App Store vuoto con macOS Sierra, How-To Fix

Dopo aver aggiornato i loro Mac e MacBook a macOS Sierra, alcuni dei nostri lettori hanno scoperto il loro App Store vuoto con macOS Sierra. Questo problema si verifica anche in altre versioni di OS X come El Capitan. Questo problema è relativamente facile da risolvere poiché si verifica a causa di vecchi file di cache che non vengono gestiti correttamente durante l'aggiornamento di macOS o OS X.

articoli Correlati

  • gli aggiornamenti dell'app store macOS non vengono visualizzati?
  • App che si bloccano su Mac?

Fast Track

  • Esci dall'App Store e riapri tenendo premuto il tasto Maiusc sul lato sinistro della tastiera
  • Arrestare e quindi accendere (NON UTILIZZARE RIAVVIO - eseguire uno spegnimento completo)
  • Cambia le tue preferenze di data e ora in qualcosa di diverso dal fuso orario e dalla regione attuali
  • Aggiorna usando un download combinato di aggiornamento macOS anziché un aggiornamento dell'app store
  • Esci e torna nel Mac App Store. E verifica che il Paese selezionato sia corretto
  • Rimuovi le cartelle cache dell'App Store dalla cache della libreria dell'utente
  • Reimposta la cache dei certificati accettati

Primi passi per App Store vuoto con macOS Sierra

  • Prima di passare a suggerimenti più dispendiosi in termini di tempo, provalo: disconnettiti E spegni. Quindi attendi qualche minuto e riavvia. Verifica se il Mac App Store ora funziona.
  • Esci dal Mac App Store e riavvia tenendo premuto il tasto Maiusc sul lato sinistro della tastiera. Una volta aperto, prova ad aggiornare di nuovo le tue app.
  • Alcuni utenti segnalano che la modifica della data e dell'ora nelle Preferenze di Sistema in qualcosa di diverso dalla posizione e dal fuso orario correnti consente di correggere temporaneamente l'accesso al Mac App Store

Controlla macOS

Inoltre, controlla se è presente un aggiornamento per macOS. Innanzitutto, identifica la versione attualmente in esecuzione sul Mac.

  1. Dal menu Apple in alto a sinistra, scegli Informazioni su questo Mac. Il numero della versione appare appena sotto il titolo MacOS (o Mac OS X)
  2. Per vedere il numero di build, fai clic sul numero di versione. Appare tra parentesi accanto al numero di versione

Se il tuo Mac non esegue l'ultima versione di macOS, prova a fare clic sul pulsante Aggiornamento software e verifica se si apre l'App Store. In caso contrario e il tuo Mac ha bisogno di un aggiornamento, apri un browser a tua scelta e cerca nel sito di supporto Apple l'ultimo aggiornamento combo di Apple per macOS. Questi aggiornamenti combinati vengono scaricati direttamente da Apple senza la necessità del Mac App Store.

Aggiornamento combinato?

Un aggiornamento combinato di macOS (o Mac OS X) contiene tutte le modifiche dalla versione originale di quella versione principale. Di conseguenza, un aggiornamento combo può essere utilizzato per eseguire l'aggiornamento da qualsiasi cosa all'interno della stessa versione principale.

Alcune persone preferiscono sempre aggiornare macOS o OS X utilizzando download di aggiornamenti combinati. Uno dei loro maggiori motivi è che se qualcosa è andato storto con un precedente aggiornamento del sistema operativo, l'esecuzione della combo in genere risolve questi problemi. In confronto, gli aggiornamenti effettuati in sequenza potrebbero lasciare questi tipi di problemi esistenti sul tuo Mac

Esci dall'App Store e controlla il Paese

Prova a disconnetterti dall'App Store, quindi accedi nuovamente. Dalla barra dei menu dell'App Store, fai clic su Store> Esci. Esci dall'app Store, quindi riavvia e accedi.

Inoltre, controlla che il Mac App Store si stia collegando al tuo paese attuale

  1. Apri iTunes e scegli Account> Visualizza il mio account
  2. A destra di Paese / Regione, fai clic su "Cambia Paese o Regione".
  3. Dal menu "Seleziona un paese o una regione", seleziona il tuo nuovo paese o regione
  4. Nella pagina iniziale di iTunes Store, fai clic su Continua
  5. Rivedi e accetta i termini e le condizioni
  6. Inserisci il tuo metodo di pagamento e il tuo indirizzo di fatturazione

L'aggiornamento di queste informazioni cambia il tuo Paese per tutti i tuoi servizi Apple per tutti i tuoi prodotti Apple, inclusi iTunes Store, App Store, iBooks Store o Mac App Store.

Come accennato, alcuni utenti segnalano che cambiando la loro data e ora nelle Preferenze di Sistema in qualcosa di diverso rispetto alla loro posizione e fuso orario correnti si corregge temporaneamente l'accesso al Mac App Store, quindi provare anche se la correzione della regione del Mac App Store non ha risolto il problema.

Passaggi successivi per App Store vuoto con macOS Sierra

Passaggio: 1 Inizia con la cache della libreria

La maggior parte dei problemi a seguito di aggiornamenti sono correlati ai file di cache sul Mac. Apri una sessione in Finder e digita '~ / Library / Caches /' e premi Vai.

Questo ti mostra tutte le cartelle nella tua cache.

Le cartelle che ti interessano per risolvere questi problemi sono tutte correlate all'app store.

Cerca le seguenti cinque cartelle specifiche:

  • com.apple.appstore
  • storeaccount
  • storeassets
  • storedownload
  • storeinapp

Il file principale è il primo.

Passaggio 2: sbarazzarsi di queste cartelle

Sposta queste cartelle nel cestino. Ora puoi cancellare in sicurezza oggetti temporanei da / private / var / cartelle. Quando riavvii il tuo Mac, si attivano le funzioni di svuotamento della cache integrate e cancellano gli elementi temporanei nelle cartelle / private / var e / var /, come richiesto.

Quindi tutto ciò che devi fare è riavviare il tuo Mac. Ciò dovrebbe riportare la schermata del tuo app store con tutti i dettagli.

Se per qualche motivo hai ancora problemi con un negozio vuoto su macOS Sierra, riavvia il Mac in modalità provvisoria (riavvio tenendo premuto il tasto Maiusc).

CORRELATO: Come risolvere App Store vuoto su iPhone o iPad

Questo riavvio sicuro esegue attività aggiuntive per sbarazzarsi di file temporanei e cache. Quando il tuo Mac ha terminato l'avvio in modalità provvisoria, vai avanti e riavvia normalmente e dovrebbe risolvere il problema. In pratica, durante la risoluzione dei problemi relativi a macOS, iniziare con i file di cache per l'area correlata. Questo sembra risolvere la maggior parte dei problemi.

Rimuovi certificati non validi o errati

Reimposta la cache dei certificati accettati

  1. Apri il Finder> Vai> Vai alla cartella
  2. Nella barra di ricerca Vai alla cartella, digitare / var / db / crls /
  3. Cestinare i file crlcache.db e ocspcache.db
  4. Immettere una password amministratore se richiesta
  5. Riavvia il sistema e controlla se App Store funziona

  • Penso che il mio problema abbia qualcosa a che fare con le impostazioni di rete del mio Mac. Quindi ho aperto le impostazioni di rete, selezionato la scheda di rete, ho fatto clic su Avanzate, sono andato alla scheda Proxy e deselezionato Configurazione proxy automatica. Ciò ha risolto tutto.
  • Usa il terminale per aggiornare! Il terminale installa manualmente gli aggiornamenti e, una volta terminato, riavvia e controlla nuovamente l'app store mac. Quindi apri Terminale (Applicazioni> Utilità> Terminale) e inserisci: softwareupdate -i -a
  • Verifica di aver effettuato l'accesso a iTunes. Pensavo di aver già effettuato l'accesso, tuttavia, quando ho tentato di "visualizzare il mio account", mi è stato chiesto di accedere. Dopo l'accesso, chiudere iTunes e "forzare l'uscita" sull'App Store. Quindi riaprire l'App Store tenendo premuto il tasto Maiusc. Mentre il ripristino non aveva funzionato da solo in precedenza, ha funzionato dopo aver effettuato l'accesso a iTunes
  • Ripristina NVRAM, quindi rimuovi com.apple.appstore.plist E com.apple.storeagent.plist e quindi riavvia
  • Ho cambiato il mio fuso orario in un'altra posizione, ho riavviato e quindi sono tornato a Preferenze di Sistema> Data e ora e ho selezionato Imposta fuso orario automaticamente utilizzando la posizione corrente. Questo mi ha aiutato: è tornato l'App Store per Mac!
  • Un utente di discussione Apple ha trovato la seguente correzione: L'elenco degli ultimi 30 giorni di aggiornamenti dell'App Store è in ~ / Libreria / Supporto applicazioni / App Store / updatejournal.plist. Dopo aver eseguito il backup del file da qualche parte, aprilo in Xcode o in qualsiasi app in grado di modificare i file XML in modo gerarchico. Sotto Root >> autoInstalledUpdates c'è un elenco di elementi che iniziano con l'articolo 0. Elimina l'articolo 0. (L'articolo che si trovava appena sotto di esso diventerà il nuovo oggetto 0.) Salva. Apri App Store e controlla gli aggiornamenti. Se gli aggiornamenti mostrano, è stato risolto. In caso contrario, torna indietro ed elimina l'elemento successivo 0. Ripeti fino a quando App Store Update mostra qualcosa. (Nel mio caso, quando ho rimosso l'elemento contenente l'ultimo aggiornamento a Numbers.app, l'App Store ha iniziato a funzionare correttamente.)
  • Durante la risoluzione dei problemi, Safari non è riuscito a connettersi a nessun server Web. Ciò ha suggerito che il problema aveva a che fare con le impostazioni di rete del mio Mac. Ho aperto le impostazioni di rete, selezionato la mia scheda di rete, ho fatto clic su Avanzate, sono andato alla scheda Proxy e deselezionato Configurazione proxy automatica. Questo ha funzionato per me.