eseguire il backup tramite iTunes sul tuo Mac o PC Windows. Ben fatto! Il backup è fondamentale per la nostra vita digitale e la salute generale del nostro dispositivo. Ma poi, all'improvviso e completamente inaspettatamente, il tuo computer mostra un messaggio: "Richiede una versione più recente di iTunes". Che diamine? L'ultima volta che ho eseguito il backup, ha funzionato semplicemente da dandy.

Questo non è un errore molto comune, ma abbiamo visto pochi utenti che richiedono input su di esso. Questo problema riguarda sia gli utenti iPhone che iPad. Molte persone segnalano questo problema dopo l'aggiornamento alla nuova versione di iOS sui loro dispositivi. Succede quando provi a connettere il tuo iPad o iPhone a un computer con iTunes installato. Durante il tentativo di sincronizzazione utilizzando il software sul tuo laptop o PC, quindi viene visualizzato questo messaggio fastidioso.

"IPhone 6s non può essere utilizzato perché richiede una versione più recente di iTunes" O "iPad non può essere utilizzato perché richiede una versione più recente di iTunes."

È interessante notare che la parte più irritante di questo problema è che il tuo computer sta utilizzando l'ultima versione di iTunes. Ecco alcuni passaggi da fare per eliminare questo problema.

Mac: come sbarazzarsi di iTunes chiedendo la versione più recente

Passaggio 1: verifica la versione del sistema operativo in uso

Controlla la versione di mac OS o OS X attualmente in esecuzione. Sebbene il messaggio suggerisca di aggiornare iTunes, nove volte su dieci riscontriamo che gli utenti riscontrano questo errore perché il loro sistema operativo non è aggiornato sul loro Mac o Macbook. Per verificare la tua versione del sistema operativo Apple, fai clic sul menu Apple> Informazioni su questo Mac.

Passaggio 2: aggiorna il tuo sistema operativo

Aggiorna la versione di macOS o OS X del tuo Mac all'ultima versione applicabile per il tuo computer. Fai questo andando su App Store> Fai clic su Aggiornamenti sulla barra degli strumenti e quindi installa eventuali aggiornamenti.

Si noti che occasionalmente gli utenti Mac riscontrano problemi durante l'aggiornamento dei loro sistemi operativi. In particolare, le persone con mac e macbook meno recenti potrebbero scoprire che i loro computer non possono installare gli ultimi aggiornamenti macOS. Se sospetti di essere in quella categoria, controlla il sito Web del supporto Apple per vedere le specifiche dei Mac che possono utilizzare gli ultimi aggiornamenti di mac OS.

Passaggio 3: aggiorna iTunes

Assicurati di eseguire effettivamente l'ultimo iTunes disponibile per il tuo computer. Controlla sul sito iTunes di Apple la versione più recente disponibile. Questo collegamento fornisce sia la versione Windows che quella Mac. Se non hai installato iTunes, puoi sempre scaricarlo da qui nel caso in cui tu abbia un nuovo computer.

Suggerimento: imposta iTunes per scaricare automaticamente l'ultima versione disponibile con pochi clic. Apri iTunes> Fai clic su Preferenze ...> Vai alla scheda Avanzate come mostrato nell'immagine seguente e impostalo per verificare automaticamente la presenza di nuove versioni.

Dopo aver aggiornato il sistema operativo, prova a sincronizzare utilizzando iTunes. Per la maggior parte di iFolk, questo problema dovrebbe ora scomparire. La chiave è sapere che devi aggiornare il tuo Mac in modo da poter aggiornare iTunes. Facci sapere nella sezione commenti qui sotto se hai bisogno di ulteriore assistenza.

PC Windows: le informazioni importanti sull'errore richiedono una versione più recente di iTunes

Molti lettori usano i loro PC Windows per aggiornare e fare il backup dei loro iPhone e altri iDevice. Sfortunatamente, iFolks con Windows non risparmiano questo messaggio di errore e spesso lo vedono quando si lavora con versioni precedenti dei sistemi operativi Microsoft. In particolare, la gente ha molti problemi a connettere iPhone con Windows XP e Vista.

Ufficialmente, iTunes 12.5.1 è la versione minima che aggiorna o ripristina iOS 10 e Apple non supporta più XP o Vista. Tuttavia, alcuni lettori riportano il successo con l'aggiornamento del proprio iPhone e iPad a iOS 10.0.1 o 10.0.2 e affermano di essere ancora in grado di sincronizzarsi con iTunes 12.1.3.6. Apple ha creato questa versione 12.1.3 di iTunes per iOS 9 e Vista, ma sembra compatibile con iOS 10.0.2 e Windows XP. E questo suggerimento non funziona con gli ultimi modelli di iPhone, inclusi iPhone SE o 7 modelli.

Ricorda che qualsiasi ripristino di iOS10 richiede iTunes 12.5.1.21 e, di conseguenza, necessita di un sistema operativo Windows più recente. Se segui questa strada, devi ripristinare tramite iCloud o spostare il backup di iTunes 12.1.3.6 su un computer con un sistema operativo Windows più recente (7 e oltre).

Ulteriori cattive notizie sono che iPhone e iDevice con iOS 10.2 e versioni successive richiedono almeno Windows 7 o versioni successive. L'aggiornamento a 10.2 apparentemente ha rotto tutta la compatibilità con iTunes 12.1.3.6. Quindi le ultime versioni di iTunes e iOS per i tuoi dispositivi non funzioneranno su Windows XP o Windows Vista. Siamo spiacenti; conosciamo molti dei tuoi come XP o Vista per sicurezza e molte altre ragioni.

Cosa fanno i proprietari di Windows XP e Vista?

Purtroppo a questo punto non c'è altro da fare che aggiornare il sistema operativo Windows. Dato che XP e Vista non sono supportati, le tue opzioni sono di aggiornare il tuo computer ad almeno Windows 7 o utilizzare iCloud per il backup e il ripristino.

Apple offre a chiunque disponga di un iDevice di visitare un negozio Apple utilizzando i propri Mac per la gestione di iTunes. Devi fornire il tuo disco esterno. Oppure un'altra opzione è trattare i tuoi dispositivi iOS 10 come dispositivi autonomi ed eseguire tutti i backup, ripristini, ecc. Tramite iCloud.

Se qualcuno conosce altre soluzioni, ti preghiamo di condividere. Sappiamo che molte persone sono interessate da questo errore quando lavorano con iOS10 e Windows XP o Vista. Quindi il tuo consiglio è apprezzato e necessario.