Il disco rigido esterno non funziona con iPad o iPhone utilizzando iPadOS o iOS 13?

Una delle modifiche apportate con iPadOS e iOS 13 è la possibilità di collegare un disco rigido esterno al tuo iPhone o iPad. Ciò offre un notevole aumento della produttività per gli utenti di iPad Pro che sperano di sostituire completamente un computer con il loro elegante tablet.

Naturalmente, potresti aver bisogno di un adattatore per connettere un'unità esterna al tuo dispositivo (che è solo il mondo in cui viviamo in questi giorni), ma una volta fatto puoi leggere o scrivere dati usando l'app File.

È sorprendentemente facile accedere ai dati sulla memoria esterna con il nuovo software e offre molte possibilità: creare backup, trasferire dati o visualizzare i contenuti direttamente dall'unità. Non è necessario copiare file sul tuo dispositivo!

Scopri tutto ciò che c'è da sapere sull'uso di dischi rigidi esterni con iPadOS e iOS 13 di seguito.

Suggerimenti rapidi Seguire questi suggerimenti rapidi se il disco rigido esterno non funziona con iPad o iPhone su iPadOS o iOS 13+:

  • Assicurati che sia il dispositivo che l'unità esterna siano collegati a una fonte di alimentazione diversa dall'iPad / iPhone / iPod: questo è il singolo fattore più importante per farlo funzionare! Se usi un hub, assicurati che abbia anche la sua fonte di alimentazione!
  • Assicurarsi che il disco rigido esterno sia nel formato corretto (exFAT, HFS, FAT32 o APFS)
    • Gli utenti segnalano il maggior successo utilizzando APFS o HFS
  • Usa un adattatore che ti consenta di collegare contemporaneamente il tuo iPhone o iPad, come l'adattatore per fotocamera con lampo Apple
  • Ispeziona il disco rigido esterno, i cavi e le porte per segni di danni fisici
  • Aggiorna il software sul tuo iPhone o iPad all'ultima versione disponibile
  • Spegni iPhone, iPad o iPod, quindi collega l'unità esterna e riavviala
  • Prova a connettere l'unità a un hub autoalimentato, quindi collega tale hub all'adattatore da Lightning a USB

Collegamento di un disco rigido esterno al tuo iPhone o iPad

Usa un adattatore per collegare il tuo disco esterno al tuo iPhone, iPad o iPod

Collegare un disco rigido esterno ai tuoi dispositivi iPadOS o iOS 13 è semplice come collegarlo alla porta in basso. Ovviamente, è semplice solo se la memoria esterna corrisponde al tipo di connettore.

L'ultima generazione di iPad Pro è dotata di una porta di ricarica USB-C, che consente di collegare facilmente qualsiasi accessorio USB-C. Ma quelli di noi senza il nuovo iPad Pro o senza dischi rigidi USB-C devono utilizzare gli adattatori per collegare la nostra memoria.

Se si desidera collegare una scheda SD al proprio iPhone o iPad, è necessario un lettore da USB-C a scheda SD o un lettore da fotocamera da Lightning a scheda SD, a seconda del connettore per il dispositivo.

L'adattatore per videocamera da Lightning a USB 3 consente di collegare contemporaneamente un cavo Lightning. Immagine da Apple.

Tuttavia, la maggior parte delle persone probabilmente desidera connettere un'unità esterna utilizzando un connettore USB. Per questo, è necessario un adattatore da Lightning a USB. Consigliamo l'adattatore USB 3 che consente di alimentare contemporaneamente.

Dopo aver collegato l'unità esterna, è possibile accedere al suo contenuto tramite l'app File. Abbiamo spiegato come farlo un po 'più in basso.

Se l'unità esterna non funziona in iPadOS o iOS 13, fai clic qui per passare ai nostri suggerimenti per la risoluzione dei problemi di seguito.

Vedendo "non è possibile utilizzare l'accessorio: richiede troppa potenza?"

Molti lettori hanno scoperto che le loro unità non funzionavano con adattatori per fotocamere di terze parti, principalmente perché quei prodotti di terze parti non fornivano energia alle loro unità.

Il passaggio all'adattatore per fotocamera con marchio Apple ha risolto il problema in quanto fornisce alimentazione a un dispositivo collegato!

Di quali adattatori o hub ho bisogno?

Oggi Apple offre molti adattatori diversi.

L'adattatore specifico necessario per collegare un disco rigido esterno al tuo iPhone o iPad dipende dall'unità specifica e dal dispositivo specifico.

Guarda il connettore nella parte inferiore del tuo iPhone o iPad, dovrebbe essere una porta Lightning o una porta USB-C. I dispositivi Apple meno recenti utilizzavano un connettore a 30 pin, ma oggi sono scomparsi per lo più.

Ora, guarda il connettore per il tuo disco esterno. È una scheda SD? Un cavo USB? Un connettore USB-C o Thunderbolt?

Qualunque cosa sia, di solito è necessario un adattatore per collegarlo al tuo iPhone o iPad. Ti consigliamo di scegliere un adattatore che ti consenta anche di fornire energia se possibile . In questo modo il tuo dispositivo non si esaurirà la batteria e il tuo disco esterno ha maggiori probabilità di funzionare.

È necessario un hub USB solo se si prevede di collegare più accessori contemporaneamente al dispositivo. Questo è del tutto possibile - alcuni utenti hanno collegato tre o più unità esterne contemporaneamente - ma ti consigliamo di trovare un hub alimentato per farlo.

Quali unità esterne sono compatibili?

Dovresti essere in grado di utilizzare qualsiasi dispositivo di archiviazione esterno con il tuo iPhone o iPad. Immagine da Pixabay.

Apple non ha rilasciato alcuna informazione di compatibilità relativa ai dischi rigidi esterni per iPadOS e iOS 13. Indipendentemente dal marchio o dallo stile dell'unità, è probabile che funzioni con iPhone e iPad.

Teoricamente, puoi connettere qualsiasi cosa, da una scheda SD a una chiavetta USB, a un SSD al tuo dispositivo Apple senza problemi. Ma devi assicurarti che il tuo disco rigido ottenga la potenza di cui ha bisogno e sia nel formato giusto.

Unità esterne alimentate e non alimentate

Tutte le unità esterne richiedono l'alimentazione per funzionare. Ma le unità esterne più grandi hanno bisogno di così tanta energia che non possono assorbire il cavo dal dispositivo e devi invece collegarle all'alimentazione di rete.

Quando si collega il disco rigido, dice al tuo iPhone o iPad quanta energia ha bisogno. Se il tuo dispositivo non è in grado di fornire così tanta energia, sullo schermo viene visualizzato un avviso e l'unità non funziona.

Per alcuni utenti, ciò accade anche se l'unità non dovrebbe avere bisogno di una fonte di alimentazione esterna.

Puoi spesso ignorare questo avviso mantenendo il tuo iPhone o iPad collegato all'alimentazione quando colleghi il tuo disco rigido esterno. Per fare ciò è necessario l'adattatore giusto.

Quali formati di unità esterne sono compatibili?

Tutti i formati creati con Utility Disco funzionano in iPadOS o iOS 13.

Pensa al formato del tuo archivio esterno come alla lingua in cui è scritto. Se il tuo iPhone o iPad non è in grado di parlare quella lingua, l'unità non funzionerà. È possibile modificare il formato di un'unità utilizzando un PC Mac o Windows, ma in genere ciò cancella tutto su di esso.

Qualsiasi formato non crittografato che puoi creare con Utility Disco in macOS funziona con iPadOS e iOS 13. Ciò include:

  • Mac OS esteso (HFS +)
  • Apple File System (APFS)
  • MS-DOS (FAT 32)
  • ExFAT

Le ultime due opzioni funzionano con Windows e macOS. Quindi potresti usare lo stesso disco rigido per PC, Mac, iPhone e iPad! iPadOS e iOS 13 riconoscono anche le partizioni nella memoria, vedendo ciascuna partizione come una singola unità.

Un problema è che iPadOS e iOS 13 non possono accedere alle unità crittografate. Non appare alcuna opzione per sbloccare le unità crittografate sul tuo iPhone o iPad, quindi non puoi accedere ai contenuti. Speriamo che questo cambi con futuri aggiornamenti.

Posso riformattare il mio disco usando un iPad o iPhone?

Se il tuo disco esterno è scritto in un formato incompatibile, devi usarlo su un Mac o PC per cambiarlo. Purtroppo, ci sono ancora alcune cose per le quali è necessario utilizzare un computer.

Anche con iPadOS, l'iPad non può ancora rilevare tutto!

Posso accedere ai contenuti del mio computer collegandolo?

Collega gli accessori con memoria integrata per visualizzare i loro contenuti con il tuo iPhone o iPad. Cose come dittafoni o fotocamere funzionano alla grande. Ma non puoi visualizzare i contenuti di un computer collegando i tuoi dispositivi.

Naturalmente, molti di noi sono abbastanza felici di usare il computer stesso per visualizzarne i contenuti. E puoi ancora trasferire i dati sul tuo iPhone o iPad usando iTunes o Finder, proprio come sempre.

Come espulsione un'unità esterna dal mio iPhone o iPad?

Il tuo disco esterno è veramente un dispositivo plug-and-play con iPadOS e iOS13 +

Potresti aver notato che non esiste un pulsante di espulsione per i dischi rigidi esterni nell'app File. A differenza di su un computer, non si riceve una brutta notifica di errore se si scollega un'unità in modo imprevisto. In effetti, è così che dovresti farlo!

Finché non sei nel mezzo di copiare, incollare o creare nuovi file su un'unità esterna, puoi semplicemente scollegare il cavo quando hai finito di usarlo.

Perché non potrebbe essere sempre così semplice?

Se sei super preoccupato, puoi sempre spegnere iDevice e quindi rimuovere manualmente l'unità esterna.

Utilizzo di un'unità esterna sul tuo iPhone o iPad

È facile fare molte cose diverse nella nuova app File.

Dopo aver collegato un'unità esterna al tuo iPhone o iPad, puoi visualizzarne i contenuti utilizzando l'app File. Questa app è il modo migliore per gestire i file sul dispositivo, nei servizi di archiviazione cloud e ora sui dischi rigidi esterni.

Con File è possibile visualizzare in anteprima, rinominare, aprire, copiare, spostare ed eliminare documenti e cartelle. In iOS 13 o iPadOS e versioni successive è possibile comprimere e decomprimere file diversi. Puoi persino guardare video e ascoltare musica all'interno dell'app usando il suo lettore multimediale integrato.

iPadOS e iOS 13 offrono privilegi di lettura e scrittura su dischi rigidi esterni. Ciò significa che è possibile creare e modificare file sul tuo disco invece di essere solo in grado di visualizzare ciò che è già lì. Puoi persino scrivere su unità esterne utilizzando app di terze parti.

Come trovo il mio disco esterno nell'app File?

Apri l'app File sul tuo iPhone o iPad e tocca Posizioni per vedere il tuo disco esterno. Se non vedi il pulsante Posizioni, continua a toccare Sfoglia nella parte inferiore destra dello schermo per tornare indietro.

Dalla pagina Posizioni, dovresti vedere il tuo disco esterno elencato insieme ad altre opzioni di archiviazione. Toccalo per visualizzare e modificare i contenuti.

Ho bisogno di app di terze parti per aprire i file del mio disco esterno?

Non hai bisogno di un'app di terze parti per accedere ai contenuti sul tuo disco esterno, puoi invece usare l'app File integrata. Detto questo, se preferisci puoi utilizzare un'app di gestione dei file di terze parti, come Documents by Readdle.

Posso visualizzare immagini, ascoltare musica e guardare film sul mio disco esterno?

Accedi a tutti i tipi di media dall'app File stessa.

Puoi aprire una vasta gamma di documenti nell'app File. Ciò significa che non è necessario copiare il contenuto dalla memoria esterna sul tuo iPhone o iPad per aprirlo. Riproduci video, ascolta musica e visualizza immagini utilizzando il lettore multimediale integrato in File.

Puoi persino aprire e contrassegnare documenti PDF.

Ma ci sono ancora alcuni formati specializzati, come i file Photoshop .psd, che hanno ancora bisogno di app di terze parti per funzionare. Per questi formati, in genere è necessario spostarli sul dispositivo e aprirli in un'app specifica.

Come posso salvare foto, musica e filmati sul mio dispositivo?

Trasferisci il contenuto dall'unità esterna al dispositivo per renderlo disponibile anche quando l'unità non è collegata. Esistono due modi per farlo:

  1. Sposta i file in On My [iDevice].
  2. Salva il contenuto in Foto dal foglio Condividi.

Salva immagini o video sull'app Foto dal foglio di condivisione.

Tocca Seleziona, quindi usa l'icona Cartella per spostare file o cartelle sul tuo dispositivo nell'app File. Puoi aggiungerli a cartelle specifiche o semplicemente spostarli su Sul mio iPhone o Sul mio iPad.

In alternativa, seleziona la foto o il video che desideri salvare e tocca il pulsante Condividi. Dal foglio di condivisione, scegli Salva immagine o Salva video. Puoi trovare i contenuti salvati nell'app Foto sul tuo dispositivo.

Come si sposta il contenuto da un'unità esterna a un'altra?

Lo schermo diviso migliorato in iPadOS semplifica il trascinamento dei file nel punto desiderato.

Con iPadOS e iOS 13, puoi trasferire contenuti da un sistema di archiviazione esterno a un altro senza salvare nulla sul tuo dispositivo.

Per fare ciò, normalmente è necessario un adattatore multiporta o un hub USB che consenta di collegare più dischi rigidi contemporaneamente al dispositivo. Quindi utilizzare la funzione Sposta in File per spostare il contenuto da un'unità direttamente a un'altra.

Per spostare il contenuto utilizzando File, tocca Seleziona e scegli i file o le cartelle che desideri spostare. Tocca l'icona della cartella, quindi scegli la destinazione in cui desideri spostare i file. È possibile utilizzare lo stesso processo per caricare file su un servizio di archiviazione cloud.

In alternativa, trascina e rilascia un file in una nuova posizione nell'app File. Questo è ancora più facile usando le funzionalità migliorate dello schermo diviso di iPadOS!

Posso liberare spazio di archiviazione salvando il contenuto su un'unità esterna?

Spostare file e cartelle su un'unità esterna se la memoria è quasi piena.

La possibilità di accedere a unità esterne dal tuo iPhone o iPad è un vero toccasana per quelli di noi che hanno poco spazio di archiviazione. Basta collegare un'unità esterna al dispositivo e copiare i file o le cartelle più grandi su di esso. Quindi elimina quei file dal tuo iPhone o iPad.

Naturalmente, i dati salvati sul disco esterno non sono accessibili senza il collegamento del disco. Ma è un ottimo posto per archiviare file e cartelle usati di rado che difficilmente ti serviranno presto.

È anche possibile utilizzare lo stesso metodo per spostare il contenuto da un servizio di archiviazione cloud a un'unità esterna. Ovviamente, devi prima attendere che venga scaricato. Ma una volta terminato, è possibile eliminare quel contenuto dal cloud per liberare ancora più spazio di archiviazione.

Ed è facile riportare i contenuti sul tuo dispositivo in un secondo momento. Basta collegare nuovamente il disco rigido esterno.

Nota importante:

Come sempre, se nella memoria esterna sono presenti contenuti insostituibili, assicurati di eseguirne il backup altrove. Le unità esterne sono facili da perdere e possono guastarsi altrettanto facilmente di qualsiasi altra cosa. C'è un grande detto per l'era digitale per aiutare a ricordare questo:

Due è uno e uno è nessuno.

Cosa fare se il disco rigido esterno non funziona per iPadOS e iOS 13

iPadOS e iOS 13 sono ancora in fase iniziale, insieme a macOS Catalina e TVOS 13. Immagine di Apple.

Spero che tu possa connetterti e usare il tuo disco esterno senza problemi. Tuttavia, poiché iPadOS e iOS 13 sono nuovi, questo potrebbe non essere il caso di molti utenti.

Apple dovrebbe risolvere la maggior parte dei problemi prima che iPadOS e iOS 13 vengano rilasciati pubblicamente in autunno. Nel frattempo, dai un'occhiata ai nostri suggerimenti per la risoluzione dei problemi di seguito se il tuo disco rigido esterno non funziona in iPadOS o iOS 13.

Questo accessorio richiede troppa potenza

Il problema più comune quando un'unità esterna non funziona in iPadOS o iOS 13 è un avviso che appare dicendo: questo accessorio richiede troppa potenza.

Quando viene visualizzato un messaggio su un'unità esterna che richiede troppa potenza, utilizzare un adattatore che fornisce ulteriore potenza all'unità

Ciò accade quando l'unità esterna non riceve energia sufficiente per funzionare correttamente. Normalmente puoi risolverlo fornendo più energia all'unità o al dispositivo Apple.

Ti consigliamo di utilizzare un adattatore con una porta di ricarica separata per il tuo dispositivo, come l'adattatore per fotocamera da Lightning a USB 3. Inoltre, assicurati di alimentare il dispositivo da una rete elettrica, non dalla porta USB di un computer.

Alcuni dischi rigidi hanno bisogno di un alimentatore per funzionare.

Se l'unità esterna richiede l'alimentazione di rete, assicurarsi di averlo collegato e acceso.

Se non funziona, alcuni utenti lo hanno riparato collegando un hub USB al proprio iPhone o iPad, quindi collegando l'unità esterna a tale hub. Questo sembra bypassare qualsiasi limite software scritto nell'unità stessa.

Alcuni contenuti non sono disponibili

Un'unità partizionata potrebbe rendere alcuni contenuti non disponibili.

Altri utenti hanno ricevuto un messaggio di errore che avvisava che il contenuto sul loro disco esterno non era disponibile. La causa più comune di questo errore è quando il disco rigido esterno è scritto in un formato incompatibile che non funziona in iPadOS e iOS 13.

Dai un'occhiata alla sezione sopra per vedere tutti i formati compatibili con iPadOS e iOS 13. Se il tuo disco rigido esterno è scritto in un formato diverso, non puoi visualizzare il contenuto usando un iPhone o iPad.

È necessario utilizzare un Mac o un PC per riformattare l'unità in un formato compatibile. Quando lo fai, di solito cancella tutto il contenuto, quindi fai prima un backup.

È inoltre possibile che venga visualizzato questo messaggio di errore se il disco rigido esterno ha una partizione in un formato incompatibile. In tal caso, è possibile ignorare il messaggio e utilizzare comunque qualunque partizione sia ancora leggibile.

Questo accessorio non è supportato

Alcuni utenti hanno scoperto che il loro disco rigido Glyph non funziona con iPadOS e iOS 13. Immagine da Sweetwater.

Alcune unità esterne non sono ancora supportate. Non è chiaro il motivo per cui queste unità non funzionano con iPadOS o iOS 13 poiché Apple non ha rilasciato alcuna informazione sulla compatibilità delle unità. Questo messaggio di errore potrebbe apparire anche quando l'unità esterna è guasta o danneggiata.

Se l'unità esterna è nel formato giusto, vale la pena controllarla per danni fisici. Ispezionare le porte, i cavi e l'involucro per verificare che non siano presenti segni che potrebbero causare problemi.

I dischi rotanti vecchio stile si rompono facilmente se cadono e praticamente tutti i dischi rigidi si rompono quando si bagnano.

Inoltre, fare attenzione a non confondere i connettori Thunderbolt e USB-C. Nonostante abbiano lo stesso aspetto, sono leggermente diversi. Assicurati di utilizzare l'adattatore corretto per il dispositivo e gli accessori, senza mescolare Thunderbolt e USB-C insieme.

Questa utile tabella di Akitio spiega alcune delle differenze tra USB-C e Thunderbolt.

Fateci sapere la vostra esperienza nei commenti qui sotto. Il tuo disco esterno funziona su iPadOS o iOS 13 o no? Per cosa prevedi di usarlo? O hai riscontrato altri problemi? Faremo del nostro meglio per mantenere aggiornato questo post e offrirti l'aiuto di cui hai bisogno!

Suggerimenti per il lettore

  • Per il mio iPad Pro di prima generazione. La soluzione era duplice
    • Usa l'adattatore Lightning a doppia porta Apple con una porta collegata all'alimentazione CA (fornisce alimentazione all'iPad)
    • Per la seconda porta sull'adattatore Apple, ho collegato un cavo dal mio hub da viaggio USB. Anche quell'hub era collegato separatamente all'alimentazione. Quindi ho collegato il mio disco esterno all'hub. Ora funziona tutto!
  • Sebbene Apple affermi che le unità exFAT e FAT32 sono compatibili, nessuno che conosca abbia mai funzionato. Dalle mie esperienze, gli unici formati affidabili per le tue unità esterne e iPadOS / iOS 13+ sono macOS Extended journaled AND APFS. Entrambi mi permettono di leggere e scrivere senza problemi. Speriamo che Apple risolva questo problema di compatibilità in futuro
  • Dr 3 consiglia di utilizzare un hub alimentato e di connettere i tuoi dispositivi a tale hub, quindi l'hub a iPad / iPhone. Ha funzionato con il suo iPhone 11 Max, iPad di ottava generazione e iPad Pro
  • Prova a nominare la cartella principale sull'unità portatile DCIM, quindi crea una sottocartella su 100APPLE . Questo è il trucco che finalmente ha funzionato per me e ha visto il mio iPad per vedere il mio disco rigido esterno
  • Ho scoperto che ha funzionato solo collegando la mia chiavetta USB usando un hub come intermediario tra l'iPad e l'unità. Non ha funzionato quando l'ho collegato direttamente usando l'adattatore da Lightning a USB: ecco come lo ho configurato: iPad> Adattatore per fotocamera da Apple Lightning a USB> Hub USB> Unità flash esterna