Apple rilascia il nuovo iTunes 12.7, cosa dovresti sapere

Con iTunes 12.7, Apple ha introdotto alcuni importanti cambiamenti direzionali. Apple ha rilasciato tranquillamente iTunes versione 12.7 sia per Windows che per macOS e il cambiamento più immediato è che non contiene più alcuna opzione per la sincronizzazione di app o suonerie su iPhone, iPad o iPod touch. Apple ha rimosso l'App Store per iOS da quest'ultima versione desktop di iTunes.

“Il nuovo iTunes si concentra su musica, film, programmi TV, podcast e audiolibri. Le app per iPhone, iPad e iPod touch sono ora disponibili esclusivamente nel nuovo App Store per iOS. E il nuovo App Store semplifica il recupero, l'aggiornamento e il download di app, il tutto senza Mac o PC ”- Apple

A partire da questa versione, gestisci tutte le tue App dalla scheda Acquistati dell'App Store su ciascun dispositivo. Tuttavia, rimane il trasferimento di file su App tramite iTunes. Quindi puoi continuare a utilizzare iTunes File Sharing allo stesso modo delle versioni precedenti di iTunes. Inoltre, iTunes continua a eseguire il backup di tutti i tuoi dispositivi iDevice, allo stesso modo.

MA, non sei più in grado di navigare nell'App Store direttamente all'interno di iTunes o di sincronizzare le App con QUALSIASI iDevice.

C'è molta confusione su cosa è cambiato e cosa puoi e cosa non puoi fare. Diamo un'occhiata ad alcuni suggerimenti e trucchi per iniziare con iTunes 12.7.

Come si fa a scaricare nuovamente un'app acquistata?

È necessario scaricare nuovamente le app sul dispositivo stesso. Se stai cercando App sul tuo MacBook, dovrai aprire il Mac App Store. Fai clic su "Acquistato" nella parte superiore della finestra e potrai scaricare nuovamente le tue app da qui.

Allo stesso modo, puoi scaricare nuovamente i tuoi precedenti acquisti di app sul tuo dispositivo iOS aprendo l'app di app store. Tocca Aggiornamenti> Acquistati> I miei acquisti> "Non su questo iPhone". Tocca l'icona della piccola nuvola per scaricare nuovamente l'app sul tuo dispositivo iOS.

Come trasferisco le suonerie personalizzate sul mio iPhone usando iTunes 12.7?

Il nuovo iOS 11 consente agli utenti di scaricare nuove suonerie direttamente sul proprio iPhone. Sul tuo iPhone, vai su Impostazioni> Suoni e Haptics, quindi tocca qualsiasi suono. Nella parte superiore della pagina, tocca Scarica tutti i toni acquistati per verificare la presenza di eventuali toni acquistati in precedenza non attualmente scaricati sul dispositivo. Tieni presente che Apple avverte che potresti non essere in grado di scaricare nuovamente alcuni toni precedentemente acquistati .

Se hai suonerie personalizzate su iTunes, devi trasferirle manualmente sul tuo dispositivo iOS. Trascina e rilascia il nuovo tono dalla directory iMac Tones in iTunes Media nella sezione Toni di "Sul mio dispositivo" in iTunes. (Toni è verso la fine dell'elenco).

Una volta trasferito, fai clic su Sincronizza in modo che vengano spostati sul dispositivo iOS. Sul tuo iPhone, scegli Impostazioni -> Suoni -> Suoneria . Qui confermi la suoneria personalizzata che hai appena trasferito.

In caso di problemi con il trascinamento delle suonerie

Innanzitutto, assicurati che la suoneria non sia più lunga di 38 secondi e preferibilmente di circa 35 o meno.

Prova a trascinare e rilasciare i file dei toni (formato .m4r) quando non vi sono altre attività di sincronizzazione in corso. Gli utenti segnalano che spesso non sono in grado di copiare una suoneria su un iPhone o iPad quando il loro dispositivo si sincronizza con iTunes. Quindi attendi il completamento della sincronizzazione prima di trascinare e rilasciare eventuali file aggiuntivi.

Se il problema persiste, seleziona il tuo iPhone e scorri verso il basso fino alla sezione OPTION all'interno della pagina Sync. Individua la casella di controllo per gestire manualmente musica e video e spunta quella casella. Quindi prova a trascinare e rilasciare di nuovo.

Alcune opzioni aggiuntive per risolvere i problemi di trascinamento delle suonerie sono trovare il file della suoneria (file m4r) sul computer e fare clic con il tasto destro su quel file per copiarlo negli appunti. Passare a iTunes e provare a incollare in iTunes e vedere se funziona.

Alcuni altri dicono che il trascinamento lo tomi sul DISPOSITIVO invece che sulla cartella dei toni ha funzionato per loro.

Infine, controlla se l'app che stai utilizzando per creare suonerie personalizzate ha un aggiornamento disponibile. In tal caso, aggiorna e riprova.

I miei file multimediali sono ancora disponibili sul nuovo iTunes 12.7?

I file multimediali di iTunes (musica, podcast) sono ancora disponibili nei file della libreria di iTunes. Sul Mac, utilizza Finder per recuperare questi file andando su Vai> Home> Musica> iTunes e su Windows il percorso del file è C: \ Users \ nomeutente \ My Music \ iTunes \

Hai app obsolete o contenuti personalizzati?

È tutto lì, appena nascosto nella cartella iTunes Media. Cerca in queste posizioni app, contenuti multimediali, suonerie o altri contenuti:

Mac: / Utenti / nome utente / Musica / iTunes / iTunes Media

Windows 7 o versioni successive: Apri C: \ Users \ nomeutente \ My Music \ iTunes \ iTunes Media

Quindi, se hai un'app o altri contenuti nella libreria multimediale di iTunes che non sono disponibili per il download, puoi utilizzare il tuo computer per trasferire manualmente questi file sul tuo dispositivo iOS. Una volta trovato il file dell'app, trascinalo sul dispositivo nella barra laterale di iTunes. Utilizzare questo stesso processo per aggiungere manualmente suonerie, libri e altri media personalizzati.

Se stai eseguendo l'aggiornamento a iOS11, questa versione non supporta più le app a 32 bit, quindi se alcune delle tue app obsolete sono a 32 bit, non funzioneranno su iOS 11 o qualcosa di superiore.

Per saperne di più, Apple offre un white paper che ti mostra come farlo.

Come trasferisco i miei contenuti come i film ad app come VLC Player?

Per fare ciò, è probabilmente necessario utilizzare la funzione "Condivisione file" nel nuovo iTunes . Quando colleghi il tuo dispositivo iOS al tuo computer con iTunes, fai clic sul dispositivo e nella colonna di sinistra, trovi "Condivisione file". Cliccando su di esso rivelerai le App che possono trasferire documenti tra il tuo iPhone e il computer. Probabilmente dovresti essere in grado di utilizzare Infuse o VLC qui per spostare il contenuto.

Nascondi e scopri gli acquisti di app con iOS 11

Con questi aggiornamenti al nuovo App Store di iTunes E iOS 11, è facile non trovare ciò di cui hai bisogno, in particolare gli acquisti di app passati sono molto difficili da individuare. Inoltre, per qualche motivo, in iOS 11 Apple ora ti consente di nascondere le app acquistate dal tuo App Store. E non dipende più dall'attivazione o meno della condivisione famiglia.

Per trovare i tuoi acquisti, apri l' App Store e tocca la foto del profilo o l'icona per aprire i dettagli del tuo account. Scorri verso il basso e individua la sezione Acquistati, toccala per rivelare i tuoi acquisti e gli eventuali acquisti di familiari collegati. Una volta fatto, ci sono due schede per le app: Tutte e Non su questo iPhone.

Nascondere le app è semplice, basta scorrere sull'app per rivelare la funzione Nascondi.

Ma scopri le app?

Ok, siamo perplessi. Usiamo per scoprire le app usando iTunes. Ma dopo questo recente aggiornamento di iTunes 12.7, quella funzione è sparita. E fino ad ora, anche in iOS 11, non è stato sostituito dall'app App Store o tramite Impostazioni sul tuo iDevice. L'unico modo in cui abbiamo capito è di scaricarlo di nuovo usando la funzione di ricerca e si presenta di nuovo. Ma poi nessuno dei tuoi dati dai trasferimenti di app nascosti! È come avviare un'app da zero.

Speriamo che Apple risolva questo problema molto presto. È una grande sorpresa per quelli di noi che nascondono app e usano iTunes per la gestione e la sincronizzazione delle app. E sì, una sorpresa indesiderata.

Dove sono i miei podcast?

Alcune persone segnalano che gli elementi nel loro menu a discesa Podcast sono disattivati. Altri scoprono che la loro libreria di podcast è completamente sparita. E spesso, le persone non sono nemmeno in grado di iscriversi a nessun podcast tramite il negozio di podcast. Tuttavia, altri scoprono che la loro intera libreria di podcast scompare dopo l'aggiornamento a 12.7 e non possono aggiungere podcast usando iTunes. Ciò si traduce spesso in una schermata vuota, anche quando si tenta di scaricare un podcast.

Se dopo l'aggiornamento a iTunes 12.7 non vedi i tuoi podcast, espandi la finestra di iTunes in modo che si adatti a schermo intero. Quindi cerca il pulsante blu "Continua". Fai clic sul pulsante per accedere alla libreria Podcast.

Se ciò non funziona, una soluzione alternativa sta effettuando una ricerca per un determinato podcast nella scheda iTunes per i podcast. A quel punto, vengono visualizzati nell'elenco a discesa dei risultati della ricerca.

Non è possibile sincronizzare le app con iTunes Anymore

Ci piace l'idea del cambiamento, ma questo non è stato eseguito correttamente

Non puoi più sfogliare o cercare app iOS sul tuo Mac usando iTunes. E tutta la gestione delle app è ora condotta tramite ciascun dispositivo, inclusa la sincronizzazione tra i dispositivi e la riorganizzazione delle app sugli schermi.

Sembra che potresti non essere in grado di scoprire le tue app in questa nuova versione. Se non hai ancora aggiornato, considera di nascondere le app prima di eseguire l'aggiornamento a questa nuova versione.

Duro sui gestori familiari o del lavoro

Se sei il responsabile iDevice della famiglia designata o gestisci le app e gli aggiornamenti iDevice sul posto di lavoro, iTunes 12.7 è una cattiva notizia. Nelle versioni precedenti, dovevi solo scaricare un'app UNA VOLTA e installarla in pochi secondi tramite iTunes perché l'app è già sul disco rigido! Ma 12.7 cambia tutto e ora ogni dispositivo deve scaricare singolarmente app e aggiornamenti delle app tramite OTA (over-the-air.) E questo aggiunge molto tempo alla gestione di iDevice!

Ci sono alcune opzioni per le persone che gestiscono app e contenuti se non si connettono a Internet o hanno Internet spotty / slow. Principalmente, Apple Use fornisce lo strumento chiamato Apple Configurator. Scopri di più su come utilizzare questo strumento visitando il sito Configurator di Apple.

Sfidare le persone con accesso a Internet limitato

Un altro effetto sfortunato (e probabilmente non intenzionale) è sulle persone con piani dati limitati o velocità Internet bassa / lenta. Molte persone in questo gruppo utilizzano iTunes come veicolo principale per la gestione delle app e con quell'opzione ormai scomparsa, sarà probabilmente difficile aggiornare e scaricare le app.

Per alcuni di voi che hanno utilizzato iTunes per il backup e il ripristino, è possibile riconsiderare l'offerta di backup iCloud di Apple. È chiaro che Apple sta perseguendo in modo aggressivo la strategia iCloud e sta rendendo iTunes più un backup multimediale. Abbiamo eseguito un backup tramite cavo USB e non abbiamo riscontrato problemi. Il backup su iTunes e iCloud rimane sostanzialmente lo stesso.

Con questa nuova modifica, non sarai in grado di sincronizzare le app su tutti i tuoi dispositivi iDevice usando il tuo computer / iTunes. Le app verranno sincronizzate su ciascuno dei dispositivi iOS singolarmente. Apple spera che da quando la maggior parte degli sviluppatori di app abbia perseguito il "taglio delle app" negli ultimi tempi, gli aggiornamenti saranno piccoli e non consumeranno troppo della tua larghezza di banda cellulare. Onestamente, questo resta da vedere.

Suggerimenti per il downgrade a iTunes 12.6

Infine, se stai riscontrando problemi con iTunes 12.7, puoi scegliere di eseguire il downgrade di iTunes a 12.6. Prima di tentare il downgrade, assicurati di eseguire il backup del tuo computer. Dovresti ricontrollare e assicurarti che il backup dei file della libreria multimediale iTunes sia eseguito.

Una volta completato il processo di backup, procedere con la rimozione di iTunes dal computer. Per gli utenti Mac, puoi aprire una sessione terminale dalla cartella Utilità, andare alla cartella delle applicazioni nel terminale e quindi utilizzare "sudo rm -rf iTunes.app/" per disinstallare iTunes 12.7. Per un metodo dettagliato passo-passo per disinstallare iTunes dal tuo Mac, puoi seguire le linee guida di Apple.

Se sei un utente Windows, puoi seguire i passaggi in questo White paper di Apple.

Ricorda di rinominare il file "iTunes.library.itl" in modo da poterlo ripristinare dopo aver reinstallato iTunes. Dopo aver rimosso correttamente iTunes 12.7, puoi scaricare la versione precedente di iTunes da Apple Download e installarla sul tuo computer. Avvia iTunes e dovrebbe tornare a iTunes 12.6. Dovrai anche disattivare gli aggiornamenti automatici in modo che non torni alla 12.7.

In sintesi

Sebbene alcuni utenti accolgano questo cambiamento, riteniamo che ciò sia stato probabilmente fatto in fretta senza pensare molto da parte di Apple. Nessun preavviso, nessuna guida di supporto dettagliata e rilasciano questa nuova modifica !! iTunes 12.7 rende piuttosto dispendioso il tempo per le persone che possiedono più iDevice aggiornare e sincronizzare le app! Invece di scaricare app una volta utilizzando iTunes e quindi sincronizzare tutti i dispositivi, con iTunes 12.7 è necessario scaricare app e aggiornamenti delle app su ciascun dispositivo! Non male quando possiedi 1 o 2 dispositivi, ma diamine di molto più tempo (e dati) per quelli con molti dispositivi. Quindi, per quelli di voi che sono sfidati con questa nuova versione di iTunes, per ora potreste voler ripristinarlo sul vecchio iTunes sul vostro computer.

Non esitate a lasciare un feedback per Apple in modo che possano fornire un'adeguata documentazione di supporto.